Articoli marcati con tag ‘ducati’

Alitalia: ufficiale, Gabriele Del Torchio nuovo amministratore delegato

E’ ufficiale. Dopo le notizie diffuse nei giorni scorsi, il Consiglio di Amministrazione di Alitalia-CAI, riunitosi in data odierna sotto la presidenza di Roberto Colaninno, ha cooptato Gabriele Del Torchio (ceo di Ducati) nel cda e lo ha nominato amministratore delegato. A Gabriele Del Torchio sono state contestualmente attribuite tutte le deleghe operative. Il Consiglio ha inoltre convocato l’assemblea dei soci per il prossimo 29 aprile.

Man e Ducati insieme per vincere

La fornitura andrà a costituire la “forza motrice” del Ducati Team in MotoGP e garantirà il trasporto dei semirimorchi, sia della squadra corse (quindi moto, officina e ricambi) sia delle hospitality, su tutti i circuiti della stagione europea.
I sette trattori MAN TGX 18.480, nell’esclusiva colorazione rossa del Team Ducati Corse, rappresentano lo stato dell’arte dell’offerta del costruttore tedesco: cabina XXL, la più grande della categoria, motore turbodiesel a sei cilindri in linea common rail da 480 cv (353 kW) di potenza e cambio automatizzato a 12 rapporti. Nell’equipaggiamento “full optional” spiccano le dotazioni di sicurezza: fari allo xeno, ACC (Adaptive Cruise Control) che adegua automaticamente la velocità del veicolo a quello che lo precede e LGS (Lane Guard System) che segnala all’autista quando si sormonta la linea di demarcazione della corsia. L’attenzione alla sicurezza è infatti uno degli elementi caratteristici della politica costruttiva di MAN Truck & Bus, a maggior ragione quando si ha la responsabilità di trasportare beni preziosi come le moto da competizione.
Particolare cura è stata prestata nell’allestimento degli interni, con ampio uso della pelle per i sedili, i pannelli delle portiere ed il volante, tutti caratterizzati dalle cuciture rosse in contrasto e con i loghi Ducati Corse ricamati in grande evidenza. La parte superiore della plancia è impreziosita dalle finiture in carbonio mentre al comfort ed all’intrattenimento dell’autista provvedono il MAN Media Truck Advanced, con navigatore satellitare specifico per veicoli industriali, ed il MAN Sound System per una riproduzione musicale di alta qualità.

Anche Ducati diventa…elettrica

E’ stata consegnata presso la centrale Enel di Cerano “una flotta di cinque veicoli elettrici realizzati da Ducati” che saranno utilizzati dai dipendenti per il trasporto di persone e merci nel perimetro dell’impianto.
Si tratta dei ‘Free Duck’ Ducati. Il veicolo è in grado grazie ai suoi due motori elettrici integrati nelle ruote posteriori di percorrere 200 km con una ricarica. Può viaggiare a una velocità massima di 45 km/h e le sue batterie si ricaricano completamente in 8 ore.
Prestazioni decisamente interessanti soprattutto se rapportati all’estensione di 200 ettari su cui si sviluppa la centrale Enel Federico II. I mezzi elettrici saranno ricaricati durante la notte nei pressi delle officine meccaniche della centrale per essere poi essere utilizzati durante la giornata.
L’iniziativa rientra nel progetto ‘Electric Car. Zero Emissions’, finalizzato a sostenere la mobilità elettrica all’interno delle centrali Enel. Si tratta del primo progetto di questo tipo nel capoluogo pugliese e rappresenta un passo importante verso la mobilità elettrica sostenibile all’interno dell’impianto brindisino.
“Grazie a questa sperimentazione la Federico II offre un contributo nella realizzazione delle cosiddette Smart Cities, città intelligenti attente ai temi della mobilità sostenibile, della ricerca e dell’innovazione – spiega, Antonio Ascione, responsabile della Produzione di Brindisi -. Sono contento che sia stata scelta proprio la centrale Federico II che in questi anni sta mettendo in campo numerosi investimenti per il miglioramento ambientale grazie alle fermate programmate dei suoi gruppi di produzione, alla sperimentazione dell’impianto di cattura della CO2 e all’uso e rinnovamento di moderni impianti ambientali. Tutti interventi che pongono Enel tra le principali aziende al mondo nell’adozione di buone pratiche di gestione”.
Anche Brindisi si inserisce a pieno titolo fra le pieghe di “Enel Drive”, l’attività di Enel che si declina in molteplici progetti pilota per la diffusione della mobilità elettrica in Italia e per la creazione in tutta la penisola di un’infrastruttura di ricarica diffusa ed efficace, in grado di interfacciarsi con qualunque tipo di veicolo elettrico.
Per la progettazione e la realizzazione dell’infrastruttura di ricarica, Enel si è basata sulla tecnologia della sua rete: oltre 32 milioni di contatori elettronici installati nelle case degli italiani. I contatori, teleletti e telegestiti da Enel, costituiscono un sistema attualmente unico al mondo che consente di effettuare, da remoto, una serie di operazioni prima gestite solamente in presenza di un operatore.

Ducati Monster sposa Mercedes-Benz

Ducati Monster sale a bordo del Vito

Ducati Monster e Mercedes-Benz, questo matrimonio s’ha da fare. Saranno due Vito Kombi e un Viano 4Matic, il monovolume di riferimento della categoria, ad accogliere e trasportare il nuovo Monster 1100 Evo in occasione del lancio stampa internazionale, con tanto di codazzo di giornalisti, fotografi e cameraman.

In supporto di staff e moto ci sarà il nuovo Vito, che si distingue per i consumi ulteriormente ridotti, la maggiore eco-compatibilità e l’ottimizzata dinamica di marcia. I nuovi motori e il nuovo cambio migliorano sensibilmente le prestazioni riducendo emissioni e consumi fino al 15%. L’assetto, completamente riprogettato, è studiato per le esigenze di ciascun modello.

Giornalisti e fotografi, invece, viaggeranno sul nuovo Viano 4Matic, che si avvale di un sistema di trazione integrale permanente ottimizzato e gestito elettronicamente dal sistema 4ETS integrato nell’ESP®, ideale combinazione tra eleganza e perfetta trasmissione della forza motrice.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner