Articoli marcati con tag ‘Jeep’

Mak presenta la gamma Black Rhino

MAK lancia sul mercato italiano la gamma Black Rhino, ruote prodotte da TSW International, di cui MAK è importatore esclusivo per l’Italia, destinate al mercato LT e per SUV di grandi dimensioni.

La prima ruota lanciata in Italia è chiamata Traverse e, come tutte le ruote Black Rhino, è stata esplicitamente studiata per sostenere pesi elevati e lo stress derivante dalla guida e dalle manovre su light truck e SUV molto pesanti.

Per questo motivo le 10 razze di Black Rhino Traverse sono spesse e larghe, in grado di assicurare resistenza e robustezza. Oltre alla mera funzione strutturale, le ruote Black Rhino non dimenticano un’altra importante funzione, ovvero quella estetica. Permettono infatti una personalizzazione originale e unica, capace di soddisfare le aspettative e le esigenze stilistiche di ogni singolo utente.

Oltre a presentare un struttura generalmente molto robusta, le razze di Black Rhino Traverse presentano quindi alcuni artifici estetici che ne caratterizzano in modo autentico il look: in particolare, è da notare il piedino di appoggio al canale esterno, leggermente arcuato nella sua parte finale. Questa angolatura permette due soluzioni: la prima è la possibilità di avere una doppio attacco al canale, capace di dare ancora più resistenza alla struttura della ruota. Il secondo aspetto, puramente estetico, è rappresentato dal movimento che questa angolatura dona alla razza, e quindi al look generale della ruota. Non avere una ruota completamente liscia e piatta, ma dotata invece di un diversivo, un arricchimento di questo tipo, permette di personalizzare e caratterizzare ancora di più la stessa, e di conseguenza la vettura su cui viene montata.

Sul sito http://www.blackrhinowheels.com/ del produttore americano, è possibile configurare il proprio suv o il proprio light truck con tutte le ruote della gamma, al fine di valutare lo stile e la finitura che più piacciono e che sono più appropriati alla propria vettura.

Black Rhino Traverse è disponibile per il mercato italiano in 20” e 22” in due finiture, Matte Black e Silver: i prezzi per l’Italia sono compresi fa € 755,17 ed € 1003,24 Iva inclusa per entrambe le versioni.

Crisi, 2011 nero per il mercato delle auto

Anno nero per il gruppo Fiat

E’ stato un anno da dimenticare per il mercato italiano delle auto, in caduta libera con un -10,8%. A trascinare verso il basso le vendite proprio il gruppo Fiat, che ha registrato una flessione del 13,4%.

In Italia la flessione dell’ultimo mese è pari al 15,3% con 111.211 immatricolazioni. Praticamente un balzo indietro di 15 anni, sottolinea l’Unrae, l’associazione delle case estere in Italia. Gli acquisti dei privati e delle famiglie, fa notare l’Unrae, è ai minimi storici, con una quota di mercato del 66% contro la media del 77% degli ultimi 20 anni.
Colpa, almeno in parte, dei continui rincari. “Il settore auto motive – attacca l’Anfia – continua a collezionare rincari di ogni genere, dai pedaggi autostradali ai rialzi delle addizionali sulle accise in sei Regioni, che appesantiscono ulteriormente il carico fiscale sui prezzi dei carburanti, di per sé già alle stelle”.

Per quanto riguarda la Fiat si salvano solo Alfa Romeo e Jeep, in aumento sia per vendite che per quote di mercato. Lancia registra un aumento della quota di 0,4 punti percentuali. Il gruppo guida comunque la classifica delle vetture più vendute con Punto, Panda, 500, Ypsilon e Giulietta.

Infine l’usato. A dicembre i trasferimenti di proprietà sono stati 386.710, con una variazione di -6,38% rispetto a dicembre 2010. L’usato resta comunque in lieve crescita nel 2011 (+0,59%).

USA: Fiat 500 supera tutti.

Fiat fa parte del gruppo Chrysler.

In settembre, negli USA, Fiat ha supetaro gli altri brand del gruppo con una media di 40 unità per dealer. Dopo Fiat: Dodge (che comprende i truck Ram) con 31 unità in media, poi Jeep (17) e Chrysler (11), per un totale di 59 unità medie mese.

Secondo Allpar.com, le vendite per concessionario della Chrysler, combinate con quelle della Fiat, supererebbero quelle della rete Toyota, Nissan e Honda.

Turk Otomobil Fabrikasi AS per la distribuzione e assistenza di Chrysler, Jeep e Dodge.

Fiat, Chrysler, Dodge.

La turca Turk Otomobil Fabrikasi AS (una JV costituita da Fiat e Koc Holding AS) si occuperà di distribuzione e assistenza per i veicoli Chrysler, Jeep e Dodge in quel mercato (dal primo gennaio 2012); riguarderà anche i servizi da erogare alle auto della Casa americana vendute in quel mercato prima del 2012.

Nel 2010 Tofas ha prodotto in totale 312.000 veicoli, il 28,5% dell’output automobilistico in Turchia.
Le esportazioni hanno raggiunto lo scorso anno 193.741 unità (2,3 miliardi di dollari).

Fiat-Chrysler potenzia la produzione Jeep a Toledo (Ohio)

Fiat punta sulla produzione Jeep.

Chrysler pensa di introdurre un secondo turno nello stabilimento di Toledo (Ohio) per rinforzare la capacità produttiva della Jeep negli Stati Uniti. Dovrebbe comportare un investimento valutato in 365 milioni di dollari e la creazione di oltre 1.100 nuovi posti di lavoro. Attualmente vi sono occupate 1.806 persone.

Jeep festeggia contemporaneamente i 70 anni e grandi traguardi economici.

Jeep

Jeep (che fa riferimento a Fiat Chrysler) festeggia 70 anni! Il primo modello militare risale al 15 luglio 41: il CJ-2. Da lì sono seguiti fuoristrada per ogni esigenza.

In Italia il marchio ha già immatricolato da gennaio a giugno più vetture dell’intero 2010 con una crescita del 77% nel progressivo annuo.

Positiva anche in Europa con 11.000 Jeep immatricolate, il 27,4% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Le vendite di quest’anno corrispondono già al 72,9% delle immatricolazioni di tutto il 2010.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner