Articoli marcati con tag ‘Detroit’

Detroit niente Metropolitana solo Bus

Niente MM per Detroit solo 3 nuove linee di Bus

Alla fine del 2010 il Dipartimento dei Trasporti Statunitense (U.S. DOT) annunciava un primo finanziamento di 25 M$ per avviare i cantieri di una nuova linea metrotranviaria lungo il principale boulevard di Detroit. In questi 2 anni, in molti tra accademici e cittadini, avevano confidato nell’opera come unica soluzione per la resurrezione della ex-Motor City: una metropoli devastata dalla crisi dell’automobile con una disoccupazione superiore al 40%, il 25% della popolazione in condizioni di indigenza, una fortissima segregazione territoriale tra i vari gruppi etnici e livelli di criminalità inaccettabili. Con i suoi 4,2 milioni di residenti Detroit sperimenta per prima il collasso del sogno urbano statunitense: prima della Los Angeles di Blade Runner oppure della New York ai tempi della Grande Crisi.
La scorsa settimana la cocente delusione: mentre il Dot annunciava oltre 14,2 miliardi di $ di finanziamenti il Comune di Detroit non compare nella lista: il metrotram è stato convertito in una rete di 3 linee di busvie (BRT). Il DOT ha ritenuto grave la situazione di dissesto delle casse municipali di Detroit, annullando l’opera da 528 M$. I 14,8 km di metrotram lungo Woodward Avenue avrebbe dovuto rimettere in moto la città, restituendo la dignità perduta alla downtown e ridandole competitività. Ma per quanto ben concepito nessun progetto tranviario può risollevare una metropoli di queste dimensioni. Un progetto esiguo a cui si chiedeva la luna: il DOT, che frettolosamente aveva dato il suo benestare nel 2010, è dovuto tornare sui suoi passi. Oggi Detroit propone 132 km di busvie verso i principali nodi della regione metropolitana: una proposta ardita (110 miglia come obiettivo finale pari a 176 km) senza specificare in dettaglio quanti km saranno di corsie esclusivamente dedicate al servizio e quanti di sede promiscua e soprattutto senza specificare le soluzioni progettuali per inserire la sede dedicata sulla viabilità esistente. Per passare la crisi ci vogliono buone idee con solide basi progettuali: Detroit è ferma alle idee e questo non pone bene per il suo futuro.

FIAT guadagna terreno in Chrysler

Dodge

La prima vettura Fiat in produzione sotto il marchio Chrysler è una svolta che consegna al Lingotto ancora un 5% di Chrysler (da 53% a 58%). Si tratta della nuove berlina compatta Dodge in produzione a Belivedere. Competerà con Ford Focus e Honda Civic. Sarà presentata al salone di Detroit.

Sarà la prima Fiat prodotta con marchio Chrysler. L’alleanza tra Fiat e Chrysler prevede tre gradini in ognuno dei quali Fiat guadagna un 5%. Il primo è stato compiuto con la produzione e l’omologazione in USA del motore Fire. Il secondo è il generare più di 1,5 miliardi di dollari fuori dagli USA. Il terzo sarà il lancio di questa berlina.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner