Articoli marcati con tag ‘corse’

Trenitalia regionale Lazio: in arrivo nuovi treni, più corse e più posti a sedere per i pendolari

Sono le novità in arrivo da domenica 13 marzo nel trasporto regionale del Lazio gestito da Trenitalia.

Da domenica prossima Trenitalia Regionale, in accordo con la Regione Lazio, arricchirà l’offerta per i pendolari introducendo in servizio altri nuovi treni Jazz e Vivalto, aumentando i posti a sedere su alcune corse e potenziando l’offerta da Roma all’aeroporto di Fiumicino. Proseguendo, così, nel percorso di miglioramento delle performance di qualità, puntualità e regolarità del viaggio dei treni regionali.

L’arrivo di nuovi convogli avviene nel pieno rispetto dei tempi previsti, secondo quanto stabilito nel piano di rinnovo della flotta regionale di Trenitalia Lazio: a oggi l’82% dei convogli sono nuovi.  Solo a novembre 2015 la percentuale era del 70%. In poco meno di quattro mesi, alle 130 carrozze Vivalto, cinque Jazz aeroportuali e 26 locomotori E464 già recentemente acquisiti,  Trenitalia ha aggiunto ulteriori 19 nuove carrozze Vivalto e 11 convogli Jazz.

Nel dettaglio, le principali variazioni all’offerta, in vigore da domenica:

FL4 Roma – Albano/Frascati/Velletri
Sulle linee per i Castelli, i nuovi treni Jazz sostituiranno i convogli MD (Media Distanza), vecchi di 31 anni, migliorando il viaggio in termini di comfort. Il Jazz è moderno e offre più servizi ai viaggiatori: prese di corrente a 220 V, predisposizione per wi-fi, ampi finestrini e un sistema di climatizzazione di ultima generazione. Sono 308 i posti a sedere e l’ingresso alle carrozze è “a raso” del marciapiede e facilita la salita e discesa dei passeggeri.

Linea FL7 Roma – Formia
Circoleranno sulla FL7 due nuovi Vivalto, dei quattro previsti entro aprile, con un incremento del 3,7% dei posti a sedere, pari a 1.620 posti in più al giorno. Entro aprile anche sulla Roma – Formia sarà completata la sostituzione di tutti i tradizionali convogli MD con i più capienti Vivalto: per ogni viaggio l’incremento dei posti a sedere sarà pari al 14%.

Leonardo Express  Roma Termini – Fiumicino Aeroporto

Aumentano i collegamenti no- stop da Roma Termini a Fiumicino Aeroporto: otto corse giornaliere in più. Dagli attuali 102 treni giorno si passerà a 110, con un incremento di 2.200 posti pari al 7,8% in più di quelli attualmente offerti. Dalle 7.35 alle 20.05 in partenza da Roma e dalle 8.23 alle 20.00 da Fiumicino, la frequenza del Leonardo Express è di un treno ogni 15 minuti.

Raddoppiano i Frecciarossa sulla rotta Venezia – Roma

Raddoppia l’offerta Frecciarossa Trenitalia in laguna. Dal 20 settembre sono diventate otto le corse Frecciarossa che ogni giorno collegano Venezia e Padova con Bologna, Firenze e Roma, sulla rotta turistica più frequentata d’Italia. Di queste otto, due hanno come capolinea Napoli e due Salerno. Costituendo un ponte, non solo ideale, tra la costiera amalfitana e il golfo di Napoli con la capitale della Serenissima.

I nuovi collegamenti Frecciarossa, con i loro quattro livelli di servizio, l’esclusivo livello Executive, i menu firmati Carlo Cracco, il wifi e il portale di bordo, e i suoi servizi di accoglienza e customer care sostituiscono precedenti collegamenti Frecciargento e ampliano l’offerta complessiva del brand più prestigioso della società di trasporto del Gruppo FS Italiane.

Un’operazione resa possibile dall’arrivo sulla rete ad Alta Velocità del Frecciarossa 1000, le cui consegne stanno ampliando e potenziando la flotta AV, consentendo a Trenitalia di utilizzare l’attuale Frecciarossa ETR 500 anche su altre linee e al servizio di altre città.

Saranno sempre più i clienti che potranno quindi scegliere tra una gamma di soluzioni di viaggio più ampia, qual è quella offerta dai Frecciarossa: Executive, Business, Premium e Standard, più le opzioni aggiuntive costituite dall’area del silenzio e dai salottini.

Oggi l’offerta complessiva di collegamenti ad Alta Velocità Frecciargento e Frecciarossa tra Venezia e Roma è di 38 corse al giorno.

Week End del camionista

E’ partito il conto alla rovescia per il grande Week End del Camionista, a Misano World Circuit sabato 24 e domenica 25 maggio. Sono attesi oltre 35.000 appassionati, attirati da una kermesse che negli anni ha saputo aggiungere alle tradizionali e spettacolari corse dei camion in pista, un’offerta espositiva con tutti i grandi marchi di produzione con le loro novità, le aziende con i prodotti e i servizi per i professionisti e infine lo show del raduno dei camion decorati, animato da un calendario di musica, giochi e spettacoli.

E’ il più bel Truck Festival italiano, così lo definisce la rivista leader del settore, Tuttotrasporti, che per questa edizione ha voluto mettere in piedi il concorso per eleggere il camion che avrà colpito di più l’immaginazione dei visitatori. Altra iniziativa di Tuttotrasporti, uno spazio all’interno del proprio stand dedicato al benessere fisico dell’autotrasportatore. Un vero e proprio ‘percorso salute’ predisposto da Sapio Life per effettuare un check up sulla sonnolenza, una delle principali cause di incidenti sulle strade.

Saranno tantissimi, oltre 150, i camion decorati che da tutta Europa arriveranno ad animare il paddock di Misano World Circuit. Vere e proprie opere d’arte viaggianti, curati maniacalmente sia all’esterno che all’interno. Il raduno di Misano è l’occasione annuale per mettere in mostra l’orgoglio di chi li ha realizzati.

Sul fronte delle gare in pista, i team stanno ultimando la messa a punto dei mezzi, poiché quest’anno il FIA European Truck Racing avrà proprio il suo debutto a Misano World Circuit Marco Simoncelli.
In pista i camion Renault, Mercedes, Freightliners e Scania, ma sorprese dell’ultimo momento non sono escluse poiché la preparazione e le prove di questa stagione hanno visto grande riserbo fin qui. Di certo saranno protagonisti i ‘draghi’ del volante, come Antonio Albacete, pluridecorato campione europeo, ma anche due donne, Steffi Halm e Ellen Lohr.

L’area espositiva vedrà innanzitutto i marchi Daf, Mercedes Benz, Renault Trucks, Man e Scania. Nell’area della componentistica e servizi porteranno i loro prodotti Eni, Europart, Mobil, Fai Service, tabarrini, Rao, Federal Mogul, Autoclima, Bronchi Combustibili, Cte e Dkv. Si aggiungeranno tutti gli espositori funzionali all’indotto della decorazione dei camion.
Il mondo dell’autotrasporto su strada sta vivendo un piccolo risveglio. La Nota Congiunturale del 2013 elaborata dal Centro Studi Confetra (Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica) mostra, rispetto all’anno 2012, l’arresto del trend negativo del traffico delle merci. L’autotrasporto su strada segna valori positivi sia in termini di traffico (+0,8% per il comparto nazionale e +3,4% per quello internazionale) che in termini di fatturato, dove peraltro i valori sono più contenuti (+0,5% per l’autotrasporto nazionale e +2,6% per l’autotrasporto internazionale). Analogo andamento per i corrieri nazionali che hanno registrato +1,5% nei volumi di traffico e +0,5% nei volumi di fatturato.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner