Articoli marcati con tag ‘mobilità elettrica’

Bus elettrico I’Moving al Comune di Sant’Agata di Puglia per il Progetto Alterenergy

Lo sviluppo di una Comunità Adriatica sostenibile dal punto di vista energetico passa anche per la mobilità elettrica targata I’Moving. È stato consegnato a Sant’Agata di Puglia il Minibus I’Moving affidato nell’ambito del Progetto Strategico Alterenergy (Energy Sustainability for Adriatic Small Communities), che punta a sviluppare modelli replicabili di gestione integrata e sostenibile delle risorse energetiche per le piccole comunità dell’area adriatica, migliorando le loro capacità di pianificazione e gestione degli interventi di risparmio energetico e di produzione di energia da fonti rinnovabili, attraverso un approccio partecipato che coinvolga amministrazioni pubbliche, cittadini e operatori economici locali.

Il mezzo è un degno elemento della flotta I’Moving, caratterizzata dal massimo livello di performance: è full electric, conta su 120 km di autonomia e può raggiungere gli 80 km/h, con un tempo di ricarica di 6-8 ore. Il Minibus può ospitare 22 passeggeri (più il guidatore) ed è dotato di accesso semplificato per le persone con disabilità, aria condizionata e riscaldamento.

La consegna è avvenuta alla presenza del primo cittadino di Sant’Agata Gino Russo, dell’assessore Nadia Rinaldi e dei responsabili del progetto per la Regione Puglia Claudio Polignano e Chiara Campanile. Per I’Moving erano presenti Flavio Di Giovanni, Luca Scarafoni e Fabrizio Santarelli.

ll focus del progetto è sui Comuni al di sotto di 10mila abitanti, scelti in area Adriatica, nei quali saranno realizzati progetti pilota in campo energetico: il municipio foggiano è stato selezionato come più idoneo ad ospitare sul proprio territorio interventi di mobilità sostenibile finalizzati al miglioramento del parco veicolare comunale per il trasporto pubblico.

Grande la soddisfazione espressa dal gruppo jesino leader nella produzione di soluzioni innovative per la fornitura di veicoli elettrici, sistemi per la sosta e la ricarica, per questo ulteriore passo avanti nella sperimentazione di modelli sostenibili di gestione e utilizzo delle risorse energetiche rinnovabili nei Comuni del nostro Paese.

HERTZ È SEMPRE PIÙ “GREEN”: ARRIVA NISSAN LEAF, 100% ELETTRICA

Da oggi anche Nissan LEAF 100% elettrica entra a far parte della Green Collection di Hertz, con una flotta iniziale di 25 unità. La Green Collection include una vasta gamma di veicoli ecocompatibili e a basso consumo, garantiti per marca e modello. Con una velocità massima di oltre 145 km\h e un’autonomia fino a 250 km*, capace di garantire gli spostamenti in città e brevi viaggi, Nissan LEAF non produce emissioni nocive di CO2 e permette a chi la guida di accedere senza problemi alle Zone a Traffico Limitato (ZTL) e di usufruire gratuitamente delle strisce blu per parcheggiare. Inoltre, essendo alimentata esclusivamente da un motore elettrico, permette di ridurre a zero anche il costo del carburante.

“La scelta di inserire questa automobile nella nostra flotta – spiega Massimiliano Archiapatti, Amministratore Delegato di Hertz Italiana – dimostra l’attenzione del Gruppo all’aspetto “green” della guida. Grazie alle nuove tecnologie, anche i modi di viaggiare stanno cambiando ed Hertz vuole essere sempre più al passo con i tempi”.

Bruno Mattucci, Amministratore Delegato di Nissan Italia, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di partecipare con la nostra LEAF 100% elettrica all’iniziativa di Hertz, impegnata, come noi, in soluzioni sostenibili in grado di garantire il rispetto per l’ambiente senza rinunciare allo stile e alla qualità”.

Grazie ai numerosi punti di ricarica che sempre più spesso vengono installati nelle città e al caricabatterie di bordo alimentare la batteria di Nissan LEAF è semplice e comodo. Con l’esclusivo cavo con presa domestica, inoltre, la ricarica può essere effettuata anche da casa.

Diverse le possibilità di noleggio per Nissan LEAF: si va da un’ora a tre ore fino a oltre un giorno con tariffe a partire da 3,75 euro l’ora (tasse incluse)**, tutte acquistabili in agenzia, presso le sedi di Roma,Milano e Firenze o via web sul sito www.hertz.it

* Autonomia di 250km ottenuta con una serie di prove uniformi e ripetibili previste dal regolamento europeo E11-101R-011935 e dal ciclo di omologazione NEDC – New European Driving Cycle – di cui alla direttiva 91/441/CE.  Fattori che incidono sull’autonomia: l’autonomia effettiva dipende da diversi fattori quali, ad esempio, la velocità di guida e il tipo di strada (percorso urbano, extra-urbano, autostrada); la tipologia di percorso (salita, discesa, pianura); la temperatura esterna e l’uso del climatizzatore; lo stile di guida (ecologico, costante, sportivo).

L’ALLEANZA RENAULT-NISSAN CONFERMA LA SUA POSIZIONE DI LEADER MONDIALE DELLE VENDITE DI VEICOLI ELETTRICI CON 350.000 UNITÀ

L’Alleanza Renault-Nissan, leader mondiale della mobilità elettrica a zero emissioni, ha venduto il suo 350.000° veicolo elettrico, dalla commercializzazione di Nissan LEAF, a dicembre 2010.

L’Alleanza ha raggiunto questa storica tappa nel mese di agosto stabilendo, al tempo stesso, un record industriale con la commercializzazione di 100.000 veicoli elettrici in un solo anno.

L’Alleanza rappresenta oggi la metà dei veicoli elettrici venduti nel mondo. Nissan LEAF resta il VE più venduto in assoluto, con oltre 230.000 unità commercializzate nel mondo, mentre Renault è la Marca più performante in Europa.

«Questa tappa storica conferma il riconoscimento, da parte dei nostri clienti, dei vantaggi offerti dai veicoli elettrici di Renault e Nissan», ha dichiarato Carlos Ghosn, Presidente-Direttore Generale dell’Alleanza. «Il nostro impegno nel contribuire ad un mondo a zero emissioni, proponendo una gamma completa di veicoli elettrici accessibili, conferma il ruolo di Renault-Nissan come incontestabile leader di tale tecnologia», ha aggiunto.

Smile move simply con RENAULT TWIZY!

Renault Italia, attraverso la sua concessionaria Renord, ha consegnato oggi ufficialmente, a Santa Margherita Ligure, 14 quadricicli 100% elettrici Renault Twizy, che saranno utilizzati per un servizio di noleggio di cui fruiranno cittadini e turisti lungo la splendida costiera ligure che si snoda da San Michele a Santa Margherita Ligure, da Rapallo a Portofino.

L’evento si è svolto con il patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure, sensibile allo sviluppo di una mobilità innovativa ed eco-compatibile che salvaguardi l’ambiente. «L’ambiente è il bene più prezioso che ha Santa Margherita Ligure. La valorizzazione e la conservazione di esso sono i binari su cui ci muoviamo. Ed ecco che in un progetto più ampio – dall’introduzione del porta a porta per incrementare la raccolta differenziata all’attivazione di una Corrierina del Mare per diminuire le auto in circolazione passando per il bike sharing- si inseriscono anche la mobilità sostenibile e l’utilizzo di mezzi elettrici.» ha dichiarato il Sindaco di S. Margherita Ligure, Paolo Donadoni.

Canter E-Cell: al via la sperimentazione in Germania

Parte dalla Germania un’iniziativa senza precedenti: un test di flotta con autocarri alimentati a batteria, e quindi a zero emissioni. Per dare il via al progetto, Daimler Trucks, leader nel settore veicoli industriali a livello globale, si è avvalsa della collaborazione con la città di Stoccarda e l’azienda di soluzioni logistiche Hermes. Per un periodo di dodici mesi, la città di Stoccarda metterà alla prova quattro veicoli Fuso Canter E-Cell da 6 tonnellate.
Due veicoli con cassone a ribaltamento idraulico saranno impiegati nel settore dei cantieri stradali e nella manutenzione paesaggistica. Gli altri due Canter E-Cell, con allestimento furgonato, saranno destinati al trasporto di arredi urbani e alla consegna di cassonetti per la raccolta rifiuti.

Un grande piano urbano di infrastrutture pubbliche di ricarica rapida per veicoli elettrici

Come partner ufficiale di UEFA Champions League e maggior produttore di veicoli elettrici al mondo, Nissan metterà a disposizione della UEFA e degli sponsor associati un parco di oltre 100 veicoli elettrici a zero emissioni per la finale di Champions League che si terrà a Milano il 28 maggio 2016. A2A, che ha sviluppato un proprio sistema di gestione della ricarica, e Nissan, che ha progettato e fornito le colonnine di ricarica rapida, doteranno la città di una infrastruttura all’avanguardia che rimarrà a titolo gratuito al Comune di Milano.

“Siamo orgogliosi di essere stati i primi ad inserirci in un progetto specifico sulla qualità dell’aria e sul miglioramento dell’impatto ambientale a Milano insieme a A2A”, ha dichiarato Bruno Mattucci, Amministratore Delegato di Nissan Italia. “Questa partnership tra pubblico e privato nasce da una visione lungimirante del Comune di Milano che si è posta l’esigenza di risolvere il limite dei blocchi del traffico poiché i veicoli elettrici circolano sempre. Le colonnine di ricarica veloce realizzate da Nissan per la città di Milano saranno determinanti per lo sviluppo della mobilità elettrica e verranno lasciate a disposizione dei cittadini in misura permanente. Tramite questa iniziativa le colonnine di ricarica rapida pubbliche passano da zero a 12 unità”.

Le nuove stazioni di ricarica potenzieranno l’infrastruttura attuale gestita da A2A che a Milano si compone di 32 colonnine di ricarica accessibili al pubblico grazie al progetto E-moving, che in virtù del know-how del primo gruppo multi-utility italiano ha portato importanti sviluppi in termini di mobilità elettrica nel capoluogo lombardo.

“A2A è impegnata da tempo nella realizzazione di soluzioni per la mobilità elettrica”, spiega Valerio Camerano, Amministratore Delegato di A2A, “la nostra infrastruttura di ricarica fornisce un valido contributo anche alla riduzione delle emissioni legate al traffico automobilistico nelle aree cittadine. La partnership con Nissan e il Comune di Milano è un ulteriore importante passo avanti nella gamma di servizi offerti ai cittadini in ottica Smart City, che – conclude Camerano – apporterà benefici alla qualità della vita dei milanesi”.

14.000km elettrici ricaricati da Spin8 nel primo trimestre

Spin8, società per la mobilità elettrica presentata al Salone di Francoforte, che
per prima ha installato in centro a Milano una colonnina fast charge aperta al
pubblico dallo scorso dicembre 2015, plaude all’annuncio del Comune di Milano della
partnership con NISSAN e A2A sulla mobilità elettrica.
“Quando abbiamo inaugurato la prima fast charge lo scorso 15 dicembre, abbiamo
chiesto alle istituzioni di attivarsi e coinvolgere anche i privati nel processo di
investimento per realizzare infrastrutture di ricarica per auto elettriche –
dichiara Karin Fischer, CEO della start up - Siamo lieti di vedere che in pochi mesi
un primario player dell’automotive ha manifestato tanto interesse e capacità di
investimento per accelerare questo sviluppo. 12 colonnine fast charge saranno un
forte stimolo per i cittadini Milanesi e per gli EV driver in transito, così da
spingere ulteriormente il mercato".
In tre mesi di attività la colonnina fast charge installata in centro a Milano
presso il garage di via Ariberto, ha ricaricato oltre 110 ore, permettendo di
percorrere 14.000 km completamente elettrici, con un risparmio di 1.706 kg di CO2
non emessa nell’aria. Questi primi mesi hanno dimostrato come sia possibile cambiare
realmente le abitudini di guida e di ricarica e i possessori di auto elettriche si
adattano molto rapidamente alle nuove opportunità.

Mercedes-Benz e smart al primo Flash Mob Elettrico a Roma

La Mercedes-Benz Classe B Electric Drive del tour #IoSonoElettrica, insieme alla
smart 100% elettrica, saranno presenti al Flash Mob Elettrico che domenica 13 marzo
per la prima volta percorrerà le vie del centro di Roma per promuovere la mobilità
sostenibile. Partendo alle 10.00 da Piazza Santi Apostoli, nel cuore della Capitale,
il corteo di auto elettriche sfilerà fino al Gianicolo, dimostrando che viaggiare a
zero emissioni è un traguardo ormai raggiunto e si può finalmente guardare avanti,
creando una vera cultura della mobilità elettrica. La partecipazione al Flash Mob è
possibile grazie alla collaborazione con Edilfar Rent, società specializzata nel
noleggio di auto elettriche, che offre a Roma e Milano la smart electric drive a 30
euro al giorno e la nuova Classe B Electric Drive a 60 euro.

A GENNAIO INFINITI INFRANGE IL RECORD DI VENDITE IN EUROPA E NEL MONDO

Sulla scia del 2015 anno di vendite record, Infiniti prosegue nel suo trend positivo anche nel 2016 confermando un nuovo record nel mese di gennaio. Le vendite in Europa Occidentale sono state particolarmente significative con oltre 800 veicoli venduti nel mese, un incremento del  75% rispetto a gennaio 2015.  Infiniti ha venduto oltre 15.600 veicoli nel mondo, con un lieve incremento pari all’ 1% in più rispetto allo stesso mese del 2015. Questo si è confermato il miglior gennaio della storia di Infiniti a livello globale, nonché il diciasettesimo mese consecutivo di crescita record anno su anno.

Il risultato globale è trainato dagli ottimi risultati di gennaio in molte regioni e mercati chiave, come Cina, Europa occidentale, Messico, America Latina, Medio Oriente, Corea del Sud,Australia, Asia e Oceania.

Il record di vendite assoluto di gennaio in Europa occidentale è sostenuto principalmente dalla nuova Q30 che da oggi è disponibile in tutti gli showroom Infiniti Europei, inclusa l’Italia. La Q30 ha contribuito a raggiungere percentuali di crescita ragguardevoli in molti dei principali mercati europei: Francia + 73%, Germania + 10%, Regno Unito + 72%. Le vendite nella regione del Benelux sono nientemeno che triplicate.

“Infiniti ha iniziato molto bene il 2016, grazie all’inizio delle consegne della nuova Q30 compatta premium ai concessionari. Il nostro nuovo modello è stato accolto molto favorevolmente”, ha commentato François Goupil de Bouillé, Vice Presidente di Infiniti Europa, Medio Oriente e Africa. “ Infiniti è attualmente nel mezzo di una grande offensiva di prodotto. Con il lancio della crossover compatta premium QX30 e di altri rinnovati modelli entro la fine dell’anno, ci aspettiamo di proseguire nel forte impulso alle vendite nel corso dell’anno.”

NISSAN LEAF ELETTA “ELECTRIC CAR OF THE YEAR” DALLA FIPA

Nissan LEAF, la vettura elettrica più venduta al mondo, è stata eletta “Auto elettrica dell’anno 2016”, nella categoria veicoli a quattro ruote, dalla FIPA – Federazione interamericana dei giornalisti del settore automotive.

Il premio è stato consegnato nel corso di una cerimonia organizzata al “North American International Auto Show” di Detroit, una delle più importanti vetrine a livello mondiale per il mondo dei motori. Jose Luis Valls e Jose Roman, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Nissan America Latina e Caraibi, hanno ritirato il premio consegnato dai rappresentati della FIPA.

“Siamo orgogliosi che Nissan LEAF abbia ricevuto un riconoscimento così importante, assegnato da un ampio numero di giornalisti esperti di automotive. Questo premio è la dimostrazione delle potenzialità di crescita che i veicoli elettrici e LEAF in particolare hanno in America Latina. Non possiamo dunque che rinnovare il nostro impegno a diffondere la mobilità a zero emissioni in tutta la l’America Latina”, ha commentato Jose Luis Valls.

Nissan LEAF, che ha appena festeggiato il suo quinto anniversario dal lancio sul mercato con oltre 200mila unità vendute a livello globale, aggiunge dunque un altro premio al suo ricco carnet che conta più di 92 riconoscimenti internazionali, inclusi il premio Auto dell’anno in Giappone e in Europa ed il prestigioso Auto dell’anno a livello globale.

In linea con l’evoluzione del mercato automobilistico, questo è il primo anno in cui la FIPA ha previsto premi dedicati ai veicoli elettrici e Nissan LEAF è stata dunque la prima vettura in assoluto ad aggiudicarsene uno.

LEAF è il primo veicolo 100% elettrico al mondo destinato alla produzione su vasta scala ed è l’indiscusso leader del settore. Tale successo è frutto di una storia lunga 68 anni, fatta di ricerca e sperimentazioni nell’ambito delle tecnologie elettriche, iniziata con il lancio del veicolo elettrico Tama. Da allora, Nissan si è anche impegnata nella ricerca e sviluppo delle batterie dei veicoli elettrici. La casa automobilistica giapponese ha recentemente annunciato investimenti per 4,2 miliardi di dollari in progetti dedicati a veicoli elettrici, al fine di incrementare la diffusione di automobili più efficienti e sostenibili.

In Sudamerica, Nissan LEAF è stata introdotta per la prima volta nel 2014 sul mercato di Porto Rico, mentre il lancio in altri paesi è attualmente in fase di valutazione.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner