Articoli marcati con tag ‘jobs act’

Il Jobs Act analizzato dagli esperti di diritto del lavoro

Si è tenuto nei giorni scorsi il seminario sulla
riforma del lavoro dal titolo ³Jobs Act come cambiano le regole²,
organizzato da ANITA Business, società di servizi creata ad hoc
dall¹Associazione ANITA per i propri associati.

È stato il Presidente di ANITA Thomas Baumgartner ad aprire i lavori con un
saluto di benvenuto rivolto a tutti i presenti e ha esordito dichiarando che
³ANITA è sempre stata attenta alla problematica della rigidità del lavoro
che in passato ha messo le aziende italiane in posizione di svantaggio
competitivo rispetto alle imprese estere regolate da norme più flessibili².

"Adesso, il nuovo assetto normativo avvicina l¹Italia ai sistemi
giuslavoristici del resto d'Europa ­ ha aggiunto Baumgartner ­ occorrono
però ulteriori interventi per la riduzione del costo del lavoro dei
conducenti, come il doppio registro per i trasporti internazionali con la
decontribuzione degli oneri sociali e fiscali, per mettere i trasportatori
nella condizione di competere con i vettori esteri e di ricominciare ad
assumere".

Il Responsabile della Segreteria tecnica del Ministro del lavoro, Bruno
Busacca, ha ulteriormente sottolineato l'assoluta novità dell'impianto
legislativo che rappresenta una svolta epocale nelle regole che governano il
mercato del lavoro e le opportunità del Jobs Act invitando gli imprenditori
a cogliere l¹occasione dello sgravio contributivo, pari a 8.060 euro l¹anno
per la durata di tre anni, in caso di assunzione di un lavoratore a tempo
indeterminato.

Gli aspetti tecnici sono stati illustrati dagli avvocati Cristina Baglioni
dello studio legale Ughi e Nunziante di Roma e Francesco Mariani dello
studio legale Daverio e Florio di Milano, i quali hanno analizzato, nello
specifico, le nuove assunzioni, il riordino dei contratti, la disciplina
delle mansioni e la riforma dei licenziamenti, fornendo anche indicazioni e
soluzioni operative alla platea.

Molte le novità che impattano direttamente sulle imprese di autotrasporto e
logistica che, con la riforma del lavoro, possono pensare ad una
internalizzazione di alcune operazioni ormai gestite quasi esclusivamente da
società terze in outsourcing come, ad esempio, lo smistamento delle merci
nei magazzini.

³Visti i riscontri positivi del seminario, l¹attività di ANITA Business
proseguirà nell'organizzazione di eventi informativi come questo ­ ha
concluso Baumgartner ­ al fine di tenere sempre aggiornate le nostre imprese
sull¹evoluzione normativa².
Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner