Articoli marcati con tag ‘contributi’

Un contributo a fondo perduto per le aziende di trasporto

Harly s.r.l., un’azienda con consolidata esperienza nel mondo dei contributi europei, gestiti sia da Enti nazionali che internazionali, propone alle PMI del settore trasporto, un importante contributo a fondo perduto.Questo bando è volto ai proponenti azioni per lo sviluppo di nuovi servizi, prodotti, processi, tecnologie, sistemi e loro combinazioni che contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi di trasporto e di mobilità europea definiti nel Libro bianco sui trasporti del 2011. Il bando, in caso di parere positivo della Commissione, assegna un contributo a fondo perduto pari al 70% delle spese ammesse

Per informazioni, vi invitiamo a contattarci tramite email: commerciale@harly.it

Meridiana cancella due voli da Bari, “Colpa dei low cost”

Meridiana contro Ryanair

Dal 16 settembre Meridiana Fly cancellerà i collegamenti Bari-Verona e Bari-Milano Linate. Colpa dei low cost, o meglio, colpa “dell’utilizzo dei contributi locali erogati dagli aeroporti ad alcuni vettori low cost”, che, secondo la compagnia aerea, “avviene in modo non trasparente”. Un attacco rivolto soprattutto a Ryanair, che opera 3 voli giornalieri da Bari a Milano-Bergamo. Meridiana annuncia che procederà alla “verifica dettagliata delle condizioni competitive presenti in ogni singolo aeroporto”. Il Gruppo minaccia di interrompere completamente la programmazione, in caso rilevasse distorsioni e intanto chiama in causa l’Ue.

I due voli da Bari al Nord Italia saranno eliminati da metà mese: “fondi destinati allo sviluppo di rotte internazionali vengono utilizzati anche per sostenere l’attività su rotte nazionali e già servite da vettori italiani – spiega la nota, facendo l’esempio della Verona-Bari -. Tali iniziative non sviluppano nuovo traffico e alterano la concorrenza. Estendendo il caso Verona agli altri aeroporti che utilizzano questi schemi, il contributo complessivo per anno alla sola Ryanair è superiore a 300 milioni”. Trattandosi di aeroporti in massima parte pubblici, “tali schemi si possono configurare come ‘aiuti di Stato’ – attacca Meridiana – di qui la denuncia alla Comunità Europea”.

Testo unico Sistri e versamento contributo entro il 30 aprile

 

L'avvio a regime del SISTRI il prossimo 1 giugno

Pubblicato in  Gazzetta Ufficiale il decreto del ministero dell’Ambiente sul manuale operativo del SISTRI. Il testo unico, che accorpa i cinque decreti finora emanati sull’argomento, entrerà in vigore l’11 maggio e a partire da tale data le delibere precedenti cesseranno di produrre effetti.

Altra data da tenere d’occhio è il 30 aprile 2011, la nuova scadenza per il versamento del contributo annuale di iscrizione al Sistri. Mentre ci sarà tempo fino al 31 maggio per l’invio del modello unico di dichiarazione ambientale, il Mud. Resta confermato anche l’obbligo di tenuta di registri e formulari fino alla data di piena funzionalità del Sistri, cioè fino al prossimo 31 maggio.

Autotrasporto, come accedere ai contributi per la formazione

Autotrasporto, contributi per la formazione

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto concernente i criteri e i termini per l’accesso ai contributi per le imprese di autotrasporto di merci. Ecco come accedervi.

Prima di tutto le basi: i progetti devono prevedere la partecipazione di titolari, soci, amministratori, dipendenti o addetti delle imprese a corsi di formazione o aggiornamento professionale (anche in collaborazione con istituti universitari), e la realizzazione di piani formativi aziendali, interaziendali, territoriali o strutturati per filiera.

I contributi coprono al massimo il 25% dei costi delle azioni di formazione specifica e fino al 60% nel caso di formazione generale e possono essere distribuiti sotto vari capitoli di spesa, come il pagamento dei docenti, la loro eventuale trasferta o quella dei destinatari delle lezioni, le spese generali indirette.

Per fare domanda è necessario inviare il progetto al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Direzione generale per il trasporto stradale e per l’intermodalità, Via Caraci, 36 – 00157 Roma, entro e non oltre il 3 maggio 2011.

Autotrasporti, contributi per la formazione

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner