Articoli marcati con tag ‘magazzino’

Leroy Merlin sceglie CEVA per la gestione in-house del magazzino e per la distribuzione in Italia

Leroy Merlin, azienda leader della Distribuzione Moderna specializzata in bricolage e fai-da-te, e CEVA Logistics, uno dei principali operatori logistici al mondo, hanno annunciato un accordo di quattro anni per la gestione in-house del magazzino e per la distribuzione in tutta Italia.

Leroy Merlin ha deciso di affidare a CEVA la gestione del nuovo magazzino, localizzato a Castel San Giovanni (PC), e della distribuzione di tutte le tipologie di prodotto, dalle porte alle luci fino all’erba sintetica. Uno staff di 150 persone si occuperà all’interno del magazzino dell’approntamento degli ordini di rifornimento verso i 48 punti vendita dislocati su tutto il territorio nazionale, oltre ad una ventina dislocati in Grecia, Cipro e Romania. Il magazzino, di 92.000 metri quadrati, è organizzato in 2 macro aree: una destinata alle attività di cross-docking e l’altra riservata alle attività dedicate al canale E-commerce. Annualmente dal magazzino di Castel San Giovanni partono più di 25 mila mezzi, di cui circa il 40% riguarda il servizio di trasporto intermodale (Gomma-Ferro-Gomma), garantendo così un risparmio nelle emissioni di polveri sottili e di CO2.

Toyota Road Show: la prossima fermata è Padova

Dopo Napoli e Roma sarà la volta di Padova. Il prossimo 27 Settembre il road show “Think Safety, Think Toyota – Soluzioni per la sicurezza nei magazzini” farà tappa a nella bella città veneta, presso Centro Congressi Padova. Qui, ad aziende, istituzioni e media, Toyota Material Handling Italia presenterà le proprie soluzioni per la sicurezza in magazzino ed offrirà anche l’occasione per riflettere sul tema. Obiettivo del road show – evento itinerante ideato da Toyota Material Handling Italia, che tra Luglio e Novembre avrà toccato sei differenti città italiane – è infatti soprattutto fare “cultura della sicurezza”.

«Ci sono vari aspetti connessi alla problematica sicurezza. Dobbiamo partire con l’essere consapevoli dei rischi connessi alle attività di handling»,spiega Davide Santi, After Sales Service Manager di Toyota Material Handling Italia. «Toyota ha sviluppato un proprio percorso che porta all’identificazione di procedure, processi e strumenti che, se correttamente applicati in uno specifico contesto, permettono dieliminare i rischi ed incrementare la cultura della sicurezza in azienda».

Durante l’incontro sarà dunque possibile approfondire la filosofia Toyota in materia di sicurezza, ma anche vedere da vicino le soluzioni e le tecnologie sviluppate dal colosso giapponese in tal senso. Dall’innovativo sistema di gestione della flotta I_Site, ai dispositivi di sicurezza attiva che possono essere montati a bordo dei carrelli elevatori, come Anticollision e Blue Light, ovvero di segnalazione che possono invece essere installati all’interno di depositi e piattoforme logistiche, come Spot-Me,fino ai sistemi di controllo delle aree e di gestione automatica dei veicoli e dei varchi, come Zoning e Zoning+.

Più valore e “cultura della sicurezza” grazie alle soluzioni Toyota

Avere consapevolezza dei pericoli ed adottare un approccio sistematico di tipo sia preventivo che formativo sono i primi fondamentali passi per affrontare il problema della sicurezza in magazzino. Nella seconda tappa del road show “Think Safety, Think Toyota – Soluzioni per la sicurezza nei magazzini”, che si è tenuta a Roma il 13 Settembre presso l’impianto Würth, Toyota Material Handling Italia (TMHIT) ha presentato le soluzioni e le tecnologie sviluppate in accordo con le logiche del Toyota Safety System. «Partiamo dall’osservazione e dall’analisi del contesto lavorativo per arrivare all’identificazione di metodi e dispositivi tecnologici, che se applicati possono incrementare la sicurezza ed eliminare i rischi connessi all’utilizzo del carrello elevatore nei depositi e nelle piattaforme logistiche», ha spiegato Davide Santi, After Sales Service Manager di Toyota Material Handling Italia. «Dobbiamo essere consapevoli dei pericoli ed anche del fatto che spesso manca una vera e propria ‘cultura della sicurezza’». Tra gli obiettivi dell’evento itinerante ideato ed organizzato da TMHIT – che dopo Napoli e Roma, fino a Novembre, toccherà altre quattro città italiane – c’è dunque anche quello di fare di ogni tappa un’occasione per riflettere insieme ad aziende, esperti, istituzioni e media su un tema, quello della sicurezza negli spazi lavorativi, di grande attualità.

Durante l’evento romano, è stata inoltre portata la testimonianza di COSER GROUP, gruppo che gestisce le attività di handling nell’impianto per conto di Gros (Gruppo Romano Supermercati) a Guidonia Montecelio, a pochi chilometri dalla Capitale. All’interno dello stabilimento dove, circa tre anni fa, Gros ha concentrato tutte le attività legate ai prodotti secchi, sono state fatte molte scelte a favore della sicurezza. Tra queste c’è l’adozione di I_Site, il sistema di gestione della flotta firmato Toyota. «Cercavamo una soluzione “su misura” che, al di là di una comunque necessaria ottimizzazione dei costi di gestione e manutenzione della flotta, ci aiutasse a crescere nel suo utilizzo», ha raccontato Fabrizio Possenti, Responsabile Tecnico di COSER GROUP.

Installato sui 75 carrelli elevatori al lavoro nel Ce.Di. di Gros, Toyota I_Site ha il merito di aver contribuito ad aumentare coinvolgimento, consapevolezza,

TNT INAUGURA UN HUB DEDICATO ALL’HEALTHCARE IN OLANDA

L’azienda di trasporto espresso TNT inaugurerà oggi un hub internazionale
a Heerlen, in Olanda, dedicato al trasporto di strumenti medicali diretti
agli ospedali e alle cliniche europee.
I 2.000 metri quadri della struttura sono collocati strategicamente nei
pressi dei centri di distribuzione europea degli 80 maggiori produttori di
strumenti medicali. In servizio 24 ore al giorno, sette giorni a
settimana, il nuovo centro consoliderà le spedizioni di materiale e
prodotti medicali in arrivo dalle multinazionali e dalle piccole e medie
imprese.
Da Heerlen, TNT assicurerà le consegne dei prodotti entro il giorno
successivo nel 96% dei 16.000 ospedali europei. La maggior parte del
material consegnato è utilizzato in chirurgia. Tra questi prodotti vi sono
pacemaker, stent, ginocchia artificiali e materiali chirurgici.
I clienti situati nel Sud dell’Olanda e nelle aree  confinanti del Belgio
e della Germania beneficeranno di orari di presa posticipati e di una
maggiore flessibilità nella raccolta degli ordinativi dagli ospedali. Tra
gli altri benefici previsti sono compresi una riduzione media del 3,5%
delle merci in conto deposito, una bassa probabilità di mancata
disponibilità di materiale nei magazzini degli ospedali, la possibilità di
pianificare con più efficacia il piano di approvvigionamento e trasporto
in caso di urgenza.
Heerlen è connesso agli Hub aerei e road europei di TNT attraverso l’hub
di Duiven, in Olanda, e Liegi, in Belgio. TNT effettuerà collegamenti road
diretti tra Heerlen e diversi paesi europei, quali Francia, Spagna,
Germania e Italia. Queste connessioni dirette aumenteranno l’affidabilità
riducendo i trasporti intermedi. Il servizio di consegna nello stesso
giorno del ritiro è disponibile in caso di emergenza.
“La nuova struttura aiuterà la crescita della domanda da parte dei
produttori di strumenti e apparecchiature medicali, grandi e piccoli, alla
ricerca di soluzioni di trasporto affidabili per servire gli ospedali
europei”  ha commentato Erik Uljee, Managing Director di TNT Benelux.
L’healthcare è uno dei più importanti settori serviti da TNT, come
indicato nella sua strategia Outlook. L’azienda offre diversi servizi
studiati per il trasporto locale e globale dei prodotti farmaceutici,
degli esami medici e dei campioni biologici.

Milano Malpensa, GB Malpensa Logistics ha scelto Avioport Logistic Park

Avioport Logistics Park è stato scelto per la posizione strategica e la qualità del parco logistico

GB Malpensa Logistics ha stipulato un contratto con Avioport Spa per l’affitto di un magazzino con uffici annessi. La posizione strategica e l’alta qualità del parco logistico hanno determinato la scelta del fornitore internazionale di servizi di logistica a favore dell’Avioport Logistics Park. Il parco commerciale polifunzionale è infatti situato vicino all’aeroporto internazionale di Milano Malpensa e nel 2010 è stato premiato come polo logistico più innovativo d’Italia.

Avioport Logistics Park è composto da tre edifici adibiti a magazzino e due a ufficio. Inoltre, per il mese di giugno del 2012 è prevista la consegna del quarto ed ultimo edificio magazzino.

Lipsia: un nuovo magazzino di automobili BMW per DB Schenker Logistics

Il nuovo centro logistico chgestito da DB Schenker si occuperà dello smistamento delle componenti per il gruppo automobilistico Bmw in Cina e Sudafrica.Il gruppo Goodman ha annunciato di aver firmato un accordo con DB Schenker Logistics per lo sviluppo di un magazzino dedicato di 63.000 mq a Lipsia, Germania. Schenker Deutschland AG fornirà i servizi di logistica per BMW presso la nuova struttura e si prevedono fino a 600 nuovi posti di lavoro quando il nuovo centro sarà a pieno regime. La struttura sarà costruita appositamente per la logistica del settore automobilistico e l’area totale sarà pari a circa 81.000 mq. Questo spazio comprenderà un magazzino di 52.000 mq e uno spazio adibito a uffici di 2.000 mq. Il sito comprenderà 8.600 mq di aree di carico laterale coperte e 18.000 mq di magazzino esterno. Inoltre, la struttura sarà dotata di 35 zone di carico, con spazio sufficiente per crearne altre 15.

La consegna degli edifici avranno luogo in un periodo programmato compreso tra luglio e novembre 2011. A lavori conclusi, il progetto rappresenterà un
valore di investimento che supererà i 33 milioni di euro. “Questo è il terzo centro di logistica che il gruppo Goodman sviluppa per DB Schenker in Germania. La nostra collaborazione comprende anche le strutture all’avanguardia realizzate da Goodman per DB Schenker in Belgio, Spagna e Repubblica Ceca” afferma DB Schenker. Goodman ha acquisito un sito di 272.000 mq sul lato opposto dell’autostrada A14 rispetto allo stabilimento BMW esistente a Lipsia, adiacente al nuovo centro fieristico di Lipsia. Dell’area totale, 138.000 mq verranno occupati dal nuovo magazzino Schenker.

Il nuovo complesso di Lipsia sarà localizzato all’interno del Triangolo sassone, un’area metropolitana della Germania composta dalle città di Chemnitz, Dresda, Halle, Lipsia e Zwickau. Si trova circa 120 km a sud di Berlino e 140 km a nord di Praga. Gli spazi del sito che non saranno impiegati da subito rimarranno disponibili per soddisfare future esigenze di sviluppo di altri clienti del gruppo Goodman. “Siamo felici di lavorare di nuovo con Goodman. Prima di questo progetto per DB Schenker, nel 2006 Goodman ha sviluppato un magazzino di 70.000 mq a Lipsia per Amazon. Lipsia è rinomata per essere un punto nevralgico della logistica industriale in Germania; infatti in questa città sono presenti due grandi stabilimenti automobilistici, ottime infrastrutture di trasporto e disponibilità di mano d’opera di alto livello. Quindi non c’è da rimanere sorpresi se in quest’area sono presenti tutti i maggiori fornitori di servizi di logistica”, ha affermato. Uwe Albrecht, vicesindaco per lo sviluppo dell’economia e dell’occupazione di Lipsia.

“Questo è il terzo progetto di sviluppo annunciato in Germania da Goodman negli ultimi sei mesi, per un totale di 145.000 mq di nuovi sviluppi garantiti. La nostra capacità di fornire soluzioni flessibili su misura, insieme alla nostra forte posizione finanziaria, ci garantisce la leadership nel mercato tedesco per nuovi sviluppi logistici”, ha affermato Andreas Fleischer, responsabile nazionale Goodman in Germania.

DB Schenker è tra le aziende leader a livello mondiale nei servizi di logistica integrata ivi incluse le operazioni di trasporto e di logistica di Deutsche Bahn. Le offerte di DB Schenker Logistics comprendono il trasporto via terra, aereo e marittimo, così come soluzioni logistiche complete e la gestione del processo globale delle forniture, tutto attraverso un’unica fonte.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner