Articoli marcati con tag ‘Italcertifer’

Italcertifer: tre contratti per verifica sicurezza ferroviaria in India

Italcertifer, società di certificazione di FS Italiane, ha sottoscritto in India tre contratti dal valore complessivo di 1,7 milioni di euro aggiudicandosi gare internazionali per la verifica della sicurezza del sistema ferroviario.

Due gare sono state indette dalla Dedicated Freight Corridor Corporation of India Limited (DFCCIL), azienda governativa indiana per lo sviluppo del traffico merci nel Paese.

La prima per la valutazione della sicurezza dei sistemi di segnalamento e controllo marcia treno del Corridoio Merci Orientale (Delhi-Kolkata) da Bhaupur a Khurja.
La seconda di quello Occidentale (Delhi-Mumbai) da Rewari a Makarpura, complessivamente 1.258 km di linea elettrificata a doppio binario.
La terza gara è statta indetta dalla City and Industrial Development Corporation (CIDCO) of Maharashtra Limited, società per lo sviluppo urbano del Governo del Maharashtra, nell’India occidentale.

La gara riguarda la verifica del progetto e audit della Navi Mumbai Metro Line – 1 nel primo tratto da Belapur a Pendhar (11 km circa).
La commessa prevede la verifica in stabilimento del materiale rotabile prodotto in Cina.

Questi tre contratti si aggiungono alle attività già in corso in India di verifica del sistema Automatic Train Protection (ATP) e del Train Collision Avoidance System (TCAS), attualmente in corso di implementazione sul sistema ferroviario indiano da parte dei principali costruttori Kernex Microsystem e HBL Powersystem.

Sono numerosi gli incarichi che Italcertifer ha ottenuto negli anni nel campo certificazione ferroviaria e verifica di progetto: Frecciarossa 1000, la metro MM4 di Milano, la Galleria di Base del Brennero, la linea Mecca-Medina in Arabia Saudita, il network Rio Tinto e la linea Roy Hill in Australia, la Ankara Istanbul AV in Turchia, le metro di Riyadh in Arabia Saudita, quelle di Mashad in Iran e di Lima in Perù.

Italcertifer sbarca in Iran

Sarà Italcertifer, società di certificazione del Gruppo FS Italiane, a fornire il supporto per la realizzazione in Iran di un laboratorio di sperimentazione per il materiale rotabile.

L’accordo è stato raggiunto nei giorni scorsi, al termine della visita di una delegazione iraniana di rappresentanti delle ferrovie nazionali, rimasti particolarmente colpiti dal Laboratorio Ferroviario di Firenze Osmannoro e da quello Infrastruttura di Roma Portonaccio.

La rete ferroviaria iraniana, che conta oggi circa 13.000 chilometri, è oggetto di un imponente programma di ristrutturazione e costruzione di nuove linee ad Alta Velocità, per le quali sono stati già ordinati i treni.

Italcertifer è una società partecipata dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane che grazie al suo know how costituisce un polo di eccellenza, in Italia e all’estero, per tutto quello che riguarda la verifica di conformità e la sicurezza in ambito ferroviario.

Numerosi e di prestigio gli incarichi affidati ad Italcertifer nel campo della certificazione ferroviaria e della verifica di progetto: tra gli altri, la certificazione del Frecciarossa 1000, la metro MM4 di Milano, la Galleria di Base del Brennero, la linea Mecca-Medina in Arabia Saudita, il network Rio Tinto e la linea Roy Hill in Australia, la Ankara Istanbul AV in Turchia.

Italcertifer unica società in Grecia a curare intero processo di certificazione ferroviaria

Italcertifer, società del Gruppo FS Italiane tra i leader mondiali nella certificazione ferroviaria, è stata accreditata come Designated Body (DeBo) in Grecia e sarà quindi l’unica società in Grecia ad offrire ai propri clienti l’intero processo certificatorio nell’ambito dei trasporti ferroviari.
Il nuovo riconoscimento permette alla Società di certificare i sistemi e sottosistemi ferroviari in conformità alle normative nazionali greche. Tale attività si affianca a quelle che porta avanti in Grecia in qualità di Notified Body (NoBo), ossia soggetto in grado di rilasciare certificazioni nei confronti delle normative europee di interoperabilità.
Il Decreto Ministeriale di accreditamento di Italcertifer come Designated Body è stato firmato nei giorni scorsi dal Vice Ministro Greco delle Infrastrutture, Trasporti e Comunicazioni, Michalis Papadopoulos.
La scelta di Italcertifer per questo importante ruolo conferma l’affidabilità e la credibilità guadagnate sul campo in Italia, in Grecia ma anche in altri mercati quali Turchia, Polonia, Paesi del Golfo Arabo, India, Cina e Australia.

Italcertifer certificherà la nuova linea ferroviaria Irmak – Zonguldak (oltre 420 km) delle Ferrovie Turche (TCDD).

Italcertifer certificherà la nuova linea ferroviaria Irmak - Zonguldak (oltre 420 km) delle Ferrovie Turche (TCDD).
La Società del Gruppo FS Italiane focalizzerà il suo lavoro sull’aspetto tecnico della conformità di sicurezza (assessment) dei sottosistemi Infrastruttura e Sovrastruttura e Telecomunicazioni e dei sistemi di controllo, gestione e segnalamento del traffico ferroviario (Control Command & Signalling).
L’incarico è stato affidato a Italcertifer da Yapi-Merkezi, Compagnia di costruzioni turca, e da Bombardier, le due imprese che stanno costruendo la nuova linea ferroviaria. L’importo complessivo della commessa è di un milione di euro. Il processo di certificazione durerà un anno, compatibilmente con i tempi di costruzione della linea ferroviaria.
Italcertifer consolida così la sua presenza in Turchia, iniziata nel 2010 con l’assessment della linea Ankara – Konya (210 km), prima tratta alta velocità attivata sulla rete ferroviaria turca. La Società ha poi certificato la linea alta velocità Gezbe - Kosekoy (56 km) e quelle convenzionali Ankara - Sinkhan (16 km), Mersin - Toprakkale (210 km) e Bogazkopu - Yenica (200 km).
L’insieme delle competenze di Italcertifer come certificatore in ambito internazionale e le sue conoscenze del processo ferroviario sono i fattori chiave che hanno consentito alla Società del Gruppo FS Italiane di mantenere e accrescere nel tempo il suo ruolo di riferimento per le Ferrovie Turche (TCDD).

ITALCERTIFER VINCE GARA IN TURCHIA

Italcertifer, la Società di certificazione del Gruppo FS Italiane, consolida la sua
presenza in Turchia vincendo la gara indetta dalle Ferrovie Turche (TCDD) per la
certificazione tecnica della tratta Inonu-Kosekoy, sulla linea ad Alta Velocità che
collega Ankara a Istanbul.

Tratta di 136 km per un assessment che riguarda i sottosistemi Infrastruttura,
Energia, Control Command & Signalling (CCS), per un importo di 440mila euro.

Questa è solo l'ultima tappa di un percorso che, partendo dalla prima acquisizione
nel 2010 dell'assessment della Ankara-Konya, prima tratta (210 km) ad Alta Velocità
attivata sulla rete ferroviaria turca, è proseguito con le tratte Gezbe-Kosekoy (56
km), sempre ad Alta Velocità, Ankara-Sinkhan (km 16), Mersin-Toprakkale e
Bogazkopu-Yenica (200 km), Irmak-Zonguldak (414 km), appartenenti alla rete
tradizionale.

Acquisizioni frutto di gare internazionali indette dalle Ferrovie Turche e di
trattative dirette con Main Contractor, sempre in concorrenza con aziende affermate
in campo internazionale come il TUV di Monaco e il Rina.
L'insieme delle competenze di Italcertifer come certificatore in ambito
internazionale e le sue conoscenze del processo ferroviario sono i fattori chiave
che hanno consentito alla Società del Gruppo FS Italiane di mantenere e accrescere
nel tempo il suo ruolo di riferimento nei rapporti con le Ferrovie Turche.

Italcertifer fornitore esclusivo di Lucchini FS

Italcertifer, società di certificazione del Gruppo FS, e Lucchini RS, azienda leader mondiale nella realizzazione di componenti ferroviari,
hanno siglato un accordo che assegna alla Società del Gruppo FS il ruolo di fornitore esclusivo per l'Italia.
La convenzione, firmata dagli AD di Italcertifer, Carlo Carganico, e Lucchini RS, Erder Mingoli, prevede anche, per la società del Gruppo FS,
il ruolo di fornitore privilegiato per l'estero, con la possibilità di estendere la collaborazione anche con le controllate europee del Gruppo
industriale di Lovere. In base all'accordo sottoscritto, Italcertifer potrà utilizzare i laboratori del Gruppo Lucchini RS per le attività
di test, verifica e certificazione di componenti ferroviari. Il Gruppo di Lovere potrà così avvalersi, per la certificazione dei propri prodotti,
di un centro di eccellenza tra i primi al mondo nel settore, riconosciuto come organismo notificato (NoBo), verificatore indipendente per la
sicurezza ferroviaria (VIS) e accreditato dall'ente italiano di accreditamento Accredia, come organismo di certificazione prodotti.
L'accordo prevede anche il supporto di Italcertifer a Lucchini RS nei test per i nuovi prodotti sviluppati nel centro ricerche di Lovere e
per potenziare e promuovere sul mercato mondiale le tecnologie italiane del settore.

ItalFer e Italcertifer certificano la sicurezza dell’AV in Arabia Saudita

Sarà l'ingegneria italiana a certificare, in Arabia Saudita, gli standard di sicurezza e di qualità della nuova linea AV medina-La Mecca, circa 450 Km
Il Raggruppamento di imprese (RTI) Italferr e Italcertifer, società del Gruppo
Ferrovie dello Stato Italiane, ha infatti siglato a Madrid, con il Consorzio
iberico-saudita "Al Shoula", il contratto di Safety Verification Engineer, operativo
per la seconda fase di realizzazione dell'Haramain High Speed Railway Project in
corso in Arabia Saudita.
L'incarico affidato ai tecnici italiani sarà quello di certificare i requisiti di
sicurezza, secondo gli standard e le norme europee, dei sistemi energia,
infrastruttura, controllo/gestione e segnalamento, materiale rotabile e dei
sottosistemi esercizio e manutenzione della nuova linea AV.
L'assistenza dell'RTI Italferr - Italcertifer al Consorzio, costituito da un gruppo
di imprese a maggioranza spagnola e dal Gruppo saudita Al Shoula,è stata approvata
da Saudi Railway Organization, stazione appaltante, nell'affidamento della
maxi-commessa per la realizzazione e la gestione della nuova linea AV destinata al
traffico pellegrini fra le città sante di La Mecca e Medina.
Il contratto, aggiudicato alle due società del Gruppo FS Italiane, testimonia l'alto
livello qualitativo riconosciuto al nostro Paese sia nel campo della progettazione
sia della certificazione degli standard di sicurezza.
Italferr vanta nel campo della progettazione e dell'ingegneria ferroviaria un ruolo
di primo piano sul mercato internazionale ed opera da più di venti anni in Europa,
Asia Centrale, America Latina, Medio Oriente e Africa. Italcertifer, invece, è il
punto di riferimento italiano più qualificato per il settore e effettua attività di
certificazione in campo ferroviario sia in Italia sia all'estero.
Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner