Articoli marcati con tag ‘divieto circolazione’

ANITA: più coraggio sul calendario dei divieti di circolazione

Si è riunita questa mattina la Commissione sicurezza
per l¹autotrasporto, presso il Ministero dell¹Interno, che ha affrontato
alcuni temi tra i quali il calendario dei divieti di circolazione 2016.
ANITA, le cui imprese sono fortemente motivate nel contribuire a rendere
stabile e duratura la ripresa economica, è convinta che ciò sia possibile
solo attraverso un incremento della produttività, aumentando il numero delle
giornate nelle quali è ammessa la circolazione dei veicoli industriali con
un calendario snello e funzionale, non solo alle esigenze del sistema
economico e produttivo, ma anche della collettività.
Le esigenze legate ai cicli continui di produzione industriale devono poi
poter trovare spazio nel nuovo calendario tra le deroghe generali: in una
fase espansiva, infatti, ogni tipo di limitazione alla circolazione dei
veicoli costituisce un freno alla ripresa.
Inoltre, la spinta verso un settore sempre più orientato all¹intermodalità,
marittima e terrestre, fortemente sostenuta dal Ministro delle
Infrastrutture e Trasporti Delrio, deve coerentemente essere accompagnata da
un ulteriore passo avanti anche per l¹ultimo miglio.
³Sul calendario dei divieti di circolazione occorre un cambio di visione,
passando da una impostazione chiusa, come quella che ha segnato il passato,
ad una concezione più aperta e dinamica ­ ha commentato Thomas Baumgartner,
Presidente di ANITA ­ coerente con la visione strategica che il Governo
persegue, senza avere paura di ridurre le giornate di divieto e di estendere
le deroghe ai trasporti combinati ferroviari e marittimi, anche in ambito
nazionale quando in gioco c¹è la competitività del sistema Paese².
La commissione sicurezza ha poi affrontato il tema del Piano Neve ³La sfida
è quella di una organizzazione tale che le autostrade siano sempre libere e
praticabili e non quella della chiusura ­ ha dichiarato Thomas Baumgartner ­
noi tutti paghiamo i pedaggi autostradali e riteniamo che competa ai
concessionari, che introitano i pedaggi, mettere in atto le misure adeguate
per la messa a disposizione di una rete che non subisca mai chiusure in
eventi atmosferici i quali sono prevedibili con largo anticipo grazie ai
moderni sistemi di monitoraggio².

Autotrasporto, domani stop ai tir sulla A22

Stop da Vipiteno al confine

Divieto di circolazione sulla A22 tra Vipiteno e il confine di Stato dalle 00.00 alle 22.00 del 26 ottobre 2012. Il divieto è valido per gli automezzi con peso superiore alle 7,5 tonnellate diretti a nord. Lo ha stabilito il Commissario del Governo della Provincia di Bolzano con il decreto dell’11 ottobre 2012, in considerazione del concomitante divieto di circolazione in Austria per festività.

I veicoli pesanti interessati dal provvedimento verranno dirottati presso il parcheggio della Sadobre, a Campo di TRENS, come avviene abitualmente. Esentati dal divieto i veicoli per il trasporto di animali vivi destinati al macello, le merci deperibili ed i veicoli diretti alla ferrovia con prenotazione al seguito.

Settembre, divieti di circolazione per i mezzi pesanti

Non potranno circolare fuori dai centri abitati in determinati giorni e orari.

I veicoli destinati al trasporto di cose di massa complessiva superiore alle 7,5 tonnellate non potranno circolare fuori dai centri abitati in determinati giorni e fasce orarie.

Il divieto è già entrato in vigore ieri dalle ore 16.00 alle 22. Ecco il calendario di settembre in cui saranno attive le limitazioni: domenica 2 settembre dalle ore 16.00 alle 24.00; venerdì 9 settembre dalle ore 16.00 alle 22.00; domenica 11 settembre dalle ore 7.00 alle 24.00; domenica 18 settembre dalle ore 7.00 alle 24.00; domenica 25 settembre dalle ore 7.00 alle 24.00.

Restano salve le altre deroghe già previste dal precedente calendario 2011.

Unità d’Italia, nuovi divieti di circolazione

Festa anche per gli autotrasportatori il 17 marzo

Divieto di circolazione per i veicoli commerciali, domani, giovedì 17 marzo. In seguito all’introduzione della Festa nazionale per i 150 anni dell’Unità d’Italia, il Ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli ha integrato – con il decreto del 1 marzo 2011, pubblicato sulla G.U. n. 60  del 14 marzo scorso – il calendario dei divieti di circolazione per i veicoli commerciali,  inserendo la giornata di domani tra i giorni festivi.

Tir, camion e altri veicoli commerciali non potranno circolare dalle 8 alle 22.

Festa del 17 marzo senza tir

Festa anche per gli autotrasportatori il 17 marzo

Decisa all’ultimo tuffo la Festa nazionale per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, restano ancora da stabilire molti corollari. Chi fa festa e chi no? Intanto è in via di pubblicazione il decreto integrativo al calendario dei divieti di circolazione per i mezzi di trasporto merci 2011. All’elenco delle festività si aggiungerà anche il 17 marzo.

Gli autoferrotranvieri, invece, rimangono ancora in attesa di una decisione: a livello nazionale non è ancora stata stabilita una linea omogenea, mentre le realtà locali si stanno organizzando per conto proprio.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner