Articoli marcati con tag ‘frecciarossa’

Il Frecciarossa corre sulla Milano – Venezia

Dal 31 gennaio, quattro treni del brand di punta dell’Alta Velocità Trenitalia collegheranno Milano alla città lagunare, viaggiando sulla rotta finora riservata solo ai Frecciabianca.

Un’occasione per far apprezzare, anche ai clienti che si spostano fra il capoluogo lombardo e quello veneto, tutto il comfort e la qualità del Frecciarossa, con i suoi quattro livelli di servizio (Executive, Business, Premium e Standard) ed  i tanti servizi esclusivi che lo caratterizzano, tra cui, ad esempio: la sala meeting nel livello Executive, i salottini e l’area del silenzio nel livello Business, il portale Frecce WiFi con intrattenimento, informazioni di viaggio e connettività internet 3G; i monitor di bordo con le news di viaggio in continuo aggiornamento; la carrozza Bistrò a centro treno.

Le quattro corse Frecciarossa, due per direzione, sostituiscono altrettanti Frecciabianca e collegheranno Milano Centrale con Venezia Santa Lucia fermando nelle stazioni di Brescia, Verona Porta Nuova, Vicenza, Padova, Venezia Mestre e (e viceversa). Il numero complessivo di collegamenti sulla rotta Milano – Venezia non subisce quindi variazioni rispetto all’offerta già in vigore.

Per l’occasione, fino al 29 febbraio 2016, i possessori CartaFRECCIA che sceglieranno il Frecciarossa fra Milano e Venezia vedranno i loro punti  raddoppiati.

In Frecciarossa da Roma a Milano per unire le culture del mondo

L’integrazione e il dialogo tra culture viaggiano sul Frecciarossa. È stato infatti un convoglio di Trenitalia a ospitare un gruppo di giovani rifugiate della Fondazione “Il Faro di Susanna Agnelli” che, nei giorni scorsi, si sono recate da Roma a Milano per raggiungere il sito espositivo di Expo 2015.

Presso lo spazio eventi “The Waterstone” di Intesa Sanpaolo le donne hanno presentato una performance sul tema del cibo come strumento privilegiato di incontro tra culture. Mali, Nigeria, Mauritania, Congo, Serbia, Senegal i paesi di provenienza delle protagoniste, che hanno raccontato al pubblico della manifestazione milanese la loro esperienza in Italia.

Le giovani sono tutte allieve del corso di cucina professionale del Faro, realtà no profit di Roma impegnata nel contrasto alla marginalità sociale di ragazzi in difficoltà socio-economiche.

Sono stati sei milioni i visitatori di Expo che dall’inizio dell’Esposizione Universale hanno scelto le Frecce di Trenitalia per raggiungere Milano.

Tra gli ospiti illustri che hanno utilizzato il Frecciarossa, il 16 ottobre scorso, il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

Raddoppiano i Frecciarossa sulla rotta Venezia – Roma

Raddoppia l’offerta Frecciarossa Trenitalia in laguna. Dal 20 settembre sono diventate otto le corse Frecciarossa che ogni giorno collegano Venezia e Padova con Bologna, Firenze e Roma, sulla rotta turistica più frequentata d’Italia. Di queste otto, due hanno come capolinea Napoli e due Salerno. Costituendo un ponte, non solo ideale, tra la costiera amalfitana e il golfo di Napoli con la capitale della Serenissima.

I nuovi collegamenti Frecciarossa, con i loro quattro livelli di servizio, l’esclusivo livello Executive, i menu firmati Carlo Cracco, il wifi e il portale di bordo, e i suoi servizi di accoglienza e customer care sostituiscono precedenti collegamenti Frecciargento e ampliano l’offerta complessiva del brand più prestigioso della società di trasporto del Gruppo FS Italiane.

Un’operazione resa possibile dall’arrivo sulla rete ad Alta Velocità del Frecciarossa 1000, le cui consegne stanno ampliando e potenziando la flotta AV, consentendo a Trenitalia di utilizzare l’attuale Frecciarossa ETR 500 anche su altre linee e al servizio di altre città.

Saranno sempre più i clienti che potranno quindi scegliere tra una gamma di soluzioni di viaggio più ampia, qual è quella offerta dai Frecciarossa: Executive, Business, Premium e Standard, più le opzioni aggiuntive costituite dall’area del silenzio e dai salottini.

Oggi l’offerta complessiva di collegamenti ad Alta Velocità Frecciargento e Frecciarossa tra Venezia e Roma è di 38 corse al giorno.

Il Frecciarossa sull’Adriatica dal 20 settembre

La qualità e il comfort del Frecciarossa arrivano sulla linea Adriatica.

Dal 20 settembre due nuovi collegamenti giornalieri viaggeranno tra Milano e Bari, con fermate intermedie a Reggio Emilia AV, Bologna Centrale, Rimini, Ancona, Pescara e Foggia.

L’introduzione del Frecciarossa sulla linea Adriatica permetterà di viaggiare sull’Alta Velocità tra Milano e Bologna, con un risparmio dei tempi di percorrenza su tutta la tratta fino a un’ora e mezza.

Trenitalia, 8.500 soci Cartafreccia hanno noleggiato Enjoy per 35mila volte in 3 mesi

Numeri da record per il car sharing Enjoy, avviato a Milano da ENI, a metà dicembre, con la partnership di Trenitalia. In soli tre mesi, Enjoy può vantare 55mila clienti iscritti e oltre 200mila noleggi effettuati.

A conquistare i milanesi è stata soprattutto la facilità di utilizzo di Enjoy: la possibilità di iscriversi gratuitamente e online (riconoscimento immediato di patente e carta di credito), l’auto scelta (una Fiat 500 rossa) e la possibilità di noleggiarla immediatamente, nonché le tariffe più competitive sul mercato (25 cent/minuto e 10 cent/minuto in sosta). Elemento vincente di un successo senza precedenti è, infine, l’uso dello smartphone che, attraverso un’App, consente di individuare rapidamente l’auto più vicina, prenotarla e aprirla (come un vero e proprio telecomando). Con l’App di Enjoy si possono inoltre visualizzare i dettagli del noleggio appena effettuato, tra cui il costo finale.

“8.500 soci CartaFreccia Trenitalia sono iscritti al nuovo servizio di car sharing milanese e hanno già noleggiato un’auto Enjoy 35mila volte – ha sottolineato Ernesto Sicilia, Direttore Pianificazione Strategica Trenitalia, durante la conferenza stampa della tappa milanese del “Treno Verde 2014” che è servita a fare il punto sul gradimento della sharing mobility, non solo come pratica cittadina economicamente vantaggiosa, ma anche come metodologia di abbattimento dell’inquinamento atmosferico – Il treno è un mezzo “sostenibile per eccellenza” e i nostri clienti sono molto sensibili ai temi ambientali. Trenitalia ha creato il “biglietto verde” proprio per dare ai viaggiatori la possibilità di vedere concretamente quante emissioni di CO2 hanno risparmiato all’aria con il loro viaggio in treno”.

Quella di Enjoy è una vera e propria rivoluzione con cui si è di fatto dematerializzato e semplificato il processo delle precedenti e attuali formule di car sharing che, al contrario, prevedono l’utilizzo obbligatorio di una card per noleggiare l’auto.

Enjoy è un caso tutto italiano di innovazione tecnologica realizzata – grazie alla proficua partnership con Fiat e Trenitalia – nell’ambito dei nuovi modelli di business legati alla sharing economy. E da giugno Enjoy approderà anche a Roma, con una flotta di 600 Fiat 500. Poi sarà la volta di Torino.

FS Italiane e Legambiente sono impegnate a promuovere pratiche di mobilità sostenibile e abbattere gli inquinanti in tutta Italia anche con il “Treno Verde 2014”. L’ iniziativa, patrocinata dal ministero dell’Ambiente, è particolarmente attuale in Lombardia, dato il recente aumento delle polveri sottili. Domani, la campagna di Ferrovie dello Stato e Legambiente farà tappa a Varese. Il convoglio ambientalista sosterà sul primo binario fino a lunedì 24 marzo, mentre il “Laboratorio mobile qualità” dell’aria di Italcetifer sarà invece in piazza Montegrappa per rilevare l’inquinamento acustico e la qualità dell’aria della città.

Gli azzuri in FrecciaRossa per la sfida con l’Armenia

La Nazionale di calcio, il CT Cesare Prandelli e tutto lo staff hanno viaggiato ieri  in Frecciarossa per raggiungere Napoli.
Gli Azzurri sono partiti da Firenze Santa Maria Novella, dove sono arrivati a bordo di un pullman di Busitalia SITA Nord, dopo l’allenamento fatto in mattinata a Coverciano.
L’arrivo nel tardo pomeriggio a Napoli, dove martedì 15 ottobre alle 20.45, allo stadio San Paolo, la Selezione azzurra disputerà il match con la Nazionale armena per il girone di qualificazione per i Mondiali 2014.

FrecciaRossa regala 1000 biglietti per Iron Man 3

Mille biglietti per assistere all’anteprima cinematografica di “Iron Man 3”, un viaggio a Londra e centinaia di gadget riservati ai clienti Trenitalia, soci CartaFRECCIA.

I premi sono messi in palio grazie a un accordo fra Trenitalia e la Marvel, in occasione dell’uscita del film nelle sale italiane, il prossimo 24 aprile.
Il concorso è articolato in due fasi: fase Istant Win (fino al 18 aprile) e Fase a estrazione (fino al 23 maggio) e la partecipazione avverrà esclusivamente on-line, registrandosi sul sito web frecciaironman3.com, inserendo i propri dati e il numero della CartaFRECCIA.
Nella prima fase, che consente di scoprire subito l’eventuale vincita, è possibile aggiudicarsi un ingresso per due persone per l’anteprima del 23 aprile, che sarà proiettata in alcune delle principali città collegate dal Frecciarossa e, precisamente, nei cinema UCI del Lingotto di Torino, Bicocca di Milano, Il Magnifico di Firenze e Porta di Roma, oltre che al The Space di Napoli. Per ogni sala sono in palio 100 ingressi per due persone, per un totale di 1000 ingressi gratis. I fortunati vincitori, il giorno dell’anteprima, dovranno presentare al personale addetto alla sala l’e-mail di vincita e la propria CartaFRECCIA.
Partecipando alla “Fase ad estrazione” è possibile vincere un viaggio di quattro giorni a Londra per una famiglia di due adulti e due bambini fino a 12 anni; dieci kit composti da una felpa, una cuffietta e un note book; 40 kit con un cappellino, una cuffietta e un note book; 150 kit con un cappellino e un note book personalizzati “Iron Man 3”; 50 cappellini con logo “Iron Man 3”.

Tutte le informazioni su frecciaironman3.com e su trenitalia.com.

Frecciarossa Ancona-Milano al via dal 14 aprile

Dal prossimo 14 aprile il Frecciarossa unirà velocemente Ancona, Pesaro e Rimini con
Milano, percorrendo la linea AV Bologna – Milano. I biglietti saranno in vendita dal
4 marzo.
Con questa nuova offerta Trenitalia prosegue nella sua strategia di estendere i
benefici e i plus dell’Alta Velocità di Ferrovie dello Stato Italiane anche oltre i
territori attraversati dalla nuova infrastruttura, come è già accaduto con i
Frecciargento in Puglia, in Veneto, a Trento e a Bolzano.

La nuova corsa di linea Frecciarossa 9592 in direzione Nord partirà da Ancona alle
6.05 con fermate a Pesaro (a. 6.29 - p. 6.30), Rimini (a. 6.48 - p. 6.50), Bologna
(a. 7.52 - p. 7.55) e arrivo a Milano Centrale alle 9.04.

Il nuovo Frecciarossa 9591 Milano – Ancona partirà da Milano Centrale alle 17.45,
con fermate a Bologna Centrale (a. 18.55 - p. 18.58), Rimini (a. 19.52 - p. 19.54),
Pesaro (a. 20.12 - p. 20.14) e arrivo ad Ancona alle 20.42.

I biglietti sono acquistabili dal 4 marzo su tutti i canali di vendita Trenitalia e
nelle oltre 5mila agenzie di viaggio convenzionate. Per un viaggio da Ancona, Pesaro
o Rimini a Milano, biglietti SuperEconomy a partire da 19€. Disponibile l’intera
gamma di offerte e promozioni, dai carnet per 10 viaggi con uno sconto del 20% sul
prezzo base, all’offerta Familia. Inoltre, per il primo mese, promozione
Cartafreccia: punti doppi per acquisti fino al 14 maggio.

Trenitalia ha allo studio un potenziamento di quest’offerta Frecciarossa, a partire
da giugno, con un collegamento estivo mattutino da Milano verso la costiera
romagnola e marchigiana e ritorno in serata.

Le due corse Frecciarossa attivate dal 14 aprile permetteranno intanto ai clienti
marchigiani e romagnoli di raggiungere Milano nelle prime ore della mattina e di
rientrare dalla capitale finanziaria del Paese nel secondo pomeriggio.

Con la nuova coppia di Frecciarossa crescono anche i collegamenti veloci tra Milano
e Bologna che diventano 53 al giorno.

Anno record, il 2012, per le Frecce di Trenitalia.

In crescita tutti i principali indicatori: aumenta il numero di viaggi, che sfiora i 40 milioni, 39.837.652 viaggiatori (+ 6,5% vs 2011), e cresce anche la percorrenza media di ogni viaggiatore, tanto che i chilometri complessivi percorsi da tutti i passeggeri delle Frecce raggiungono i 12 miliardi e 310 milioni, con un balzo in avanti del 7,2%. Aumenta anche il numero complessivo di corse effettuate, 70.895 (+4%), con una media di circa 194 corse giornaliere che, 95 volte su 100, sono giunte a destinazione puntuali.

Tra le rotte che hanno visto incrementare il numero di passeggeri svettano la Torino – Roma con un +27%, la Genova – Roma (+15%), la Milano – Ancona (+14%), la Venezia – Roma (+10%) e la Milano – Roma (+6%).

Il successo delle Frecce e dei servizi Trenitalia è ben rappresentato anche da altri dati: 13 milioni e 910 mila i ticket a prezzi scontati venduti in un anno, di cui 8 milioni e 600mila i biglietti Economy e Super Economy introdotti a giugno 2012; 2 milioni e 235mila i clienti soci CartaFreccia, ai quali sono stati distribuiti circa 200mila premi; 550mila i clienti che hanno usufruito dei servizi dei FRECCIAClub, con un incremento del 20% rispetto al 2011; 15 milioni i biglietti veduti via internet (+57% vs 2011), oltre 2 milioni le telefonate gestite dall’892021, il call center di Trenitalia.

Sulle Frecce di Trenitalia nel 2012 sono stati serviti 6 milioni di welcome drink, 2 milioni di caffè nei 240 bar di bordo e 240mila pasti nei 45 ristoranti aperti ogni giorno sui Frecciarossa.

Dal 9 dicembre anticipo partenze frecciarossa diretti a Sud

Da domenica 9 dicembre 2012 l’orario di partenza dei treni AV Frecciarossa e Frecciargento diretti a Sud, con fermata a Bologna, è anticipato di alcuni minuti, rispetto a quello riportato sui biglietti venduti fino al 28 novembre 2012, per decisione di Rete Ferroviaria Italiana (Gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale):

  • 5 minuti in partenza da Torino Porta Nuova, Milano Centrale, Milano Rogoredo e Verona Porta Nuova;
  • 6 minuti da Milano Porta Garibaldi;
  • 2 minuti da Bologna.

Trenitalia invita i clienti, che hanno acquistato i biglietti fino al 28 novembre 2012, a un’attenta verifica delle informazioni in possesso per il proprio viaggio con i treni AV Frecciarossa e Frecciargento diretti a Sud in partenza da Torino, Milano e Verona e Bologna.

I biglietti acquistati fino al 28 novembre 2012 su tutti i canali di vendita Trenitalia sono comunque validi e utilizzabili.

Trenitalia, dopo la comunicazione delle variazioni da parte di RFI, ha aggiornato i propri sistemi di vendita e, pertanto, tutti i biglietti emessi dal 29 novembre (su tutti i canali di acquisto) riportano le informazioni corrette e gli orari coerenti con quelli effettivamente in vigore da domenica 9 dicembre 2012.

I nuovi orari sono consultabili sui siti web www.trenitalia.com e FsNews.it.

Per informazioni e chiarimenti i clienti possono rivolgersi anche alle biglietterie e agli Uffici di Assistenza di Trenitalia, al Numero Verde 800 89 20 21 o consultare le locandine affisse nelle stazioni.

Notizie sono diffuse anche dagli altri media del Gruppo FS: FSNewsRadio; @LeFrecce; @Fsnews_it.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner