Articoli marcati con tag ‘lavori in corso’

Como, riaperta la variante Regina con la nuova galleria

Riaperta la SS340

E’ stata riaperta al traffico la variante alla statale 340 “Regina” tra Cressogno e il confine di Stato. La variante è lunga circa 4 km, per la maggior parte in galleria. L’opera principale infatti è la galleria ‘Albogasio’ a Valsolda (CO), lunga 3300 metri. “La galleria – ha affermato l’Amministratore unico dell’Anas Pietro Ciucci – rappresenta un’opera fondamentale per la viabilità, poiché permette al traffico transfrontaliero di bypassare per circa 4 km l’attuale strada statale 340 ‘Regina’ che, nel tratto che costeggia il lago di Lugano, presenta un andamento tortuoso ed una carreggiata ridotta a 5,50 metri”.

La nuova variante presenta una sezione stradale con due corsie da 3,5 metri, una per senso di marcia, con relativi marciapiedi laterali, per una larghezza complessiva della piattaforma stradale di 8 metri. “Le opere del primo e del secondo lotto – ha proseguito Ciucci – hanno comportato per l’Anas un investimento complessivo di circa 65,5 milioni di euro, dei quali 18,7 per l’ultimo appalto relativo al completamento del secondo lotto”.

Valsugana, continua il senso unico alternato

Lavori in corso

Continua il senso unico alternato in alcuni tratti della statale 47 della Valsugana, dal km 30,000 al km 68,000, nel territorio dei comuni di Cittadella (Pd), Solagna, San Nazario e Cismon del Grappa (Vi). Il provvedimento è stato prorogato, nella fascia oraria compresa tra le ore 20 e le ore 7, fino a sabato 6 ottobre 2012.

La limitazione alla circolazione, che contempla inoltre la riduzione della velocità a 30 km/h e il divieto di sorpasso per tutti i veicoli oltre al divieto di transito ai trasporti eccezionali, si rende necessaria per consentire l’esecuzione dei lavori di manutenzione ordinaria della pavimentazione stradale. L’evoluzione della situazione in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure con l’applicazione ‘Vai’, disponibile gratuitamente per Android, Ipad e Iphone (http://www.stradeanas.it/vaiapp).

Salerno-Napoli, chiusure notturne in vista

Lavori in corso

Lavori in corso sull’A3, la Salerno-Reggio Calabria. Ecco il programma delle chiusure notturne che interesseranno alcuni svincoli. Stasera dalle 22 fino alle 6 di domattina, chiuso lo svincolo di Angri in entrata verso Napoli ed in uscita per chi proviene da Salerno. In alternativa si consiglia lo svincolo di Scafati. Chiusa anche l’uscita di S.Giovanni nord. In alternativa si consiglia l’uscita a Via Marina.

Per tre notti, da mercoledì a venerdì dalle ore 22 alle ore 6 sarà chiusa la rampa che dall’A3 immette nel porto di Napoli e l’uscita di Via Marina. In alternativa si consiglia l’uscita a S.Giovanni nord. L’uscita di Via Marina continuerà poi ad essere chiusa dalle ore 6 alle ore 22 di sabato. Infine, dalle ore 23 di giovedì 7 giugno alle ore 6 di venerdì 8 giugno sarà chiuso lo svincolo di Napoli Centro in entrambe le direzioni, l’ingresso di Via Marina e l’uscita di S.Giovanni nord. Per ogni informazione sulle condizioni della viabilità, si consiglia di telefonare al numero 840 04 2121 del Call Center Viabilità.

Lavori in corso sulla A14, chiusure notturne

Lavori in corso

Chiuso il tratto Senigallia-Ancona Nord sulla A14, dalle ore 22 di domani, sabato 26, alle 6 di domenica 27 maggio. La chiusura, che riguarda entrambe le direzioni, è necessaria a causa dei lavori di ampliamento a tre corsie dell’autostrada. Resteranno pertanto inaccessibili anche le Aree di Servizio Esino est ed Esino ovest, che si trovano all’interno del tratto chiuso. Come itinerario alternativo all’A14 Autostrade consiglia di percorrere la strada statale 16 Adriatica.

Sempre sulla A14 e sempre nella notte di sabato 26 maggio, sarà chiuso anche il tratto Rimini Nord-Rimini Sud in entrambe le direzioni. La notizia della chiusura sarà diffusa attraverso i notiziari televisivi e radiofonici e sui pannelli a messaggio variabile.

Autostrade, le chiusure notturne dei prossimi giorni

Lavori in corso

Lavori in corso sulla rete autostradale italiana. Ecco le principali chiusure notturne e gli itinerari alternativi. Sull’A9 dalle 22 di oggi, martedì 15 maggio, alle 5 di mercoledì 16, sarà chiuso il tratto Bivio di Lainate-Turate, in direzione Svizzera. Si consigliano i seguenti itinerari alternativi. Da Milano per Como: uscire allo svincolo di Legnano, seguire indicazioni per l’A9 percorrendo prima la S.P. n. 527 e poi e la S.P. 233, con rientro in autostrada allo svincolo di Turate. Da Varese per Como: uscire allo svincolo di Castellanza, seguire indicazioni per l’A9 percorrendo prima la S.P. n.527, poi la S.S. n. 35 e successivamente sulla S.P. n. 32 con rientro in autostrada allo svincolo di Turate.

Sempre sull’A9 alle ore 22 di mercoledì 16 alle 5 di giovedì 17 maggio sarà chiuso il tratto Saronno-Turate in direzione Svizzera. In alternativa chi è diretto verso Como, dopo l’uscita a Saronno, seguendo le indicazioni A9 potra’ percorrere la S.P. 233, con rientro in autostrada allo svincolo di Turate. Gli itinerari alternativi verranno indicati in loco da apposita segnaletica. Si consiglia anche, a chi proviene da Brescia e Milano Certosa ed e’ diretto a Como, di uscire sull’A4 a Cormano, immettersi sulla S.S. 35 dei Giovi prima in direzione Meda e poi Como.

Sull’A1 Milano-Napoli, sarà chiusa per quattro notti la stazione di Terre di Canossa-Campegine per lavori di pavimentazione: per due notti consecutive, stasera e domani dalle ore 22 alle ore 6 sarà chiusa l’entrata in direzione Bologna. Nelle due notti seguenti, giovedì 17 e venerdì 18 maggio dalle ore 22 alle ore 6 sarà chiusa l’uscita per chi proviene da Bologna. In alternativa Autostrade consiglia le stazioni di Reggio Emilia e Parma.

Sull’A14 Adriatica, dalle ore 22 di stasera alle ore 6 di domani sarà chiusa la stazione di Faenza sia in entrata che in uscita per i lavori di asfaltatura della rotatoria. Lo comunica Autostrade per l’Italia che in alternativa consiglia le stazioni di Forlì o Imola.

A14, chiuso un tratto nel weekend. Ma solo di notte

A14 chiusa per 2 notti in Romagna

Chiuso dalle 22 alle 6 di mattina il tratto Rimini sud-Riccione della A14 in entrambe le direzioni, per due notti consecutive, sabato 21 e domenica 22 aprile. La chiusura si rende necessaria per i lavori di ampliamento a tre corsie. Inaccessibili, a partire dalle ore 21, anche le aree di servizio Montefeltro est e Montefeltro ovest che si trovano all’interno del tratto chiuso.

Come itinerario alternativo si consiglia di percorrere la ss 16 Adriatica. Le chiusure notturne consentiranno il varo del cavalcavia ”Viale Venezia” all’altezza del km 135+104 dell’A14 e del cavalcavia ”S.P.31 per Coriano” al km 131+464.

Roma, chiusura anticipata della Metro per lavori

La metro di Roma

Scatta questa settimana la chiusura anticipata della linea A della metro romana: tutti i giorni, sabato escluso, dalle 21 e sino a fine servizio si potranno utilizzare i bus sostitutivi, MA1 e MA2 messi a disposizione da Atac SpA per arrivare a destinazione lungo lo stesso percorso ma in superficie.

Lo stop anticipato è dovuto alla necessità di intervenire lungo la linea, tra le stazioni Flaminio e Lepanto, per ridurre i rumori e le vibrazioni al passaggio dei treni. I lavori dureranno 40 giorni, fino al 20 maggio. Lo ricorda l’Agenzia per la Mobilità.

Viabilità, chiusa fino a lunedì la statale 33 del Sempione

Ancora lavori sulla SS 33

E’ stata prorogata di 6 giorni la chiusura della carreggiata in direzione nord della statale 33 “del Sempione”, nel tratto compreso tra il km 119,800 e il km 120,000, nel territorio comunale di Domodossola, in provincia del Verbano Cusio Ossola.

La riapertura della carreggiata, inizialmente prevista per questa settimana, è stata rinviata a lunedì prossimo, 12 marzo. La proroga si è resa necessaria per completare i lavori di ripristino delle barriere incidentate. Tale provvedimento resterà in vigore nella fascia oraria compresa tra le ore 08 e le ore 17.

Durante le ore di chiusura, il traffico verrà deviato lungo la strada provinciale 166 con rientro sulla strada statale 33 mediante lo svincolo di Domossola Nosere. L’evoluzione della situazione in tempo reale è consultabile attraverso il sito web www.stradeanas.it/traffico.

A3, chiusura notturna nel tratto Altilia-Grimaldi e Falerna

Uno svincolo sull'A3

E’ stata rimandata a stanotte la chiusura del tratto Altilia-Grimaldi e Falerna, sull’A3, in programma già per ieri sera. Lo slittamento dei lavori è stato necessario a causa delle condizioni meteo. La fascia oraria è sempre la stessa: il tratto di autostrada sarà inaccessibile al traffico dalle 22 di questa sera alle 6 di domani, sabato 25 febbraio.

Il provvedimento si rende necessario per consentire il completamento delle attività di trasporto e di varo delle travi dell’impalcato di un nuovo viadotto tra San Mango d’Aquino e Falerna e i lavori di impiantistica nella nuova galleria ‘Monaco’, già sospesi a causa del maltempo.

Negli orari di chiusura, il traffico a lunga percorrenza in direzione sud verrà deviato sulle strade statali 107 e 18 allo svincolo di Rende-Cosenza Nord e potrà rientrare in autostrada allo svincolo di Falerna. Percorso inverso per i veicoli diretti a nord. Al traffico locale, in direzione sud, la circolazione sarà consentita fino allo svincolo di Altilia-Grimaldi. Saranno quindi interdette al traffico le rampe di ingresso in direzione Salerno degli svincoli di Falerna e San Mango d’Aquino e la rampa di ingresso in direzione Reggio Calabria dello svincolo di Altilia-Grimaldi.

Strade, aperto in Molise il secondo lotto della variante alla SS 17

Il sottosegretario Improta

E’ stato inaugurato ieri il secondo lotto della variante alla statale 17, tra lo svincolo con la strada provinciale 11 e quello con la strada statale 652 “Fondo Valle Sangro”. Alla cerimonia erano presenti il Sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti Guido Improta, il Presidente della Regione Molise Angelo Michele Iorio, il Presidente della Provincia di Isernia Luigi Mazzuto e il Condirettore generale dell’Anas Gavino Coratza, oltre ai rappresentanti delle istituzioni locali.

”I dati di traffico attuali, a livello nazionale – ha affermato il Sottosegretario Guido Improta -, confermano l’assoluto dominio del trasporto su strada a cui non corrisponde un’offerta infrastrutturale adeguata alla domanda, con conseguenti esternalità negative in termini di congestionamento, inquinamento ambientale e sicurezza. E’ dunque assolutamente indispensabile dare risposte efficaci in tempi certi per assicurare la migliore accessibilità possibile ai nostri territori in modo da assecondare la vitalità produttiva delle realtà locali”.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner