Articoli marcati con tag ‘euro6’

Debutta ad Ecomondo il primo Ibrido Euro6 Scania

Stiamo assistendo ad un’accelerazione del processo di urbanizzazione: a livello globale, infatti, sono sempre di più le persone che preferiscono vivere nelle aree urbane, con un’espansione costante delle città ed una crescita della distribuzione delle merci e della raccolta rifiuti. Ciò significa che è proprio nei centri urbani che si concentrano le sfide per uno sviluppo sostenibile.

Al fine di soddisfare le sfide associate al trasporto in città e dare una risposta concreta ai volumi crescenti di merci e all’aumento costante del traffico nelle ore di punta, con conseguente congestione dei centri urbani, Scania ha pensato bene di creare una soluzione di trasporto che consenta di ampliare la finestra temporale in cui operare nei centri urbani, includendo le ore notturne. Una soluzione che prende forma nel veicolo ibrido, il primo autocarro in produzione seriale ad abbinare al motore diesel Euro6 l’energia elettrica, oltre alla possibilità di utilizzare 100% biodiesel o HVO.
Silenzioso ed ecologico
Silenzioso ed ecologico: sono questi i tratti distintivi del nuovo veicolo Euro6 a motore ibrido. La silenziosità permette di estendere la finestra temporale nella quale vengono svolti i servizi di distribuzione urbana o raccolta rifiuti. Un risparmio medio sui consumi del 18% e un potenziale abbattimento delle emissioni di CO2 fino al 92% (grazie all’utilizzo di HVO) garantiscono i massimi livelli di sostenibilità. Un ulteriore risparmio di carburante è garantito inoltre dalla funzione Stop-Start, che gestisce automaticamente lo spegnimento e la successiva riaccensione del motore diesel nelle situazioni di basso prelievo di potenza.
Funziona in modalità completamente elettrica
La guida in modalità completamente elettrica, anche grazie ad un servosterzo elettro-idraulico, consente un’autonomia media di 2 km: il giusto bilanciamento tra energia utilizzabile e vita operativa della batteria agli ioni di litio. Inoltre, l’autocarro ibrido Scania ha ottenuto la certificazione Piek Light che prevede un livello sonoro inferiore a 72 dB(A).
Il motore elettrico: il cuore del nuovo ibrido Euro6
Il motore elettrico sincrono è integrato nel cambio automatizzato a 12 marce E-GRS895 controllato dallo Scania Opticruise a 2 pedali. Assolve a tre funzioni: recupera l’energia in frenata, funge da propulsore in modalità completamente elettrica ed anche da rallentatore. Eroga una potenza di 176 CV ed una coppia di 1.050 Nm e coadiuva il motore diesel. Quest’ultimo è uno Scania a 5 cilindri da 9 litri e 320 CV alimentabile a diesel, a biodiesel o ad HVO.  L’abbinamento tra motore elettrico e diesel garantisce un’eccellente guidabilità e dei cambi marcia rapidi e fluidi.

I primi autobus Scania Euro 6 a Gas in Europa sono destinati a Trentino Trasporti Spa

Gli autobus, identificati dalla sigla CITYWIDE LF CN280UB4X2EB EURO 6 per impiego urbano, andranno ad ampliare la flotta di Trentino Trasporti S.p.A. che, attraverso la società Trentino Trasporti Esercizio, gestisce il trasporto pubblico in tutta la provincia di Trento.

“E’ per noi motivo di grande soddisfazione aver concluso, primi in Europa, il contratto di fornitura dei primi autobus Euro 6 a gas. Questa fornitura rappresenta un ulteriore passo verso un trasporto pubblico ecosostenibile.” afferma l’ing. Roberto Caldini, Direttore dell’unità Buses & Coaches di Italscania S.p.A. che aggiunge. “Siamo, inoltre, particolarmente orgogliosi che un cliente storico ed attento alle problematiche ambientali come Trentino Trasporti abbia colto questa opportunità che avrà, sicuramente, positive ricadute sull’intero territorio provinciale.” L’ing. Caldini conclude affermando che: “E’ importante sottolineare come Scania sia riuscita a realizzare motori a gas le cui prestazioni sono del tutto paragonabili a quelle dei motori diesel. Per Scania, infatti, la ricerca della sostenibilità ambientale va sempre di pari passo con l’efficienza operativa e dei consumi.”

Volvo FH16 per Euro 6 in arrivo in primavera

“Siamo orgogliosi di essere riusciti a rispettare i requisiti dello standard Euro 6 conservando al contempo la guidabilità e le prestazioni migliori sul mercato. Anche i consumi restano estremamente competitivi”, spiega Kristin Signert, Long Haul Segment Manager in Volvo Trucks.
La nuova gamma di motori Euro 6 presenta tre livelli di potenza: 750 CV (3.550 Nm), 650 CV (3.150 Nm) e 550 CV (2.900 Nm). Tutti e tre i motori sono abbinati a I-Shift, la trasmissione automatica di Volvo. La versione da 550 CV è disponibile anche in una variante da 2.800 Nm con cambio manuale.

Uno dei camion più potenti e inconfondibili sul mercato, il Volvo FH16 ha riscosso grandi consensi tra le aziende di trasporto e i conducenti più esigenti, che ne apprezzano la prestazioni, la produttività e il comfort di livello superiore. Viene utilizzato ad esempio come trattore per carichi pesanti, per il trasporto di legname e per operazioni rapide su lunghe distanze, come il trasporto di generi alimentari. L’ultima versione del veicolo è stata presentata nell’autunno 2012. Appena un anno dopo, per il Volvo FH16 è giunto il momento di fare il grande passo verso lo standard Euro 6, grazie alla notevole riduzione delle emissioni di ossidi di azoto e particolati.

Le vendite del Volvo FH16 con motore Euro 6 prenderanno il via a marzo 2014. L’avvio della produzione è previsto per l’inizio di giugno.

Il nuovo 730 CV completa la gamma di motori Scania V8 Euro 6

Scania offre ora tre motori Euro 6 all’interno della propria gamma V8 – gli unici V8 Euro 6 presenti sul mercato. I clienti che scelgono un motore Scania V8 mettono al primo posto le prestazioni, l’economia operativa e la lunga durata. I leggendari motori Scania V8, prodotti fin dal 1969, si sono guadagnati una posizione di mercato esclusiva a livello mondiale ed oggi il mercato richiede una versione Euro 6 che si collochi ai vertici della gamma.
“La potenza senza compromessi non va mai fuori moda” conferma Christopher Podgorski, Senior Vice President Trucks di Scania. “I nostri clienti acquistano i motori V8 per svariate ragioni, ma una di queste è sempre la richiesta di alte prestazioni. Il fatto che i clienti continuino ad acquistare gli Scania V8 dimostra che questi motori sanno farsi apprezzare per la lunga durata e l’ineguagliabile produttività”.
La versione da 730 CV non è certamente un motore per lavori occasionali. I camion da 60 tonnellate che operano nei paesi nordici, i camion da 76 tonnellate utilizzati in Finlandia per il legname, il trasporto pesante in Germania e il trasporto generale pesante in Norvegia sono esempi di applicazioni in cui i motori Scania V8 da 730 CV danno il meglio di sé. Il motore Scania V8 Euro 6 da 730 CV presenta una curva di coppia notevolmente più ampia rispetto al predecessore Euro 5/EEV. Questo significa che la coppia massima è ora disponibile da 1000 a 1400 giri/min. Il cambio automatico rinforzato con Scania Opticruise è montato di serie per la gestione della potenza.
I motori Scania V8 sono abbinati alle cabine di fascia alta della serie R. Possono essere inoltre abbinati a diversi tipi di cambio, assali posteriori con o senza riduzione ai mozzi e doppio ponte con riduzione singola o ai mozzi.

Nuove gamme RenaultTrucks al servizio dei clienti

Renault Trucks approfitta del passaggio alla normativa Euro 6 per rinnovare l’insieme
delle proprie gamme. Questi nuovi veicoli hanno beneficiato di un investimento, da
parte del Gruppo Volvo, di oltre 2 miliardi di Euro e sono stati sottoposti ai test di
sviluppo più rigorosi della storia di Renault Trucks, il cui obiettivo è chiaro: fornire ai
clienti uno strumento perfetto, affidabile e performante che permetterà loro di
contenere i costi. Renault Trucks considera sempre più l’automezzo come un centro di
profitto che non deve mai lasciare a piedi il cliente, deve tutelarne l’attività ed
infondere orgoglio nei conducenti.
La presentazione delle nuove gamme Euro 6 di Renault Trucks, avvenuta lo scorso 11
Giugno, ha rivestito un carattere eccezionale: è la prima volta che un costruttore rinnova tutte
le proprie gamme contemporaneamente. Questi veicoli hanno subito i test più rigorosi della
storia di Renault Trucks e sono stati oggetto di un investimento di oltre 2 miliardi, da parte del
Gruppo Volvo.
La qualità e l’affidabilità non possono essere decretate, si acquisiscono dopo lunghe ore di
studi e test. Dal 2008, 300 veicoli hanno percorso dieci milioni di chilometri per i test qualità e
sono stati sottoposti a cinque milioni di ore di prove ai banchi, a temperature comprese
tra -40° e +60°.
Progettate e sviluppate in stretta collaborazione con 50 clienti internazionali, le nuove gamme
sono state pensate per offrire ai clienti uno strumento perfetto al servizio delle loro attività.
Per Renault Trucks, l’automezzo deve essere un centro di profitto che non deve mai lasciare
a piedi il cliente, deve tutelarne l’attività ed infondere orgoglio nei conducenti.
Renault Trucks propone, quindi, delle gamme di veicoli completamente rinnovate per la
Lunga Distanza, l’Edilizia, il Cava/cantiere e la Distribuzione.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner