Articoli marcati con tag ‘garante per gli scioperi’

Attivato tavolo tecnico tra garante, Regione Sardegna ed Enac

Si è conclusa ieri l’audizione, convocata dall’Autorità di garanzia per gli scioperi, tra il presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, l’assessore dei Trasporti, Massimo Deiana, ed i vertici di Enac (Ente nazionale aviazione civile) e dei vettori aerei Alitalia e Meridiana.
L’incontro si è svolto in modo costruttivo e di piena collaborazione tra le parti ed ha avuto ad oggetto il miglior contemperamento tra il diritto di sciopero dei lavoratori ed il diritto alla mobilità dei cittadini utenti della Sardegna, in caso di sciopero nel settore del trasporto aereo.
Nel corso del confronto, attesa la piena disponibilità dimostrata sia da Alitalia che da Meridiana, sono state individuate talune soluzioni di natura tecnica che, senza modificare le fasce di garanzia in caso di sciopero, potrebbero garantire più efficacemente il principio della continuità territoriale.
Nel corso delle prossime settimane pertanto si attiverà un tavolo tecnico tra Autorità di garanzia, Regione Sardegna ed Enac volto alla soluzione di tali problematiche.

La rivolta cresce e un manifestante diventa la prima vittima del conflitto sociale

Un autotrasportatore di 46 anni, Massimo Crepaldi, che stava manifestando sulla strada statale 10, ad Asti è stato investito mortalmente da un tir condotto da una donna di nazionalita’ tedesca che non partecipava alla manifestazione.  Secondo le prime informazioni, è confermata l’ipotesi che si sia trattato di un incidente. La donna alla guida del camion, nel tentativo di aprirsi un varco tra i mezzi, avrebbe del tutto accidentalmente investito il manifestante. L’episodio è stato confermato da Trasporto Unico, l’organizzazione sindacale che ha indetto la protesta.

Il camionista deceduto abitava con la famiglia in via Bernardino Pallio ad Asti. Sul posto la Digos della questura astigiana. Il corpo della vittima è ancora sul posto per i rilievi e in attesa dell’arrivo del magistrato.

E INTANTO ALLA FIAT DI CASSINO, SALTA IL PRIMO TURNO – Lo stabilimento Fiat di Cassino, nel Frusinate, si è fermato questa mattina durante il primo turno di lavoro dalle 6 alle 14. Il blocco della produzione è stato determinato dalla protesta dei tir scattata domenica sera in tutta la Ciociaria.
IL GARANTE PER GLI SCIOPERI CHIEDE LA PRECETTAZIONE – La protesta dei tir, in programma fino a venerdì, paralizza l’Italia: disagi sulle autostrade e per i traghetti. atteso un rincaro dei prezzi delle merci. E il Garante chiede la precettazione. Informativa del ministro Cancellieri in Senato.

E UN SONDAGGIO DI SKY TG 24 DIMOSTRA COME L’ OPINIONE PUBBLICA SIA CON I FORCONI:

La redazione di Sky Tg 24 ha chiesto ai suo telespettatori cosa ne penssassero dei blocchi che paralizano il Paese:

Blocchi degli autotrasportatori in tutta Italia contro costi e rincari. Condividi le ragioni della loro protesta?

No
39 %


61 %

Il risultato crediamo si commenta da solo!

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner