Articoli marcati con tag ‘Kangoo ZE’

Nuovo Kangoo z.e. va al restyling

Ad inizio gennaio 2017, Renault Pro+, lo specialista della proposta dedicata ai clienti professionali, presentava Nuovo Kangoo Z.E., furgonetta elettrica che offre numerose innovazioni, per rispondere meglio alle attese dei clienti e alle sfide ambientali.

Nuovo Kangoo Z.E. offre un’autonomia aumentata di oltre il 50%, per andare sempre più lontano: 270 km NEDC(1) (200 km in condizioni di utilizzo reale d’estate) contro i precedenti 170 km. Una nuova batteria, associata ad un nuovo motore, ed una pompa di calore assicurano la migliore autonomia oggi disponibile sul mercato dei veicoli commerciali leggeri elettrici.

Nuovo Kangoo Z.E. consente una ricarica più semplice e veloce. Un nuovo caricatore due volte più potente assicura una ricarica completa in 6 ore (meno di una notte) e il recupero di 35 km in 1 ora (il tempo di una pausa pranzo), ottimizzando in tal modo la giornata di lavoro.

Kangoo Z.E. è il veicolo commerciale elettrico leader in Europa da 6 anni, con oltre 25.000 unità vendute dal lancio, ad ottobre 2011. Prodotto in Francia, Nuovo Kangoo Z.E. è commercializzato in Europa a partire da metà 2017.

Renault Kangoo Z.E.: verso la ricarica wireless dei veicoli elettrici?

Renault presenta oggi un sistema di ricarica dinamica dei veicoli elettrici che permette di ricaricare le batterie in movimento. Con i partner Qualcomm Technologies e Vedecom, Renault ha partecipato alla progettazione di un sistema in grado di ricaricare 20 kW ad una velocità di guida fino a 100 km/h. Nel circuito di prova, i due Renault Kangoo Z.E. possono ricaricarsi simultaneamente mentre sono in marcia, in entrambe le direzioni.

La dimostrazione di ricarica dinamica è avvenuta su una corsia di prova di 100 metri, costruita da Vedecom a Satory, Versailles, vicino a Parigi, nell’ambito del progetto FABRIC. Qualcomm Technologies e Vedecom hanno installato la prima parte del sistema di ricarica dinamica dei veicoli elettrici sulla pista di prova, mentre Vedecom e Renault sono intervenuti nella seconda parte su due Renault Kangoo Z.E. Vedecom lancerà a breve una nuova fase di test per valutare il funzionamento e l’efficacia del trasferimento di energia ai veicoli in una serie di scenari pratici, come l’identificazione e l’autorizzazione di accesso, la coerenza del livello di potenza tra la superficie stradale e il veicolo, la velocità e l’allineamento del veicolo rispetto alla corsia di marcia.

FABRIC* è un progetto che vale 9 milioni di euro, finanziato in parte dall’Unione europea, focalizzato sulla fattibilità tecnologica ed economica e sulla sostenibilità socio-ambientale della ricarica dinamica wireless dei veicoli elettrici. FABRIC è stato lanciato a gennaio 2014 e proseguirà fino a dicembre 2017. È organizzato da un consorzio di 25 partner provenienti da 9 Paesi europei e annovera Case automobilistiche, produttori di ricambi, fornitori di servizi e organismi di ricerca nei settori delle infrastrutture automobilistiche, stradali ed energetiche. L’obiettivo principale di FABRIC è effettuare un’analisi di fattibilità della ricarica dinamica in modalità wireless dei veicoli elettrici per estendere la gamma dei veicoli elettrici.

«Contribuire a questo appassionante progetto ci ha permesso di testare e proseguire la ricerca sulla ricarica dinamica sui nostri Kangoo Z.E.», afferma Eric Feunteun, Direttore del Programma Veicoli Elettrici del Gruppo Renault. «I nostri ingegneri specializzati nella ricerca hanno lavorato in stretta collaborazione con i team di Qualcomm Technologies e Vedecom per dimostrare l’integrazione del sistema di ricarica dinamica dei veicoli elettrici nell’ambito di FABRIC. Per noi la ricarica dinamica è un aspetto che consente di migliorare ulteriormente la fruibilità e l’accessibilità dei veicoli elettrici

«Siamo inventori. Ricarichiamo veicoli elettrici in modalità wireless. Questa dimostrazione di ricarica dinamica è la concretizzazione della nostra idea», spiega Steve Pazol, Vicepresidente e Direttore Generale di Wireless Charging, Qualcomm Incorporated. «Sono molto orgoglioso di quello che abbiamo realizzato. L’associazione di un team di ingegneri esperti provenienti da tutto il mondo e della tecnologia Qualcomm Halo, che copre tutti gli aspetti dei sistemi WEVC, indipendentemente dal magnetismo utilizzato, ci ha permesso di scavalcare i limiti e tracciare la nostra visione del futuro della mobilità urbana.»

NUOVO KANGOO Z.E.: UN INCREMENTO DI AUTONOMIA DEL 50%

Il  13 gennaio 2017, Renault Pro+ presenterà al Salone di Bruxelles (Belgio) la sua ultima novità elettrica: Nuovo Kangoo Z.E

Renault Pro+ dota Kangoo Z.E. di un nuovo motore ed una nuova batteria che offrono un’autonomia aumentata di oltre il 50%, pari a 270km NEDC(2) al posto dei 170km attuali.

Con 200km di autonomia in condizioni di utilizzo reali, Nuovo Kangoo Z.E. offre la maggiore autonomia disponibile sul mercato dei veicoli commerciali leggeri.

Kangoo Z.E. regala piena soddisfazione alla sua clientela professionale, rispettosa dell’ambiente e amante del suo piacere di guida, delle sue capacità di carico e del suo costo di utilizzo molto competitivo.

AL PORTO DI PALERMO UNA MOBILITÀ VERDE CON RENAULT KANGOO Z.E.

Principale via d’accesso alla Sicilia per passeggeri e merci e uno dei più bei porti naturali d’Europa, il Porto di Palermo si dota di due veicoli elettrici Renault per servizi di mobilità interna all’area portuale a supporto delle navi da crociera.

Si tratta di un Renault Kangoo Z.E. 2 posti e di un Renault Kangoo Maxi Combi Z.E. 5 posti, veicoli completamente elettrici a zero emissioni inquinanti, 100% ecologici e silenziosi, e quindi in piena armonia con l’ambiente.

I veicoli sono equipaggiati di un motore elettrico da 44 kW, e di una batteria agli ioni di litio, che conferisce un’autonomia media di 170 km (in ciclo d’omologazione NEDC). Con una lunghezza di 4,3 m nella versione a 2 posti e di 4,7 m nella versione Maxi Combi 5 posti, e un volume di carico fino a 4,6 m3, i Renault Kangoo Z.E. propongono elevati standard di confort, abitabilità e sicurezza, uniti ad una praticità e funzionalità che li rendono ideali per il trasporto sia di persone che di merci.

Entrambi i Renault Kangoo Z.E.verranno utilizzati all’interno del Porto di Palermo per assicurare il trasporto dei passeggeri dai varchi alle navi e viceversa. L’iniziativa mira allo sviluppo di una mobilità più rispettosa dell’ambiente all’interno del sistema portuale e rappresenta una tappa della svolta sostenibile intrapresa dal porto siciliano per un impegno eco-responsabile, fra risparmio energetico, utilizzo di idrocarburi innovativi, e introduzione di nuove fonti di energia rinnovabile.

La scelta del Porto di Palermo di introdurre dei veicoli elettrici Renault Kangoo Z.E. per la propria mobilità – dichiara Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione di Renault Italiaconferma la crescente sensibilità verso un nuovo modo d’intendere il trasporto e i servizi, nel pieno rispetto dell’ambiente. Il porto è la prima vetrina della città per i turisti che vi arrivano con le navi da crociera e Renault è felice di poter condividere con l’Autorità Portuale di Palermo il compito di trasmettere un’immagine di innovazione e di responsabilità”.

Con oltre 40.000 veicoli elettrici venduti, Renault sostiene la mobilità elettrica quale soluzione di mobilità più moderna e più rispettosa dell’ambiente e dell’uomo. Con una gamma completa di veicoli elettrici disponibile sul mercato (che vede l’urban crosser Twizy, la berlina compatta ZOE e la furgonetta Kangoo Z.E.), Renault fornisce concrete risposte alla domanda di sostenibilità e innovazione nei trasporti urbani.

Renault ha festeggiato il traguardo delle 10.000 immatricolazioni di Kangoo Z.E.

La rete Renault ha festeggiato il traguardo delle 10.000 immatricolazioni di Kangoo Z.E., la furgonetta elettrica leader del suo segmento in Europa. Béatrice Foucher, Direttrice del Programma Veicoli Elettrici di Renault, Uwe Hochgeshurtz, Direttore Vendite Aziende, e Achim Schaible, Direttore di Renault Germania, hanno consegnato ufficialmente le chiavi del Kangoo Z.E. numero 10.000 al Direttore Tecnico e Acquisti di Deutsche Bahn, Gerhard Dech, in occasione del Motor Show di Francoforte lo scorso 10 settembre. Il veicolo verrà utilizzato dagli addetti alla manutenzione delle ferrovie tedesche. Kangoo Z.E. è la furgonetta elettrica più venduta in Europa, e rappresenta il 10% delle vendite complessive del veicolo commerciale Kangoo. Inoltre, è il veicolo elettrico più venduto in Francia, dove ha conquistato 6.000 clienti aziendali. Sin dal suo lancio, a fine 2011, Kangoo Z.E. ha ottenuto molti riconoscimenti dai media ed è stato insignito del titolo di “International Van of The Year” nel 2012. Anche i clienti sono molto soddisfatti: il 95% esprime la sua soddisfazione nei confronti della furgonetta e dichiara di apprezzarne il piacere di guida, la silenziosità e la generosa capacità di carico. Sottoposto a restyling a giugno di quest’anno, il veicolo commerciale elettrico a zero emissioni vanta ora un nuovo frontale, oltre a nuovi equipaggiamenti, come il tablet multimediale R-Link. Kangoo Z.E. è prodotto esclusivamente nello stabilimento MCA di Maubeuge, Francia, ed è commercializzato in circa 20 paesi d’Europa.

Renault protagonista di Ultimo Miglio a Roma

Renault  ha partecipato  a “Ultimo Miglio”, iniziativa che siè svolta a Roma venerdì 30 novembre e punto di partenza di un progetto di un Manifesto per la logistica urbana sostenibile. Al centro dell’attenzione, le soluzioni di Renault per una logistica senza impatti sull’ambiente: Kangoo Z.E., veicolo commerciale elettrico, soluzione ideale per un trasporto delle merci a zero emissioni, e Twizy, urban crosser elettrico, per la massima praticità nelle piccole consegne.

Renault è stata protagonista di Ultimo Miglio, convegno sulla logistica che si è svolta a Roma presso l’Aranciera di San Sisto venerdì 30 novembre, e momento iniziale di un progetto finalizzato alla redazione di un vero e proprio Manifesto della sostenibilità nel settore della mobilità delle merci nel contesto urbano.

Il progetto, promosso da Pentapolis, associazione per la responsabilità sociale e lo sviluppo sostenibile, vede in questo convegno un’occasione per approfondire le soluzioni, le tecnologie e le politiche ambientali e della mobilità utili a ridurre l’impatto ambientale del trasporto e della logistica, in uno scenario in cui il sistema dei trasporti è uno dei fattori che più contribuisce alla crescita e alla competitività delle città (per maggiori informazioni sul programma: http://www.ultimomiglio.org/programma/).

Marca leader in Europa nei veicoli 100% elettrici e da 14 anni nel mercato dei veicoli commerciali, Renault testimonia a “Ultimo Miglio” il suo impegno e le sue soluzioni per rispondere in modo efficace alle esigenze degli operatori professionali e le innovazioni tecnologiche adottate per affermare un modello di trasporto merci più sostenibile.

Renault consegna al Papa due veicoli elettrici

Renault si pone a fianco del Vaticano per promuovere un messaggio di mobilità sostenibile con la consegna a Sua Santità Benedetto XVI di due veicoli 100% elettrici, appositamente realizzati per le esigenze di mobilità del Pontefice. I veicoli sono stati consegnati al Santo Padre mercoledì 5 settembre, da Carlos Ghosn, Presidente–Direttore Generale del Gruppo Renault, nel corso di una visita presso la villa pontificia di Castel Gandolfo, residenza estiva del Papa.

Il veicolo principale, che sarà utilizzato per le esigenze di mobilità del Pontefice in specifici contesti come la residenza di Castel Gandolfo, è di colore bianco con lo stemma pontificio di Benedetto XVI sulle porte, e rappresenta una versione ecologica e sostenibile della “papamobile”. Il modello, realizzato sulla base del Kangoo Maxi Z.E., ha una lunghezza di 4,6 m e una larghezza di 1,8 m. È dotato di un motore elettrico da 44 kW (60 cv), e di una batteria agli ioni di litio che gli assicura un’autonomia media di 170 km (in ciclo misto d’omologazione NEDC).

Il secondo esemplare, gemello del primo, è di colore blu con banda bianca e gialla lungo la fiancata ed è destinato alla Gendarmeria Vaticana per i servizi di sicurezza al Pontefice.

I due veicoli sono stati trasformati, rispetto al modello base Kangoo Maxi Z.E., in collaborazione con il carrozziere francese Gruau. Queste versioni adattate dispongono di 4 posti, di cui 2 sedili posteriori individuali e particolarmente confortevoli. I due veicoli integrano, inoltre, specifiche soluzioni ideate per renderli idonei agli usi cui saranno destinati dal Vaticano: tetto apribile e vetri laterali posteriori amovibili per un’ampia superficie aperta, porte laterali posteriori a battente e pedane elettriche a scomparsa per un accesso a bordo agevole.

Attraverso il dono dei due modelli elettrici al Vaticano, Renault conferma la sua attenzione allo sviluppo nel mondo di una mobilità più responsabile, che recuperi la centralità dell’uomo e protegga l’ambiente, mediante la diffusione di tecnologie innovative ed ecologiche, come l’alimentazione 100% elettrica, a zero emissioni inquinanti ed acustiche in fase di utilizzo.

La Green Way di Renault E la Valle del Primiero

L’iniziativa nasce nell’ambito del più ampio progetto di valorizzazione ecosostenibile del territorio, denominato “Green Way Primiero”, un progetto con cui la Valle di Primiero, (valle montana nel Trentino orientale, composta da 8 comuni, e dalla stazione turistica di San Martino di Castrozza) sceglie di distinguersi come territorio ai vertici dell’eccellenza ambientale. Con “Green Way Primiero”, la valle s’impegna a sviluppare innovativi progetti nel campo della produzione e dell’utilizzo dell’energia elettrica (proveniente dalle 7 centrali idroelettriche che rendono la valle di Primiero-Vanoi completamente autonoma) e termica (assicurata da 2 centrali di teleriscaldamento a biomassa legnosa con una rete diffusa su tutta la Valle), nella riduzione del combustibile fossile, nella mobilità e nella cura del territorio in generale.

Il progetto di mobilità elettrica nasce dalla collaborazione tra il territorio del Primiero, la società energetica locale ACSM e Renault, casa automobilistica impegnata nella diffusione della mobilità a zero emissioni con una gamma completa di veicoli 100% elettrici.

Si tratta di un innovativo sistema di mobilità che si avvale di 14 veicoli elettrici Renault Kangoo Z.E.

Questi veicoli, secondo un modello integrato, saranno in parte consegnati ai Comuni locali che li adibiranno alle quotidiane attività istituzionali (con particolare riguardo ai servizi pubblici). Un’altra parte della flotta sarà invece riservata ad ACSM S.p.A. per i servizi da essa resi nel campo della produzione e distribuzione di energia elettrica da fonte rinnovabile e in quello del teleriscaldamento a biomassa legnosa. Il progetto prevede inoltre la realizzazione su tutta la valle di una capillare infrastruttura, composta da 14 punti di ricarica per veicoli elettrici.

Da oggi, grazie alla nuova flotta, i servizi pubblici nel Primiero e Vanoi saranno caratterizzati da una ulteriore riduzione delle emissioni inquinanti.

Argenta e Renault insieme per la mobilità sostenibile

Da oggi due nuovi Renault Kangoo Z.E. fanno il loro ingresso nella flotta di Argenta, tra i big player nazionali nel settore della distribuzione automatica e semiautomatica, per un vending eco compatibile al 100%.

A distanza di un anno dalla sigla della collaborazione tra le due aziende nell’ambito del progetto E-MOVING, sviluppato da Renault per dare impulso alla mobilità a zero emissioni, Argenta prosegue, infatti, la partnership con la casa automobilistica francese verso una mobilità sempre più green.

Il Gruppo, che conta una flotta aziendale di circa 1.000 veicoli, rinnova così il proprio impegno ambientale avvalendosi di una soluzione 100% elettrica. I due Renault Kangoo Z.E. saranno utilizzati da Argenta nelle città di Milano e Roma per un servizio di rifornimento dei distributori automatici nel pieno rispetto dell’ambiente, con zero emissioni di CO2 nell’utilizzo. La soluzione ideale per due città ad elevato tasso di traffico.

Kangoo Z.E., che detiene il titolo di Van of the Year 2012, ha una capacità di carico di 650 kg e si distingue per una praticità ed una funzionalità che lo rendono ideale per il trasporto delle merci in ambito urbano. È equipaggiato di una motorizzazione elettrica da 44 kW, che eroga una coppia di 226 Nm, e ha un’autonomia media di 170 km (in ciclo NEDC).

Renault protagonista di SolarExpo

Renault partecipa a Solarexpo, appuntamento fieristico fra i più importanti al mondo nel settore delle rinnovabili, che si svolge a Verona dal 9 all’11 maggio. Per l’occasione, Renault presenta al pubblico l’urban crosser Twizy e la furgonetta Kangoo Z.E., due dei veicoli elettrici che compongono la gamma Renault Z.E.

La XIII edizione di Solarexpo, che si svolge a Verona dal 9 all’11 maggio, diventa terreno d’incontro fra i veicoli 100% elettrici Renault e le più recenti innovazioni nel settore delle energie rinnovabili per una mobilità interamente a zero emissioni in tutto il ciclo, dalla produzione dell’energia elettrica all’utilizzo dell’automobile.

Nell’ambito di Solarexpo, infatti, alla II edizione di E:Move, evento speciale dedicato alla mobilità elettrica e ibrida, Renault, con la collaborazione della concessionaria Bendinelli, presenterà l’innovativo urban crosser Twizy e la furgonetta commerciale Kangoo Z.E., due dei modelli che, insieme alla berlina grande Fluence Z.E. e alla berlina compatta ZOE, compongono la gamma Renault Z.E.

L’urban crosser Twizy (che sarà possibile vedere presso lo stand Renault nel padiglione “E:Move”) è una soluzione di mobilità urbana innovativa, con 4 ruote e 2 posti in linea, compatta, agile e pratica, ideale per il traffico cittadino. È disponibile in due versioni: Twizy 45, con una velocità massima di 45 km/h, e Twizy con una velocità massima di 80 km/h. Guidabile a partire da 14 anni, può viaggiare con una sola ricarica per 100 km (in ciclo urbano normalizzato) e ricaricarsi completamente in sole 3 ore e 30 minuti.

La furgonetta elettrica Kangoo Z.E., destinata a flotte ed operatori professionali, è ideale per il trasporto delle merci in ambito urbano e quindi per le consegne o gli interventi di prossimità, grazie ad una capacità di carico di 650 kg. Equipaggiata con una motorizzazione elettrica da 44 kW, ha un’autonomia media di 170 km (in ciclo NEDC).

Sarà possibile provare Renault Kangoo Z.E. nell’apposita area Test-Drive durante i giorni di svolgimento di Solarexpo.

Solarexpo, appuntamento imperdibile dedicato alle fonti rinnovabili, è una realtà da oltre 100mila metri quadri espositivi, che richiama più di 1.000 aziende espositrici e oltre 70.000 visitatori professionali qualificati.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner