Articoli marcati con tag ‘Ferrovie dello Stato’

Fs, nasce Busitalia – SITA Nord

Società di trasporto pubblico locale

Innovazione e tradizione si fondono nel nuovo nome dato alla Società di trasporto pubblico locale interamente partecipata da Ferrovie dello Stato Italiane, dopo la fine della joint venture con il socio privato. Si chiamerà Busitalia – SITA Nord srl: resta SITA, nome originario della Società; Nord indica la destinazione geografica della maggior parte dei servizi erogati (Veneto e Toscana principalmente) mentre Busitalia è stato aggiunto ex novo.

Concepts della nuova denominazione sociale, approvata il 12 luglio scorso, l’ampia connotazione nazionale, una maggiore integrazione di trasporto ferro-gomma e la continuità con l’identità visiva del Gruppo Fs.

Questi i numeri della nuova società nel 2010: circa 1000 dipendenti, 700 autobus, 33 milioni di km percorsi e oltre 22 milioni di passeggeri trasportati.

Fs, treni a rischio domani in Campania

Possibili disagi in Campania

Continua la stagione degli scioperi in casa Trenitalia. Dopo lo stop di venerdì scorso messo in atto in Toscana, domani il traffico sui binari potrebbe subire disagi, ritardi e cancellazioni in Campania.

Le segreterie regionali di alcuni sindacati di settore hanno infatti proclamato uno sciopero del personale della Campania, dalle 10 alle 18 di martedì 12 luglio. Lo comunicano le Fs, spiegando che nel corso dello sciopero circoleranno regolarmente i treni a lunga percorrenza mentre il programma delle corse regionali e metropolitane potrebbe subire variazioni.

Modifiche alla circolazione dei treni regionali saranno possibili anche prima e dopo la fine della protesta e potranno interessare anche corse dirette o provenienti da regioni limitrofe.

Per quanto riguarda lo sciopero di venerdì scorso, invece, è guerra di cifre tra azienda e sindacati. Se alle 14 questi ultimi dichiaravano “alta adesione dei lavoratori, pari a circa l’80% con punte del 95% nel settore manutenzione e oltre 100 treni soppressi”, Fs ha diramato dati ben diversi a fine giornata: secondo le stime ufficiali in Toscana ha incrociato le braccia circa il 15,5% dei lavoratori.

Fs, con Netinera vince gara d’appalto in Germania

Fs ha vinto una gara da 240 milioni di euro in otto anni

Ferrovie dello Stato si aggiudica il trasporto passeggeri nella regione della Bassa Sassonia, in Germania. Il Gruppo guidato da Moretti ha infatti vinto una gara da 240 milioni di euro in otto anni. Si tratta del primo traguardo in Germania per Netinera, l’ex Arriva Deutscheland acquisita da Fs insieme a Cuba Infrastructure.

La nuova acquisizione è coerente con la strategia di sviluppo perseguita da Trenitalia-Cuba Infrastructure: rafforzare la propria presenza nel mercato del trasporto pubblico estero, tedesco ma non solo (come dimostra l’accordo stipulato in precedenza con Veolia per i collegamenti ferroviari tra Francia e Italia).

Fs, 16 Frecce in più e bambini gratis a luglio e agosto

Novità e più Frecciarossa in vista dell'estate

Trenitalia accresce l’offerta dell’Alta Velocità e presenta le novità estive in vista dell’entrata in vigore del nuovo orario, il prossimo 12 giugno. Passano da 70 a 76 i Frecciarossa giornalieri tra Roma e Milano, 81 nei giorni di punta, grazie a sei convogli no-stop con partenza alle 11, 12 e 13. Aumentano anche i collegamenti tra la Capitale e Napoli: quattro i Frecciarossa aggiuntivi, con un’offerta totale di 46 treni al giorno. Sei invece i Frecciargento in più tra Roma e il Nord-Est: due Roma-Venezia, due Roma-Verona e due Roma-Verona-Brescia.

Dal primo giugno e per tutto luglio e agosto, poi, i bambini fino a 12 anni viaggeranno gratis su tutti i treni nazionali purchè accompagnati da almeno un adulto. Mentre sono 1 milione al mese i posti acquistabili a Prezzo Mini, cioè con sconti fino al 60%.

FS: Gara per 90 nuovi treni.

Locomotiva E464

Aperta la gara europea per 90 nuovi treni elettrici destinati al servizio ferroviale regionale.

Il piano di investimenti da due miliardi di euro di Ferrovie dello Stato, iniziato nell’ottobre 2009, ha significato: una commessa a Bombardier per 100 nuovi locomotori E 464, più altri 50 richiesti in questi giorni (258 milioni €); Ansaldo Breda dovrà fornire 600 carrozze a doppio piano (829 milioni €); il lancio di questa nuova gara che riguarda 70 treni a media frequentazione e 20 ad alta frequentazione. L’offerta vincente sarà quella economicamente più vantaggiosa e con i più alti punteggi di qualità (60%) piuttosto che il prezzo (40%).

Contemporaneamente continua l’ammodernamento e il restyling di altre 2550 carrozze regionali.

Più servizi ferroviari per Pasqua

Ferrovie dello Stato potenzierà il servizio sotto Pasqua

Per le vacanze di Pasqua, Ferrovie dello Stato, prevede un massiccio flusso verso le città d’arte e le località marittime. La soluzione consisterà in circa 40.000 posti in più su 74 treni aggiuntivi in circolazione fino al 2 maggio.

L’impegno si intensificherà nel fine settimana successivo alla Pasqua, in particolare su Roma, dove si svolgeranno: il concerto del 1° maggio in piazza San Giovanni e la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II.

Ntv si appella al governo:cambio di regole in corso da parte delle FS

Ntv si appella al governo italiano

Ntv si rivolge al governo, chiedendone l’intervento, per denunciare il cambio di regole in corso d’opera da parte del gestore delle Ferrovie dello Stato. Il CDA di Ntv denuncia che il gruppo FS a pochi giorni dalla presentazione delle tracce orarie per il 2012, “ha deciso unilateralmente di cambiare la disciplina” in vigore al momento della sottoscrizione dell’Accordo Quadro tra Rfi e Ntv stipulato nel gennaio 2008. Secondo Ntv il nuovo prospetto cambia in maniera sostanziale le regole d’accesso alla rete ferroviaria causando danni gravi e irreparabili alla compagnia. Sulla scorta di questo accordo Ntv sottolinea che sono già stati investiti 1 miliardo di euro da parte di finanziatori privati e sono già state assunte 300 persone. Il cda di Ntv chiede un immediato intervento del governo affinchè “cessino comportamenti vessatori per le imprese che impoediscono ai cittadini di usufruire dei vantaggi della concorrenza”.

Su Frecciarossa si naviga gratis fino al 30 aprile

La proroga della promozione riguarda l'Alta Velocità Torino-Napoli

Wi-fi gratis su Frecciarossa ancora per un mese. Ferrovie dello Stato e Telecom Italia hanno prorogato fino al 30 aprile 2011 la promozione, attiva dal dicembre scorso, che consente ai passeggeri dell’Alta Velocità Torino – Napoli di navigare in Internet senza spendere. Dal canto loro, con questa iniziativa FS e Telecom Italia si propongono di far conoscere il servizio e le sue potenzialità al maggior numero possibile di clienti.

Accedere gratuitamente al servizio Wi-fi è molto semplice: basta collegarsi al portale e indicare il proprio numero di cellulare, sul quale arriverà un sms con le credenziali da inserire per l’accesso. In alternativa, per chi non possiede un numero di cellulare italiano, è possibile richiedere le credenziali registrandosi al portale al costo simbolico di 1 centesimo, che verrà addebitato sulla carta di credito.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner