Articoli marcati con tag ‘inaugurazione’

Da Perugia alle capitali d’Europa e oltre. Inaugurato lo scalo

L'aeroporto di Perugia

E’ stato inaugurato nel finesettimana il nuovo aeroporto dell’Umbria-Perugia, già attivo da alcuni mesi. Intitolato a San Francesco d’Assisi, lo scalo è stato progettato dal famoso architetto Gae Aulenti, scomparsa lo scorso 2 novembre.

Con l’inaugurazione ufficiale si dà il via all’ampliamento dell’attività dello scalo, dal quale sarà possibile raggiungere point to point città come Londra, Bruxelles, Milano, Bergamo, Barcellona, Palma, Ibiza, Olbia, Cagliari, Trapani, Tirana, Rodi, Creta, Sharm El Sheikh.

Il progetto, costato 42,5 milioni e inserito nel programma di lavori correlati al 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, è stato finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per 27 milioni di euro, dalla Regione Umbria per 12 milioni di euro, dall’Enac per altri 3 milioni e dalla Sase con 500mila euro. L’iter amministrativo e operativo è stato definito con la sottoscrizione di un Accordo di Programma nel luglio del 2009.

Roma Tiburtina, inaugurata ieri la nuova stazione AV

La nuova stazione AV di Roma Tiburtina.

Una struttura dal design avveniristico che sorge su una superficie di 50mila mq e ha richiesto un investimento complessivo di 320 milioni di euro. La nuova stazione dell’Alta Velocità di Roma Tiburtina è stata inaugurata ieri mattina alla presenza del Capo dello Stato Giorgio Napolitano, del Ministro dello Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti Corrado Passera, e delle autorità locali, oltre ai vertici delle FS, il presidente Lamberto Cardia e l’ad Mauro Moretti.

Realizzata in tre anni e intitolata a Camillo Benso Conte di Cavour, la stazione è un parallelepipedo di vetro supportato dall’alto da una struttura reticolare cui sono fissati i solai dei volumi interni, delle specie di ‘bolle’ destinate agli spazi commerciali e ai servizi per i viaggiatori. Oltre ad essere un importante nodo di scambio tra la rete viaria urbana, i collegamenti su ferro e quelli su gomma, la nuova struttura è un vero e proprio ponte che ricongiunge due quartieri, Nomentano e Pietralata, storicamente separati dalla ferrovia.

L’intera stazione verrà autofinanziata attraverso la valorizzazione immobiliare di aree non più funzionali alle attività ferroviarie: un primo lotto, già venduto a BNP Paribas Real Estate, ha consentito di coprire per metà il costo della nuova stazione, che ammonta a 170 milioni di euro. Roma Tiburtina, la prima delle nuove stazioni del Sistema AV Torino-Milano-Salerno ad essere completata (le altre sono Torino Porta Susa, Firenze Belfiore, Napoli Afragola e Bologna Centrale), sarà pienamente operativa entro un anno: “alcuni treni si fermano già ora – precisa Moretti – e diventeranno una ventina con il nuovo orario invernale che scatterà il prossimo 11 dicembre”.

Crociere, Costa Fascinosa pronta a maggio

Costa Fascinosa, la nuova ammiraglia di Costa Crociere.

Costa Fascinosa, la nuova ammiraglia di Costa Crociere, verrà battezzata a Savona il prossimo 6 maggio. La nave, attualmente in allestimento nello stabilimento Fincantieri di Marghera, si aggiungerà alle altre 15 della flotta Costa.

Insieme alla gemella Costa Favolosa, sarà la più grande nave da crociera battente bandiera italiana: 114.500 tonnellate di stazza per una capacità di 3.800 passeggeri. Lo ha annunciato il presidente e ad di Costa Crociere, Pierluigi Foschi, parlando di “un traguardo importante non solo per Costa, ma più in generale per la marineria italiana”.

L’allestimento di Costa Favolosa ha richiesto un investimento di 510 milioni di euro. “Costa Fascinosa – ha affermato Foschi – sarà la prima nave da crociera ad essere battezzata nella città di Savona. Il suo battesimo avverrà nel corso della sua prima crociera, in partenza il 2 maggio 2012 da Venezia”.

Enac, inaugurata la Sala Crisi e Gestione Eventi

La Sala Crisi gestirà h24 le emergenze aeree.

Inaugurata ieri alla presenza del Ministro Matteoli e del Capo Dipartimento della Protezione Civile, Franco Gabrielli, la Sala Crisi e Gestione Eventi dell’Enac. Costituita da due sale (“Sala Situazioni” e “Sala Decisionale”), la Sala Crisi garantisce la copertura e il coordinamento 24 ore su 24 di situazioni che impattano sul settore aereo. In particolare, funge da punto di riferimento organizzativo nelle situazioni di emergenza, garantisce il coordinamento tra i soggetti esterni coinvolti e le strutture dell’Ente e fornisce un’informazione univoca e coerente ai passeggeri e ai media.

La Sala Crisi si attiva in presenza di eventi programmabili (come meeting G8 o vertici internazionali) e non programmabili, relativi a loro volta alla safety (nel caso di attività vulcanica e presenza ceneri o eventi meteo) e alla security (dirottamenti aerei, attentati terroristici). Tra gli eventi affrontati dalla sua nascita, nell’aprile 2010, si ricordano la gestione della nube vulcanica islandese e il terremoto in Giappone e il rientro incontrollato del satellite UARS.

Marina di Loano, l’inaugurazione entro il 2012

1027 i posti barca previsti nella nuova Marina di Loano.

“Entro il 2012 sarà inaugurata la Marina di Loano, un investimento da 100 milioni di euro del gruppo Ligresti e Fondiaria Sai”. Lo ha annunciato il sindaco di Loano, Luigi Pignocca, la settimana scorsa.

1027 i posti barca previsti: 100 per il transito e 93 per la nautica locale, tutti forniti delle prime colonnine multifunzione in Italia in grado di erogare acqua ed elettricità e di aspirare le acque nere.

La nuova Marina di Loano – in cui sorgerà uno Yacht Club da sogno con belvedere su tre piani vistamare, cascate artificiali, ristorante e numerosi altri servizi – raddoppierà da 3 a 6 chilometri la passeggiata sul lungomare di Loano senza concedere nessuno spazio al residenziale ma solo alla nautica.

Abruzzo, taglio di nastro per il primo pezzo della SS “Gran Sasso”

 

La nuova opera migliora i collegamenti del teramano con Roma e l'Adriatico

Dopo tanta attesa, il primo tratto della variante tra Teramo e Giulianova alla Strada Statale 80 “del Gran Sasso” è stato inaugurato giovedì 24 marzo. Il cosiddetto “Lotto 0” è lungo 2,7 km – sui 5,6 dell’intera variante – e oltre all’asse principale prevede anche due svincoli: quello di Teramo Centro e quello di collegamento con l’autostrada A24 Roma-L’Aquila-Teramo.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli – che ha dichiarato come la nuova opera migliori notevolmente i collegamenti del teramano con l’Adriatico e la Capitale – il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, il Presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, e il Presidente dell’Anas, Pietro Ciucci. Il costo complessivo dell’intera infrastruttura è stimato in 85 milioni di euro e potrebbe essere ultimata entro il 2012.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner