Articoli marcati con tag ‘general motors’

Dalla prima auto volante all’ultima Limo, al via il NY Auto Show

La celebre Limo bianca

C’è l’auto che vola, realizzata da Terrafugia, piccolo costruttore del Massachussets, agli ultimi esemplari della limousine bianca tanto amata dagli americani (e dai giapponesi per i matrimoni). C’è la mitica DeLorian di Ritorno al futuro e la Infiniti LE Concept di Renault Nissan, completamente elettrica, ma superlusso. Al via nella Grande Mela il New York International Auto Show, tradizionale banco di prova per le tre grandi dell’auto a stelle e strisce – General Motors, Ford e Chrysler – in lotta con l’avanzata dei costruttori giapponesi, europei e coreani.

Tra gli esemplari da museo in mostra la prima Cobra mai costruita, la Viper resuscitata da Chrysler e i vecchi cab gialli Chevrolet mandati in pensione dal minibus Nissan NV, nominato taxi ufficiale di New York. Sul viale del tramonto anche la Licoln Town Car, la grande berlina a trazione posteriore usata come base per le classiche limousine bianche degli Stati Uniti. Gli ultimi esemplari finiranno nei musei o forse saranno spediti in Italia e sulle strade di Miami, di Chicago e di New York saranno sostituite dalla Lincoln MKT Town Car.

Tra le novità, invece, il nuovo pick-up Ram di Chrysler, che ha ridotto il peso e tagliato i consumi del motore V6 benzina, sempre più richiesto al posto dei tradizionali (e assetati) V8.

Gli USA intensificano gli studi sulla sicurezza delle auto elettriche

Il rischio di incendio comunque non supera quello delle auto a benzina.

La National Highway Traffic Safery Administration e le Autorità statunitensi stanno approfondendo gli studi sulla sicurezza delle auto elettriche. Il motivo è l’incenerimento di una Chevrolet Volt parcheggiata al Transportation Research Center dopo tre settimane da un test di impatto laterale. Il fuoco è stato tale da bruciare anche le auto parcheggiate vicino.

Jim Federico, capo ingegnere del settore veicoli elettrici della General Mmotors: “Voglio essere molto chiaro: la Volt è una vettura sicura. Stiamo collaborando con la NHTSA perché possa completare le sue indagini. Comunque la NHTSA, sulla base dei dati in suo possesso, afferma che non ci sono maggiori rischi d’incendio con una Volt rispetto ad una normale auto a benzin”.

Il portavoce Greg Martin di GM: “Sono state sottoposte ad identico crash test, assieme alla NHTSA, altre due Volt ed in nessuno dei due casi si è verificato nuovamente l’incendio”.

Fiat domina il mercato brasiliano.

Fiat

Fiat, in Brasile è prima tra le marche nei primi otto mesi. Secondo i dati Fenabrave (Federacao Nacional da Distribuicao de Veiculos Automotores) si parla di 501.166 unità vendute per un 22,44% del mercato. Segue Volkswagen con 461.567, per il 20,66% del mercato. Poco sotto la General Motors, con 410.760 unità e il 18,39% del mercato. Poi Ford (210.348 unità pari al 9,42% di mercato), Renault (15,12%), Hyundai (3,31%), Honda (2,93%), Citroën (2,75%), Toyota (2,65%) e Peugeot (2,58%).

In compenso la Gol (Volkswagen) ha battuto la Fiat Uno (27.203 esemplari venduti contro 24.947). Subito dietro la Chevrolet Celta e Fiat Strada.

Auto, General Motors numero uno per vendite nel 2011

General Motors numero 1 nel 2011

General Motors batte tutti, almeno nel primo semestre 2011. Da gennaio a giugno GM ha venduto più di 4 milioni e mezzo di auto, facendo registrare una crescita di quasi il 9% rispetto al 2010. Un balzo che ha portato GM in vetta alla classifica mondiale dei costruttori auto, lasciando indietro di parecchie posizioni Toyota, scivolata al terzo posto con 3,71 milioni di auto vendute, compresi il band Lexus e le consociate Daihatsu e Hino. Il calo è dovuto in buona parte alla forte riduzione della produzione (-23%) a seguito del terremoto e dello tsunami che hanno travolto il Giappone lo scorso marzo.

Ottima invece la performance di Volkswagen che sale al secondo posto e tallona General Motors con 4,13 milioni di unità vendute dai suoi numerosi brand.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner