Articoli marcati con tag ‘Gruppo Ferretti’

Il Gruppo Ferretti saluta Lamberto Tacoli?

Un fulmine nel cielo, non certo del tutto sereno, della nostra nautica. Secondo quanto rivelato da The MediTelegraph, Lamberto Tacoli, Presidente e AD di CRN, marchio del Gruppo Ferretti, a breve lascerà le redini del cantiere. L’azienda guidata da Alberto Galasi, dalla quale si attende l’ufficialità della notizia, non avrebbe infatti intenzione di rinnovare la collaborazione con il manager che, lo ricordiamo, è anche Presidente di Nautica Italiana.

Propio quest’ultimo aspetto risulta interessante nell’ottica degli sviluppi futuri. Verrà messo in discussione il ruolo di Lamberto Tacoli anche all’interno della nuova associazione di categoria? Dopo un inizio con un’intensa attività di comunicazione, si attendono da Nautica Italiana nuovi segnali concreti.

Alla fine di ottobre 2015 avevamo intervistato Lamberto Tacoli, in qualità di Presidente dell’associazione. di seguito ne riportiamo la parte sulle intenzioni programmatiche di Nautica Italiana:

Prima di tutto mi preme sottolineare che NAUTICA ITALIANA è nata con l’obbiettivo preciso di sviluppare una strategia complessiva di sistema che permetta di rappresentare l’eccellenza nautica nel mondo per valorizzare il grandissimo e unico patrimonio tecnico e culturale. Ciò premesso, i punti cardine del nostro programma sono:
– Un progetto strategico legislativo per il comparto;
– valori etici nelle relazioni con i clienti declinati nella Carta dei Valori, parte integrante del nostro Statuto, che ha come obbiettivo anche la riaffermazione di credibilità e affidabilità del comparto;
– L’elaborazione di un sistema di monitoraggio dei dati del comparto;
una strategia complessiva per la promozione del comparto e degli eventi nautici del Paese, grazie a format innovativi che rispondano alla reale esigenza delle Aziende;
la presenza coordinata e il sostegno a eventi esteri, sotto il simbolo “Italian Yachting Lifestyle”;
– Un evento espositivo internazionale significativo del Made in Italy.
– Vogliamo inoltre instaurare un dialogo costante e costruttivo con le istituzioni di riferimento e collaborare con le altre importanti realtà del settore, come i Territori e i Distretti Regionali. Tutto ciò, nella convinzione che questa associazione contribuirà a migliorare le relazioni con imprese del comparto e affini per continuare ad affermare il ruolo di primo piano che la nautica italiana deve avere a livello globale.

Ferretti: nel 2018 a livelli precrisi!

Nel primo semestre del 2013, il gruppo Ferretti,specializzato nella progettazione e costruzione di yachts e megayachts, ha realizzato nell’area del Sud est asiatico un fatturato pari ai ricavi generati nell’intero anno scorso. Lo ha annunciato oggi l’amministratore delegato del gruppo, Ferruccio Rossi, precisando che l’area ‘Asia Pacific’ incide per circa il 10 per cento sul totale del fatturato del gruppo ma che l’obiettivo è di arrivare nel 2018 al 30%. ”Riconquisteremo i livelli di prima della crisi – ha affermato -. Quello che è mancato dal mercato europeo può essere recuperato dai nuovi mercati, Asia e Americhe”.

Secondo fonti del gruppo, il fatturato 2012 si attesta sul mezzo miliardo di euro. L’obiettivo 2018 è di arrivare a oltre 900 milioni, oltre il 50% dei quali conseguiti sui mercati extra europei (circa un miliardo nel 2008 di cui il 76% generato in Europa).

L’occasione per parlare della ‘nuova era’ del gruppo Ferretti, passato nel 2012 sotto il controllo del gruppo cinese WeiChai che detiene ora il 75% del capitale (il restante 25% è in mano al fondo Strategic Value Partner e alla Royal Bank of Scotland) è stata la presentazione in anteprima mondiale a Santa Margherita Ligure, di un innovativo yacht di 96 piedi, la più grande imbarcazione planante da diporto mai realizzata fino ad oggi da Ferretti Yachts, uno degli otto marchi del gruppo.

“Il mercato asiatico – ha spiegato Rossi – è in fase embrionale, focalizzato nella parte ‘top di gamma’ che intendiamo coprire con i marchi di eccellenza italiani prodotti in Italia. Se dovesse svilupparsi nel senso di una nautica più diffusa e popolare, come fu in Europa negli anni ’60, allora potremmo pensare ad una produzione con marchi locali, ma bisognera’ aspettare almeno cinque dieci anni”.

A partire dal 2012 il gruppo si è riorganizzato concentrando l’attività su tre aree: l’Emea (Europa, Medio Oriente, Africa), le Americhe (con uffici a Ford Lauderdale e Miami) e l’Asia Pacific ( con sede ad Hong Kong e uffici a Shanghai).

Per quanto riguarda il marchio Ferretti Yachts, la cui ammiraglia, un gioiello dal prezzo di listino pari ai 7-7,3 milioni di euro, è stata presentata oggi, il portafoglio supera gli 80 milioni di euro, ha precisato il direttore vendite per l’Europa Stefano Campanelli. La ripartizione del fatturato per fascia di prodotto vede ad oggi in testa gli yachts fra i 60 e gli 80 piedi (tre quarti delle vendite). Quelli oltre gli 80 piedi coprono il 19% mentre le imbarcazioni tra i 50 e i 60 piedi rappresentano una parte marginale.

“Non ci possiamo nascondere – ha affermato Campanelli – che vi sono in Europa difficoltà dovute a situazioni macroeconomiche ostili alla vendita di prodotti di lusso e a politiche fiscali ‘repressive’ ma qualche timido segnale di ripresa si intravede. Il fatto che il governo abbia cancellato la tassa di possesso sulle barche fino a 14 metri e l’abbia ridotta per quelle dai 14 ai 20 metri è di buon auspicio per il futuro della nautica”.

I Super Yacht Ferretti diventano cinesi

I super yacht Ferretti diventano cinesi

I super yacht del gruppo Ferretti diventano cinesi: e’ stato ufficializzato l’accordo del gruppo Shandon heavy industry group-Weichai group con i creditori del gruppo Ferretti per la ristrutturazione del debito. Il gruppo industriale cinese, con un investimento di 374 milioni, acquisira’ una partecipazione del 75% del Gruppo Ferretti, mentre il restante 25% andra’ agli attuali creditori. La struttura del capitale sara’ rinnovata con un aumento di capitale da 100 milioni.L’investimento di Shig prevede anche un investimento di 196 milioni per la dotazione di nuove linee di credito. Il gruppo Ferretti aveva accumulato, negli ultimi anni, una preoccupante situazione debitoria che aveva inciso anche sull’occupazione. Il Gruppo conta su circa 2.000 dipendenti fra i cantieri di Forlì, La Spezia, Ancona, Cattolica, Sarnico, Marotta, San Giovanni in Marignano e Ancona. Da ieri tutti i lavoratori in cassa integrazione sono tornati a lavoro. “Sviluppare il business degli yacht è uno dei nostri obiettivi strategici per i prossimi cinque anni – ha detto – Tan Xuguang, Presidente di Shig-Gruppo Weichai – Ferretti, che vanta un prestigioso portafoglio di brand internazionali, tecnologie produttive all’avanguardia, prodotti di massima qualità e una rete commerciale capillare, è per noi un partner ideale. In seguito all’acquisizione, collaboreremo strettamente con il Gruppo Ferretti, garantendo nuovi canali di distribuzione, sostegno patrimoniale e altre risorse che potrà utilizzare per un’espansione più efficace nei mercati emergenti, un’area chiave di potenziale crescita. Soddisfazione è stata espressa anche da Norberto Ferretti, presidente e fondatore del gruppo, che dovrebbe rimanere nella governance societaria con un ruolo di primo piano. “Siamo molto orgogliosi di questo accordo- ha detto – siamo fermamente convinti che questa partnership porterà a risultati molto soddisfacenti e darà al nostro Gruppo una maggiore solidità patrimoniale che ci consentirà di realizzare i nostri programmi di crescita di lungo termine. Inoltre la Cina è uno dei paesi in cui il settore degli yacht di lusso si sta sviluppando più rapidamente, con un grande potenziale di crescita nei prossimi 5-10 anni”.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner