Articoli marcati con tag ‘MM milano’

Sbloccati i lavori della MM4 a Milano

Il tracciato della linea 4 delle MM milanesi

Il Tar ha bocciato il ricorso della cordata Pizzarotti contro l’associazione temporanea d’imprese capitanate da Impregilo a cui lo scorso luglio era stata affidata la realizzazione della nuova linea milanese. In questo modo i lavori della linea 4 di Milano potranno partire. La sentenza si attendeva per la fine di novembre ma sono state necessarie due camere di consiglio per arrivare alla sentenza lo scorso 18 gennaio. Ma a questo punto la linea ha accumulato un ritardo ingente e anche l’intenzione di inaugurare una prima tratta dall’aeroporto di Linate a Dateo in tempo per l’Expo è naufragrata. L’obiettivo attuale è di arrivare nel 2015 dall’aeroporto alla nuova fermata ferroviaria di Forlanini (non ancora realizzata) sul passante ferroviario che potrà garantire un collegamento con l’area dove si svolgerà l’Expo. Si tratta di poco meno di quattro chilometri e tre stazioni. Ricordiamo che originariamente il progetto era diviso in due tratte: Lorenteggio-Sforza/Policlinico (6,5 km e 13 stazioni) e Sforza/Policlinico-Linate (7,7 km con 8 stazioni). Ora il cronoprogramma indica una partenza dei lavori da Linate, arrivo alla fermata Forlanini nel 2015 e a San Babila nel 2016. Per l’arrivo a Lorenteggio, che inizialmente doveva avvenire nel 2017, saranno probabilmente necessari diversi anni in più perché i lavori nella tratta che interessa il centro città si preannunciano complessi e a rischio di ulteriori ritardi.

Smart Urban Stage a Milano per presentare la vettura 100% elettrica presto commercializzata.

smarturbanstage

Smart urban stage arriva a Milano, in via Pagano, dal 9 al 21 settembre 2011, con una serie di eventi.

Sarà l’occasione per presentare ai milanesi la fortwo electric drive, la prima vettura 100% elettrica commercializzabile. Per averla, basterà aspettare la prossima estate.

Si tratterà di una mostra-concorso di dodici progetti, selezionati da cinque personalità di fama in settori quali: design, architettura, scienze, tecnologie e altro. Un’avveniristica tensostruttura – che ha già fatto tappa a Berlino, Roma, Zurigo, Parigi, Madrid, Bruxelles, Amsterdam, Barcellona, Londra e Colonia – ospiterà i progetti nell’ambito della smart future minds exhibition che culminerà nello smart future minds award, un premio di 10.000 euro al migliore progetto.

La MM5 a Milano arriva a San Siro

Il tracciato (in rosa) della linea 5 della MM milano

Metro 5 S.p.A., la Società di Progetto i cui principali azionisti sono Astaldi S.p.A.come leader, Ansaldo STS e Ansaldo Breda, entrambe società di Finmeccanica, e che vede coinvolta anche l’Azienda Trasporti Municipalizzata (ATM) di Milano e la ALSTOM, ha sottoscritto con il Comune di Milano la nuova convenzione di concessione relativa al prolungamento della Linea 5 della Metropolitana di Milano fino allo Stadio San Siro, già oggetto del decreto di affidamento dello scorso 29 luglio 2010. Il valore dell’investimento per la nuova tratta metropolitana, comprensivo della progettazione e della realizzazione delle opere civili e tecnologiche, è di 872 milioni di euro, finanziato in parte dal Ministero delle Infrastrutture a valere del Fondo Infrastrutture (Delibera CIPE del 6/11/2009), in parte dal Comune di Milano e dai privati. Il valore economico del contratto per il Settore Trasporti di Finmeccanica è di 156 milioni di euro, di cui 105 riferibili ad Ansaldo STS e 51 milioni di euro ad AnsaldoBreda. Per la realizzazione delle opere civili, eseguite dalla Astaldi, saranno impegnati circa 440 milioni di euro. Metro 5 S.p.A. è attualmente già affidataria della concessione per la realizzazione e gestione in project finance della tratta della Linea 5 che da Bignami corre fino alla Stazione Garibaldi, lungo un tracciato di 6 chilometri con 9 stazioni. Con la nuova convenzione, la linea si estenderà per ulteriori 7 chilometri con 10 nuove stazioni, garantendo il collegamento dell’area Stazione Garibaldi/Repubblica con lo Stadio San Siro, con l’impiego della tecnologia del gruppo Finmeccanica per realizzare la marcia completamente automatica, senza macchinista a bordo. E’ previsto che l’opera sia ultimata in tempo per l’EXPO 2015 e, a tal fine, per l’esecuzione delle gallerie di linea è previsto l’avanzamento delle attività di scavo su due diversi fronti e l’utilizzo di 4 TBM (Tunnel Boring Machine). Al termine del periodo di costruzione, previsto pari a 57 mesi, Metro 5 S.p.A. avrà la gestione della nuova tratta per 25 anni e 7 mesi, con ricavi previsti pari a oltre EUR 1.300 milioni.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner