Articoli marcati con tag ‘Edo Ronchi’

Monassi: “EMAS: la tutela ambientale è una priorità per il nostro porto”.

L'Autorità Portuale di Trieste al fine di migliorare le sue performance ambientali
si è posta l'obiettivo di dotarsi del sistema EMAS (Environmental Management and
Audit Scheme, Sistema di gestione e controllo ambientale). A tal fine dopo un
iniziale confronto con la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile presieduta
dall'Onorevole Edo Ronchi, ha avviato la procedura  per l'Analisi Ambientale
Iniziale.
Il sistema europeo Emas è una certificazione a carattere volontario i cui contenuti
sono stati definiti dal Regolamento (CE) n. 1221 del 25 novembre 2009. Esso prende
in considerazione siti territoriali definiti, sotto il controllo di
un'organizzazione, che comprendono attività, prodotti e servizi e comporta un
impegno scritto e pubblico dell'organizzazione ad operare nel rispetto delle norme
con l'obiettivo di un miglioramento ambientale continuo.
I vantaggi che possono scaturire da una registrazione EMAS sono legati a due aspetti
fondamentali del Regolamento: la Dichiarazione Ambientale, importante documento
destinato soprattutto agli Organi di Controllo e all'opinione pubblica, e il Sistema
di Gestione Ambientale che sarà adottato dall'Autorità Portuale stessa.
Con la Dichiarazione Ambientale, l'APT si doterà di una nuova strategia gestionale,
in stretto rapporto con i propri utenti, impegnandosi a realizzare un progetto di
continuo miglioramento delle performance ambientali in tutta trasparenza.  Nello
stesso tempo il documento è destinato anche alla Pubblica Amministrazione,
competente per i controlli ambientali: la cadenza annuale dell'aggiornamento della
Dichiarazione Ambientale e la relativa convalida da parte di un Verificatore
accreditato, è garanzia di un comportamento conforme alle normative ambientali
vigenti, e limita dunque il rischio di incorrere in sanzioni penali e civili.
Con il Sistema di Gestione Ambientale "EMAS" ci saranno sensibili vantaggi interni
all'organizzazione grazie all'ottimizzazione e gestione dei processi, mettendone in
luce ogni singolo aspetto, in modo da prevenire episodi che possano bloccare o
ritardare le attività. Il risultato è inoltre garantito dal coinvolgimento di tutti
i livelli aziendali, instaurando così un clima di collaborazione e responsabilità,
che sono alla base per effettuare il salto di qualità nel sistema di gestione
dell'Autorità Portuale.

Ad Ecomondo 2012: gli stati Generali della Green Economy

Trecento esperti impegnati in 8 gruppi di lavoro su temi strategici, circa 2.000 tecnici e rappresentanti della società civile coinvolti in Assemblee nazionali tematiche, 39 organizzazioni di imprese, decine di incontri preparatori. Questo il vasto processo partecipativo che si concluderà a Rimini nell’ ambito di Ecomondo, il 7 e 8 novembre prossimi, con gli Stati Generali della Green Economy, dove sarà presentato un Programma per lo sviluppo di una green economy, quale contributo per far uscire l’Italia dalla crisi.

L’avvio di questo percorso, promosso dal Ministero dell’Ambiente e dal Comitato Organizzatore degli Stati Generali della Green Economy, è stato presentato nel corso di una conferenza stampa, cui ha partecipato il Ministro dell’Ambiente, Corrado Clini – rientrato dal Summit delle Nazioni Unite di Rio+20, dedicato proprio alla green economy – alla presenza dei rappresentanti delle associazioni di imprese promotrici dell’iniziativa.

Anche la Conferenza Onu Rio+20 sulla sostenibilità, che si è chiusa la settimana scorsa a Rio de Janeiro – ha dichiarato il Ministro dell’Ambiente, Corrado Clini - ha confermato che la green economy è lo strumento per consentire la crescita, soprattutto in questi anni di crisi, e per aiutare a uscire dalla povertà i Paesi in via di sviluppo senza gravare in modo irreparabile sul pianeta”.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner