Articoli marcati con tag ‘London city aeroport’

LONDON CITY AIRPORT INFRANGE IL MURO DEI 4 MILIONI DI PASSEGGERI

Battendo il precedente record di 3,6 milioni di passeggeri, l’aeroporto della City si è distinto per essere l’unico aeroporto londinese che ha registrato un aumento del traffico per il quinto anno consecutivo, spinto da diversi fattori tra cui l’estate più trafficata di sempre di British Airways, il primo anno di presenza della compagnia Flybe, l’implementazione della tratta di Milano (con Alitalia) e del Lussemburgo (con Lux Air) e l’aggiunta di nuove destinazioni come Basilea e Berna (Skywork), Cork (Cityjet) e Mykonos e Santorini (British Airways).

Le destinazioni più gettonate sono state Edimburgo, Amsterdam, Dublino, Zurigo e Rotterdam, destinazioni che riflettono e confermano la crescente popolarità dell’aeroporto sia per quel che riguarda i viaggi business, ma anche leisure, nel Regno Unito e in Europa.

“Siamo felici ed onorati di aver stabilito questo nuovo record in termini di numero di passeggeri, un numero che racchiude tutti i grandi successi raggiunti dall’aeroporto quest’anno” afferma Declan Collier, CEO di London City Airport “Il 2016 sarà un anno importante, che vedrà in prima battuta il completamento del progetto di ristrutturazione dell’ala ovest, e dimostrerà che, con delle semplici migliorie, il nostro aeroporto ha potenziale per avere ancora più successo. Quest’anno forniremo 2.000 nuovi posti di lavoro, sbloccheremo la necessità di una maggiore capacità aeroportuale, raddoppieremo il nostro impatto economico a Londra raggiungendo 1,5 milioni di sterline contribuendo a dare una nuova vita a East London e miglioreremo la connettività tra il Regno Unito e l’Europa”

Il 2015 è stato caratterizzato anche da una serie di riconoscimenti per LCY, ha ricevuto il premio come miglior aeroporto europeo sotto i 5 milioni di passeggeri agli ACI Europe Awards, è stato nominato come miglior aeroporto di Londra ai London Transport Awards e infine è stato riconosciuto come la migliore azienda inglese per la responsabilità sociale con il titolo di National Responsible Business Champion conferitogli dall’APCRG (All-Party Parliamentary Corporate Responsibility Group).

London City Airport (LCY) è collegato con voli giornalieri a oltre 45 destinazioni business e di piacere in Europa, incluse Roma, Milano, Firenze e Venezia. inoltre ha due voli giornalieri business class per New York. Le nuove rotte lanciate quest’anno includono Amburgo, Guernsey, Belfast, Inverness e Exeter. Inoltre, London City è l’aeroporto più puntuale in UK, con il numero più alto di voli in orario e la media di ritardi più bassa, secondo la CAA (Civil Aviation Authority). Ulteriori informazioni sul London City Airport sono disponibili all’indirizzo www.londoncityairport.com

Il LONDON CITY AIRPORT FESTEGGIA 26 ANNI DI ATTIVITÀ

Questo mese il London City Airport (LCY) festeggia il suo 26esimo compleanno. Ad appena 5 km da Canary Wharf, e 11 km dalla City, il London City è l’unico aeroporto londinese effettivamente situato in città ed il preferito dai viaggiatori d’affari, che rappresentano il 60% dei passeggeri. In poco più di un quarto di secolo, l’area in cui sorge l’aeroporto, i Royal Docks, si è riqualificata attirando aziende e nuovi residenti e permettendo al London City di raggiungere quota 1 milione di voli per quasi 40 milioni di passeggeri dal 1987 ad oggi.

Attualmente al London City Airport sono attive dieci compagnie aeree che offrono collegamenti per 47 destinazioni in Europa e un servizio solo business class per New York JFK.

“Siamo particolarmente felici di festeggiare questo anniversario perché il 2013 è stato un anno di importanti risultati”, afferma Declan Collier, amministratore delegato del London City Airport. “Quest’anno, abbiamo inaugurato 8 nuove rotte, siamo molto vicini al raggiungere il nostro record assoluto di passeggeri, e abbiamo presentato un piano di sviluppo infrastrutturale che consentirà di ospitare aerei di nuova generazione, creare nuovi posti di lavoro e raddoppiare il numero di passeggeri entro il 2023. Siamo emozionati e molto positivi riguardo il futuro”.

Il piano di sviluppo proposto comporta 7 nuovi parcheggi aerei, l’estensione della corsia dei taxi per ottimizzare l’utilizzo della pista e lo sviluppo del terminal esistente con una nuova struttura dedicata agli arrivi. Verrà inoltre sviluppato il piazzale dell’aeroporto con la costruzione di un hotel da 250 camere. L’implementazione del piano richiederà 500 nuovi posti e creerà ulteriori 1500 posizioni permanenti.

IL LONDON CITY AIRPORT SI FA CRESCERE I BAFFI

Per tutto il mese di novembre milioni di uomini si faranno crescere i baffi. Questa è l’idea alla base della campagna di sensibilizzazione Movember, il mese dei “moustache” dei baffi per l’appunto, nata per raccogliere fondi da destinare alla ricerca contro il cancro alla prostata e ai testicoli e la depressione maschile. Quest’anno si sono uniti all’iniziativa anche il London City Airport e British Airways. Nell’aeroporto londinese, sarà possibile farsi fotografare sotto dei baffi giganti esposti nella lounge partenze dell’aeroporto in cambio di una donazione.
“Due terzi dei nostri passeggeri sono uomini, la maggior parte dei quali uomini d’affari”, spiega Declan Collier, amministratore delegato del London City Airport. “L’iniziativa Movember è molto importante e siamo lieti di supportare questa campagna assieme a British Airways che durante l’edizione del 2012 ha raccolto 80.000 sterline in tutto il mondo”.
I passeggeri sono invitati a sostenere l’iniziativa Movember con le loro donazioni e condividendo le foto dei baffi giganti sui social media con l’ashtag #LCYtash
Parteciperanno all’iniziativa anche i dipendenti del London City Airport e di British Airways, quindi non stupitevi se nel vostro prossimo viaggio nella capitale britannica vedrete così tanti uomini con i baffi.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner