Articoli marcati con tag ‘conainer’

TRAFFICO CONTAINER: SUPERATO AD AGOSTO 2016 IL RECORD DI SEMPRE CON OLTRE 600.000 CONTAINER (TEU) IN UN ANNO

A solamente un anno di distanza dallo storico traguardo dei 500.000 TEU raggiunto nel giugno scorso, il porto di Venezia ha ulteriormente migliorato la sua performance nel comparto container superando per la prima volta nella sua storia la soglia dei 600.000 TEU.

Attestato su 380.000 TEU nel 2008 – prima della lunga crisi mondiale ed europea – il traffico container è sceso di poco, 370.000 TEU nel 2009, per tornare ai livelli pre-crisi già alla fine dello stesso anno.

Da quella data ha mostrato un incremento costante, non toccato dall’andamento della crisi, che lo ha portato al record dei 600.000 TEU/anno attuale (+66% dal 2009). Una crescita che è stata solo amplificata dal ritorno della linea diretta con il Far East operata da “Ocean3” da Febbraio 2015 e dalle recenti decisioni di alcune compagnie di scalare anche su Venezia toccando così direttamente tutti i porti dell’Alto Adriatico.

Un vantaggio competitivo che Venezia condivide con gli altri porti del Napa (North Adriatic Port Association), per i quali Venezia copre i mercati nord –adriatici occidentali, mentre Trieste, Koper e Rijeka coprono i mercati nord-adriatici occidentali, che confermano una crescita strutturale stabile dal 2009 ad oggi di oltre 80 punti percentuali. La crescita di Venezia infatti si aggiunge (non si sostituisce) a quella registrata anche dagli altri porti del NAPA: Trieste e Ravenna, come Capodistria e Fiume, crescono anch’essi tra il 2 e il 7.5% (sui primi sei mesi del 2016) e possono quindi trarre vantaggio anche dalla crescita di Venezia, che dà così il suo contributo a rendere conveniente a navi portacontainer sempre più grandi raggiungere l’Alto Adriatico.

Buoni risultati per l’APSavona nel mese di giugno

Aumentano le merci movimentate, migliora il trend dei container e crescono le crociere. Sono dati molto positivi quelli resi noti dal Porto di Savona-Vado per il mese di giugno che confermano il trend positivo dei primi sei mesi dell’anno, chiusi con un aumento delle merci movimentate dello 0,44% pari a 27.969 tonnellate in piu’ rispetto allo stesso periodo 2012.

In dettaglio, nel primo semestre, aumentano del 13% le merci convenzionali grazie al buon risultato degli acciai, che hanno triplicato i numeri rispetto al 2012. Risultato ampiamente favorevole per i rotabili che confermano il trend in continua crescita (+44,9%). Segno positivo anche per le rinfuse solide, +5.9% con i minerali raddoppiati (85.151 tonnellate in piu’).

Pur evidenziando una ripresa, la merce containerizzata e’ ancora contrassegnata da una flessione anche se il miglioramento del trend da gennaio e’ stato una costante. Aumentano anche i passeggeri che, nell’insieme chiudono il semestre con un 26.6% in piu’. Risultato a due cifre per le crociere, +40.6% mentre resta in flessione il comparto traghetti (-15.3%) sul quale hanno pesato, oltre alla recessione, anche le condizioni meteorologiche avverse che hanno influito sui passaggi per le isole.

Giugno si chiude con un +133.019 tonnellate di merce movimentate rispetto allo stesso mese del 2012 (+13,4%), un miglioramento generalizzato e distribuito si tutte le macrocategorie. Positivo il settore dei contenitori (+8,8%), mentre ancora in crescita risulta quello dei passeggeri delle crociere che chiudono con 15.887 unita’ in piu’ rispetto a giugno 2012 (+27,3%).

www.ansa.it

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner