Articoli marcati con tag ‘low cost’

FlixBus lancia il primo pass per l’Europa in autobus

 FlixBus lancia il primo biglietto ispirato all’interrail per visitare l’Europa in
autobus ++ Con 99 € si può viaggiare verso cinque città europee, scegliendo tra le
oltre 900 della rete internazionale degli autobus verdi ++ Una soluzione flessibile
ed economica per esplorare il continente ++ Prenotabile su
www.Interflix.flixbus.it<http://www.Interflix.flixbus.it> ++
Milano, 11/10/2016 – FlixBus, la start-up della mobilità che ha rilanciato il
viaggio in autobus tra i giovani europei coniugando innovazione ed esperienza,
lancia InterFlix, il primo pass ispirato all’interrail per esplorare l’Europa in
bus, rivolto a backpacker, famiglie e, in generale, a tutti coloro che sognano di
attraversare il continente a un prezzo accessibile godendo di tutti i comfort e
della massima flessibilità che da sempre caratterizzano l’offerta FlixBus.
Il pass, acquistabile da oggi al prezzo di 99 €, consente di esplorare cinque tra le
900 città della rete di FlixBus, che con i suoi 20 Paesi si riconferma la più estesa
d’Europa, e offre così la soluzione più economica per solcare il continente in ogni
possibile direzione, con servizi quali Wi-Fi, prese di corrente e toilette e la
possibilità di portare a bordo due bagagli e un bagaglio a mano.
Chi cede al fascino immortale delle capitali potrà, ad esempio, optare per un
percorso che da Roma arrivi a Parigi, passando per Vienna, Praga e Berlino, ma
l’InterFlix è la soluzione ideale anche per un tour delle città d’arte contemporanea
con partenza da Milano e arrivo ad Amsterdam, passando per Marsiglia, Barcellona e
Colonia. Non è tuttavia necessario andare all’estero per godere dei vantaggi del
pass InterFlix: una valida alternativa al viaggio in Europa è un tour delle grandi
città italiane, ad esempio partendo a Napoli alla volta di Venezia, passando per
Roma, Firenze e Bologna, o ancora un viaggio da Torino a Matera, Capitale Italiana
della Cultura 2019, con tappa a Genova, Siena e Bari.
Una volta acquistato il pass InterFlix su
www.Interflix.flixbus.it<http://www.Interflix.flixbus.it>, l’utente riceverà via
e-mail cinque codici da riscattare su altrettanti viaggi entro tre mesi. Il pass è
nominale e non cedibile, e i singoli viaggi sono prenotabili sul sito
www.flixbus.it<http://www.flixbus.it> e tramite l’app FlixBus. I codici sono validi
per tutti i collegamenti diretti, e le prenotazioni sono modificabili
telefonicamente tramite il servizio clienti, disponibile 24h/24

ALL YOU CAN FLY: L’ESTATE è SERVITA 25% DI SCONTO – PRENOTAZIONI ENTRO IL 10 FEBBRAIO

A partire da oggi Meridiana dà il via ad un'importante
operazione promozionale che coinvolge l'intero network della Compagnia: tutti i voli
nazionali ed internazionali operati dal 24 Febbraio al 30 settembre 2016* saranno
scontati del 25% prenotando entro la mezzanotte del 10 febbraio prossimo.
Il lancio odierno della campagna "All you can fly: l'estate è servita" di Meridiana
e la promozione del 25% sono un'occasione unica per pianificare i propri viaggi di
lavoro, brevi soggiorni di puro relax, le vacanze e long week-end, con un risparmio
immediato del 25% sulla tariffa scelta (esclusi tasse aeroportuali e supplementi).

Andrea Andorno, Chief Commercial Officer di Meridiana, ha commentato il lancio di
questa iniziativa commerciale: "Abbiamo voluto accostare il lancio di tutto il
nostro nuovo network estivo al tema della ristorazione con un gioco di parole che
invita a volare Meridiana quanto più possibile, vista la convenienza dei prezzi
durante la promozione. Meridiana offre una selezione molto varia e allettante di
destinazioni per le vacanze degli italiani: dalle più classiche ad interessanti
novità. Abbiamo quindi  preparato "un menù" davvero completo per tutti i gusti: il
Mediterraneo, la Costa Smeralda, le altre magnifiche località del nord e del sud
della Sardegna, la Costiera Amalfitana, Capri, Ibiza, Minorca, Mykonos, Santorini,
Rodi, Creta e ancora destinazioni più lontane come, ad esempio, New York, Mauritius,
Mombasa, Zanzibar e le novità, L'Avana e Nosy Be".
Accedere alla promozione del 25% di sconto Meridiana è semplice, basta prenotare
entro la mezzanotte di mercoledì 10 febbraio 2016 direttamente su meridiana.com,
tramite il Call Center della Compagnia o recandosi presso un'agenzia di viaggio
partner WTS.
La promozione  permette di volare dal 24 febbraio al 30 settembre prossimi su tutto
il network di Meridiana, sia nazionale, sia internazionale*, approfittando dei nuovi
voli in vendita da oggi per la prossima estate.
*La promozione non si applica sulle linee Olbia - Roma e Olbia - Linate, operate in
regime di continuità territoriale e sulle tariffe Carnet Nazionale e Sardegna e sui
voli in code-share con altri vettori e non operati da Meridiana.

Alleanza fra vettori convenzionali e low-cost: strategia contro la crisi del trasporto aereo, o fregatura?

Basta a guerre fratricide combattute a suon di sfide all’”Ultimo passeggero”, ma alleanza fra vettori cosiddetti convenzionali e comapgnie low-cost per il bene comune contro la crisi del trasporto aereo: questa è l’ultima trovata di Michael O’Leary, amministratore delegato dell’aviolinea a basso costo irlandese Ryanair. E secondo quanto scriveva ieri il “Financial Times” anche la rivale easyJet sta considerando la stessa strategia. Una mossa che rivoluzionerebbe i cieli d’Europa, e che con i giusti ritocchi ai servizi aeroportuali potrebbe anche funzionare.
Un gioco di squadra sul corto e sul lungo raggio che garantirebbe alle grandi compagnie un miglior tasso di riempimento dei suoi aerei a lunga percorrenza specie su rotte marginali. A loro volta queste potrebbero tagliare quei collegamenti a breve percorrenza dove già faticano a “Tenere il passo” con le economiche low-cost, a beneficio di queste ultime. Una mossa che tornerebbe comoda anche agli stessi passeggeri, che con la medesima operazione potrebbero acquistare un biglietto unico per una tal destinazione, effettuando la prima parte breve del percorso con un’aviolinea a basso costo (facciamo conto easyJet), e la seconda, di lungo raggio, con una grande compagnia (ad esempio Alitalia).
Il ragionamento fila. Ma di certo il viaggiatore comune si chiederà: dove sta la fregatura? Perché il rischio di cartello c’è. E se a spartirsi gran parte della torta saranno le grandi compagnie e le forti low-cost strette in alleanza, quelli che si accontenteranno delle briciole dovranno fare i conti con lo spettro della concorrenza sleale, per quel poco di vita che resterà loro… E i passeggeri potranno ancora beneficiare di una libera concorrenza?

DAL 1° OTTOBRE HA RIDOTTO LE TARIFFE DEI VOLI IN SERVIZIO FRA OLBIA, LINATE E ROMA

Meridiana è lieta di informare che dal 1° ottobre scorso sono state ridotte le tariffe sui voli fra Olbia e Milano Linate e fra Olbia e Roma Fiumicino, operati a partire dal 25 ottobre 2015.

Sui collegamenti diretti fra il Costa Smeralda, Roma Fiumicino e Milano Linate, le tariffe sono ridotte rispettivamente di 4 e 5 euro e passano quindi da 45 euro a 41 euro per un Olbia-Roma Fiumicino, mentre sul Milano Linate-Olbia la tariffa passa da 55 a 50 euro.

In seguito a questa riduzione tariffaria, il prezzo a persona, incluse le tasse aeroportuali previste per ogni aeroporto di partenza, è il seguente:

Olbia-Roma Fiumicino: 61,45€
Roma Fiumicino-Olbia: 73,83€
Olbia-Milano Linate: 70,45€
Milano-Linate Olbia: 78.05€

Perché aspettare! Con TAP, Lisbona e Porto da € 109

Se vuoi vivere il fascino di queste due città facendo
shopping nelle strette viuzze, passeggiando all’aria aperta lungo il Tago o il Douro
e, perché no, gustando la tipicità di piatti e vini eccellenti, approfitta della
speciale promo di ottobre offerta da TAP Portugal per inaugurare il tuo 2016 alla
grande! Passa in agenzia viaggi o vai su www.flytap.it <http://www.flytap.it/> 

Lisbona e Porto da € 109, in vendita solo dal 1 al 31 ottobre. La promo, tutto
incluso, è valida per i voli a/r diretti da Roma, Milano, Bologna e Venezia per la
tua speciale vacanza nei periodi 13/1-17/3 e 2/4-31/5/2016. Inclusi nel prezzo
tasse, pasto a bordo e bagaglio max 23 kg + 8 kg a mano.
TAP opera oltre 100 voli settimanali dall’Italia verso Lisbona e Porto con comodi
collegamenti interni al paese. Volando con questa puoi effettuare il check-in online
o il mobile check-in a partire da 72 ore prima della partenza con carta d’imbarco da
stampare o mostrare dal tuo dispositivo mobile. Inoltre, in tutti gli aeroporti
portoghesi è ora disponibile il wi-fi gratis connettendosi a _VINCI Airports wifi.

Con noi­ il divertimento è sempre assicurato! TAP Portugal, a braccia aperte!

Austrian Airlines, da oggi il nuovo sistema tariffario su misura per i voli in Europa. Economy Light a/r da € 89

Austrian Airlines introduce le nuove tariffe europee, personalizzate secondo le esigenze dei viaggiatori. A partire da oggi i passeggeri con vo 4 categorie di prezzo con il relativo servizio: Economy Light, Economy Classic, Economy Flex e Business. Si potrà così optare per la tariffa più adatta a seconda della tipologia di viaggio: un week-end veloce, una vacanza con la famiglia pianificata da tempo o una trasferta di lavoro, anche per viaggi soggetti a variazioni. La vera novità è che da oggi si pagherà solo per i servizi di cui si ha la reale necessità. E per coloro che viaggiano con il solo bagaglio a mano la speciale tariffa Economy Light, per biglietti a/r su rotte europee a partire da € 89.

Le caratteristiche comuni a tutte le tarifferiprenotare i voli. I passeggeri possono prenotare separatamente singoli servizi aggiuntivi, quali i posti con maggiore spazio per le gambe o l’upgrade per la Business Class.

Le nuove tariffe per le rotte europee sono acquistabili su www.austrian.com e presso le agenzie viaggi. L’offerta sui voli lungo-raggio e sui voli myHolidays rimane invariata.

LUFTHANSA VUOL FARE DI EUROWINGS IL TERZO VETTORE LOW-COST EUROPEO

Eurowings terzo vettore low cost in Europa. È questo l’obiettivo del gruppo Lufthansa, che va avanti a testa bassa nel suo progetto di espansione. “Abbiamo bisogno di stabilità finanziaria con una solida redditività – ha dichiarato il presidente del cda Carsten Spohr – abbiamo anche bisogno di rinnovare continuamente la nostra flotta e le infrastrutture e di garantire gli investimenti necessari. La nostra missione è quella di essere la scelta numero uno dei nostri clienti, azionisti e del personale e di far evolvere ulteriormente il nostro posizionamento sul mercato”.
Così il top manager, nel corso del general meeting del gruppo, mette chiaramente in luce la volontà del colosso di procedere nel piano di crescita, lasciandosi alle spalle la tragedia Germanwings dello scorso 24 marzo, le cui vittime sono comunque state ricordate con un minuto di silenzio. Spohr ha voluto porre l’accento sui progetti di espansione, continuando lungo la strada avviata con il programma ‘7to1–La via giusta’.
Non c’è spazio per le esitazioni, dunque, in casa Lh, che punta su tre pilastri la propria strategia. Oltre al focus sul core business premium, rappresentato da Lufthansa, Swiss e Austrian, l’obiettivo è infatti il consolidamento di Eurowings. Il target dichiarato è quello di far diventare il “marchio giovane e paneuropeo che si propone di attuare i collegamenti point-to-point del Gruppo Lufthansa, in pochi anni – si legge in una nota diffusa dal player tedesco -, il terzo vettore nel settore delle compagnie low cost in Europa, con oltre 100 aerei”. E l’intenzione, già annunciata nei mesi scorsi, è quella di far scomparire il brand Germanwings, per far confluire in Eurowings le operazioni low cost europee e a lungo raggio.
Il terzo pilastro si fonda infine sulla ulteriore crescita delle società di servizi del Gruppo Lh. I singoli progett focalizzeranno degli investimenti ben mirati: per il 2015 Lh ha in programma investimenti lordi per 2,9 miliardi di euro, con un equilibrio di free cash flow; per il 2016 e il 2017 il piano prevede invece impegni per 2,5 miliardi di euro l’anno. Entro il 2015 potrà essere concluso tutto il piano di restyling delle cabine, mentre viene rinviato di almeno due anni il progetto di costruzione denl nuovo centro Lh Cargo a Francoforte.

Windjet, Enac smentisce la ripartenza

Windjet riparte o no?

Caso Windjet, Enac smentisce newco e ripartenza della compagnia sospesa lo scorso agosto, a un passo dal fallimento. A neanche due mesi dallo stop dei voli, annunci e smentite sulla ripresa dell’attività del vettore siciliano continuano a rincorrersi. Solo pochi giorni fa il quotidiano La Sicilia dava per imminente l’arrivo sul mercato nazionale di una nuova low cost, nata dalle ceneri di Windjet.

L’Enac, però, non ha ricevuto nessuna richiesta in merito. “Ad oggi – dichiara l’Ente di Aviazione civile – non è stata presentata nessuna istanza né per la ripresa delle operazioni né per il rilascio di una nuova Licenza e di un nuovo Certificato di Operatore Aereo”. Qualora Wind Jet presentasse una domanda per la ripresa delle operazioni, o per la costituzione di una nuova compagnia, “l’Enac effettuerà le verifiche approfondite previste dai Regolamenti europei sulla sussistenza dei requisiti economico-finanziari e tecnico-operativi a garanzia della sostenibilità del vettore”. Niente di fatto, per ora, dunque.

Meridiana Fly, voli low cost per “orfani” di Wind Jet

Meridiana soccorre gli 'orfani' di Wind Jet

Tariffe agevolate per recuperare i passeggeri “orfani” di Wind Jet. Sono stati 380 i voli che Meridiana Fly – Air Italy ha messo a disposizione degli utenti coinvolti nella vicenda del fallimento della compagnia aerea, sulle direttrici da/per Catania-Milano Linate, Bologna, Roma Fiumicino, Torino e Verona.

Più di 48mila i passeggeri trasportati che hanno usufruito delle tariffe scontate sui voli aggiuntivi attivati dal 12 agosto al 2 settembre.

Ma l’attività continua: dal 3 al 16 di questo mese Meridiana garantisce altri 50 voli aggiuntivi sulle rotte da/per Catania-Milano Linate, Verona e Torino per ulteriori 8.000 posti a tariffa fissa agevolata.

Dal 17 settembre e fino al 27 ottobre, poi il gruppo continuerà ad assicurare ai passeggeri in possesso di un titolo di viaggio Wind Jet sulle direttrici coinvolte l’accesso alle tariffe fisse agevolate.

Italo rilancia in Prima si viaggia anche Low Cost

Viaggiare in Prima a prezzi Low Cost: Italo lancia la massima qualità al prezzo più conveniente. dal primo settembre i viaggiatori Italo
potranno scegliere tra tre tipologie di biglietto anche  nell'ambiente Prima caratterizzato da massimo comfort e servizio al posto:
l'offerta Base, l'Economy e la Low Cost.
Il Milano-Roma, per fare un esempio, può costare con il biglietto più flessibile
(Base) 118 euro, 88 se si sceglie una flessibilità più limitata e 55 euro se si
acquista invece l'offerta Low Cost. Le vendite per queste tipologie di biglietti
aprono già da oggi, per viaggi a partire dal 1° Settembre.
Il carnet per i "Frequent traveler". Le novità non si fermano qui. Ntv amplia
infatti l'offerta commerciale e lancia i vantaggiosi carnet per i Viaggiatori
abituali. Da oggi un pacchetto di dieci viaggi nell'ambiente esclusivo della Club e
in Smart costa quanto 8 tratte, mentre la Prima è ancora più vantaggiosa: compri 10
(viaggi), paghi solo 7.
Risparmio XXL anche per chi viaggia A/R. Sempre dal primo settembre invece per chi
sceglie la formula Andata e Ritorno in giornata il vantaggio arriva fino al 38 per
cento. L'offerta, valida per la Prima e la Club e soggetta a disponibilità, è
vincolata all'acquisto del biglietto fino alle 24 ore precedenti all'orario di
partenza.
Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner