Articoli marcati con tag ‘E-commerce zev’

Consegne a emissioni zero per la spesa: si chiude e-commerce ZEV, progetto sperimentale con mezzi elettrici nel quartiere Eur di Roma

Si è conclusa la fase sperimentale del progetto e-commerce ZEV, progetto pilota che ha dato la possibilità ai dipendenti di alcune aziende, con sede nel quartiere Eur di Roma, di poter accedere a una piattaforma di e-commerce per gli acquisti della spesa alimentare quotidiana consegnata in ufficio con mezzi elettrici.
Coordinata dall’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità di Roma Capitale insieme a Ruote per Aria, con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche della Mobilità, il Dipartimento della Mobilità di Roma Capitale, il Municipio IX ed Eur Spa, l’iniziativa è riuscita a creare i presupposti per una mobilità integrata, intelligente e a basso impatto ambientale. In virtù del buon successo ottenuto, il servizio potrà passare ad una fase operativa calibrata sulle esigenze della clientela e compatibile con i costi di gestione del servizio.

La sperimentazione è partita in corrispondenza della Settimana Europea della Mobilità (16-23 settembre) e in tre mesi di attività sul territorio, ha coinvolto un bacino di quasi 7.000 dipendenti (BNL, Telecom Italia, Groupama, Agenzia Mobilità). Di questi circa il 10% si è registrato al servizio di e-commerce sulla piattaforma di Ipercoop; il 16% dei registrati ha fatto almeno una spesa nell’arco dei 12 giorni dedicati per ogni azienda (21 è stato il numero massimo di spese in un giorno); 60 euro l’importo della spesa media tra i dipendenti; 4.000 i chilometri percorsi dalla Renault Kangoo Z.E. messa a disposizione per le consegne effettuate dal Consorzio Consetra; 70 euro il costo di energia Enel utilizzata per ricaricare il mezzo durante il periodo.
A confortare, soprattutto, è stata la crescita costante registrata durante i tre mesi di sperimentazione sui numeri del servizio, grazie all’esperienza e il passa parola dei dipendenti. Oltre a fornire buoni risultati in termini di logistica e servizio reso, freschezza e temperatura garantita grazie a contenitori isotermici forniti da Olivo Cold Logistics, la sperimentazione ha dato prova dell’efficacia del mezzo elettrico, che ha sempre svolto il servizio di consegna senza alcun problema di autonomia.
Il progetto pilota ha consentito di mettere a punto un modello operativo sostenibile anche in termini economici. A partire da Gennaio 2014 il programma di acquisto nel sito www.laspesachenonpesa.it riprenderà seguendo una nuova modalità, che prevede un modesto contributo per coprire i costi di consegna. Si tratta di una tariffa agevolata riservata alle aziende con Mobility Manager nominato, modulata come segue:
· sarà previsto un contributo per la consegna pari a € 5,00 a partire da una spesa di € 50,00 e fino a € 79,99, che scenderà a € 3,00 per acquisti compresi tra € 80,00 e € 119,99 e sarà pari a € 0 oltre i 120,00 €. Si precisa che il contributo normalmente previsto da Unicoop Tirreno per questo tipo di acquisto parte da € 7,00 e solo l’appartenenza a un gruppo di acquisto aziendale legato alla figura del Mobility Manager consente questo tipo di agevolazione;
· L’ordine dovrà essere fatto entro le 24 ore precedenti la consegna ed il saldo degli acquisti potrà essere effettuato con carta di credito, carta prepagata o bancomat anche al momento della consegna;
· Sarà inoltre stabilito un giorno e un orario fisso per la consegna;
· In alternativa si potrebbe prevedere la consegna della spesa anche presso il domicilio del cliente a condizioni agevolate rispetto quelle che prevede il servizio

«Una piccola esperienza di servizi e mobilità alternativa, una grande opportunità per cambiare le abitudini e dare prova della efficacia delle tecnologie nel mercato green – spiega Enrico Pascarella, responsabile di Ruote per Aria – Tutto ciò deve far sì che si realizzino opportunità concrete per i partner coinvolti a favore di una qualità di vita migliore».
Ruote per Aria (www.ruoteperaria.com) è il portale web dedicato all’informazione sull’Ecomobilità. Una storia che affonda le radici nel 2000, grazie all’omonima onlus che iniziò a comunicare temi legati alla sostenibilità configurandosi come un vero e proprio movimento di comunicazione ambientale, in grado di informare tramite diversi eventi e strategie sul territorio.

Spesa con consegne a emissioni zero Partito all’Eur a Roma il progetto pilota con veicoli elettrici

Si chiama e-commerce ZEV ed è il progetto pilota che dà la possibilità ai dipendenti di alcune aziende di poter accedere a una piattaforma di e-commerce per gli acquisti della spesa alimentare quotidiana, che viene consegnata con mezzi elettrici negli orari di uscita direttamente in azienda. La sperimentazione è stata avviata dall’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità di Roma Capitale insieme a Ruote per Aria nel quartiere Eur di Roma e si concluderà a dicembre.

Durante l’European Mobility Week, a fine settembre scorso, l’Ipercoop del centro commerciale Euroma2 ha messo a disposizione la piattaforma di e-commerce e il proprio staff per la raccolta ordini. L’azienda di energia Enel ha provveduto a istallare tre colonnine di ricarica pubblica all’ingresso principale del centro commerciale e la casa automobilistica Renault Italia ha dato in comodato gratuito un Kanzoo Z.E. al vettore Consorzio Consetra che si occupa della consegna dei prodotti. Le aziende che hanno aderito alla fase sperimentale del servizio di consegna della spesa a emissioni zero sono Telecom Italia, BNL, Eur Spa e la stessa Agenzia della Mobilità: un potenziale bacino di circa 10.000 possibili utenti iniziali.

“La volontà è quella di dimostrare la fattibilità di progetti concreti che potranno trasformarsi in reali opportunità dando impulso alla green economy”, spiega Enrico Pascarella, responsabile di Ruote per Aria. “Dopo aver istallato colonnine elettriche davanti alla sede del Municipio, con e-commerce ZEV facciamo un ulteriore passo avanti verso una nuova concezione della mobilità, più confortevole, meno rumorosa e sostenibile”, ha aggiunto Andrea Santoro, Presidente del Municipio IX Roma Eur. Il progetto si inserisce nell’ambito di Eur Mobility Lab, il laboratorio sperimentale di progetti integrati sulla mobilità sostenibile che coinvolge per tre mesi una serie di operatori del settore, al fine di creare i presupposti per una mobilità integrata e a basso impatto ambientale.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner