Articoli marcati con tag ‘Msc Crociere’

GENOVA DA RECORD PER MSC CROCIERE: 22 NAVI E 83MILA PASSEGGERI AD APRILE-MAGGIO 2017

Genova si conferma l’hub strategico di Msc Crociere per il Mediterraneo. Ad aprile e fino al 1 maggio sono infatti stati movimentati oltre 83mila passeggeri dalle 22 navi presenti nello scalo ligure che, da sempre, rappresenta per MSC Crociere il primo porto in termini di movimentazione passeggeri.

Nel dettaglio: durante le vacanze di Pasqua sono giunti in città 33 mila passeggeri, per il solo ponte del 25 Aprile i passeggeri sono stati 25mila (con 5 navi in 4 giorni) e nel ponte del Primo maggio sono arrivate 6 navi da crociera con oltre 25.5mila passeggeri per un totale da record di oltre 83 mila passeggeri, +27% rispetto allo stesso periodo del 2016.

MSC Crociere, la più grande Compagnia crocieristica a capitale privato e leader di mercato in Europa, Sud America e Sud Africa, nel 2017 porterà a Genova 885mila crocieristi con 178 toccate. Numeri importanti, possibili grazie all’efficienza dei servizi che in questi anni il territorio e le istituzioni hanno saputo mettere a disposizione del crocierista e della nave.

Leonardo Massa, Country Manager Italia di MSC Crociere “I numeri testimoniano il nostro impegno verso il porto e la città, abbiamo creduto in questo connubio e Genova per noi si conferma un punto di riferimento strategico in Italia e nel Mediterraneo. Parlare di crociere durante tutto l’anno alcuni anni fa era un’assurdità, oggi invece a Genova è una realtà; ci siamo impegnati per essere presenti in città 12 mesi l’anno, questa è una sfida che assieme siamo riusciti a vincere.”.

MSC CROCIERE E STX FRANCE TAGLIO DELLA PRIMA LAMIERA DI MSC BELLISSIMA

MSC Crociere, la più grande compagnia di crociere a capitale privato al mondo e leader di mercato in Europa, Sud America e Sud Africa assieme a STX France, uno dei leader mondiali nella costruzione di navi innovative; hanno preso parte alla tradizionale cerimonia del taglio della lamiera di MSC Bellissima. L’evento si è tenuto presso i cantieri STX di Saint Nazaire a simboleggiare l’inizio della costruzione della seconda nave di nuova generazione classe Meraviglia che entrerà in servizio nel 2019.

MSC Bellissima è la quarta di undici navi che verrà costruita a seguito degli investimenti previsti dal piano industriale del valore di 9 miliardi di euro grazie al quale la capacità MSC Crociere sarà triplicata entro i prossimi dieci anni.

MSC Bellissima è stata progettata per navigare in tutte le stagioni e per poter ormeggiare nella maggior parte dei porti crocieristici del mondo. Con una stazza lorda di 167,600 tonnellate e capacità di accogliere fino a 5.7000 ospiti, questa nnuova nave sarà la più grande della flotta di MSC Crociere assieme alla gemella MSC Meraviglia.

MSC CROCIERE PRESENTA UNA WORLD CRUISE MAI VISTA PRIMA: 49 DESTINAZIONI IN 32 PAESI ATTRAVERSANDO TUTTI I CONTINENTI

MSC Crociere – la più grande compagnia di crociere a capitale privato al mondo e leader di mercato in Europa, Sud America e Sud Africa – ha annunciato oggi l’apertura delle vendite per il suo primo giro intorno al del mondo.

La MSC World Cruise verrà realizzata sulla più grande e moderna nave mai impiegata nel settore per un viaggio di simile portata. MSC Magnifica partirà da Genova il 5 gennaio 2019 dove rientrerà, dopo un giro completo del pianeta, 119 giorni più tardi. Attraversando sei continenti, effettuando 49 tappe uniche e toccando ben 32 paesi: una crociera speciale e indimenticabile, pensata per realizzare il sogno dei viaggiatori più appassionati ed esigenti, amanti del comfort e dell’eleganza che contraddistingue l’esperienza di MSC e delle sue navi.

MSC CROCIERE ANNUNCIA IL POSIZIONAMENTO DI MSC SPLENDIDA IN CINA DA MAGGIO 2018

MSC Crociere – la più grande compagnia di crociere a capitale privato al mondo, basata in Svizzera e leader di mercato in Europa, Sud America e Sud Africa – ha rivelato oggi che posizionerà in Cina MSC Splendida a partire da maggio 2018. Facendo seguito a due recenti annunci sull’apertura del nuovo ufficio MSC Crociere a Shanghai e sulla composizione del nuovo team manageriale operativo in loco, la Compagnia compie un ulteriore passo fondamentale per migliorare ulteriormente la sua capacità di servire il mercato interno cinese.

Costruita nel 2009, MSC Splendida grazie alla sua stazza lorda di 137.936 tonnellate sarà anche una delle più grandi navi da crociera ad operare nella regione. Dotata di 1.637 cabine, di cui il 76% con balcone, è in grado di ospitare fino a 4.363 passeggeri.

Con il suo posizionamento, MSC Splendida si unirà a MSC Lirica, che è stata destinata al mercato cinese già da maggio 2016, con l’attuale homeport a Tianjin per servire il fiorente mercato del nord della Cina durante la stagione invernale.

Nel corso della conferenza stampa organizzata oggi a Pechino, Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Cruises, ha commentato: “Il posizionamento di MSC Splendida sulle coste della Cina è un’ulteriore testimonianza del nostro impegno verso questo mercato chiave per la crescita. Infatti, sin dalla sua entrata in servizio, MSC Splendida è stata la nave più popolare tra gli ospiti cinesi e asiatici in generale che hanno scelto una crociera MSC nel Mediterraneo”.

“MSC Splendida rappresenta un secondo decisio passo verso la soddisfazione di una domanda crescente per il nostro prodotto, unico e contraddistinto da navi ultramoderne. La nave sarà anche sottoposta a un significativo miglioramento con lavori in bacino alla fine del 2017, per incrementare e personalizzare per il mercato cinese la già incredibile gamma di servizi offerti”.

Bureau Veritas assegna a MSC Crociere il premio Safety Best Practices 2016

Bureau Veritas, società leader a livello mondiale nella valutazione ed analisi dei rischi e nella certificazione ha assegnato a MSC Crociere il premio “Special Safety Best Practices 2016“ per l’alto livello delle procedure di sicurezza istituite su base volontaria e applicate a tutta la sua flotta.

Philippe Donche-Gay, Presidente della divisione Marine&Offshore di Bureau Veritas ha dichiarato: “Siamo lieti di offrire sostegno e giusto riconoscimento per gli sforzi e gli importanti investimenti che MSC Crociere fa in sicurezza, andando al di là delle prassi del settore e dei requisiti internazionali.”

Emilio La Scala, Presidente & Managing Director di MSC Cruise Management ha dichiarato: “Quando si parla di sicurezza a bordo, MSC Crociere si batterà sempre per essere all’avanguardia nell’innovazione. Siamo molto onorati di ricevere questo riconoscimento internazionale, la safety  e la sicurezza dei nostri ospiti e dell’equipaggio sono e saranno sempre la nostra priorità.”

ANTONIO PARADISO NOMINATO MANAGING DIRECTOR DI MSC CRUISES UK

MSC Crociere, la più grande Compagnia crocieristica a capitale privato e leader di mercato in Europa, Sud America e Sud Africa, ha annunciato la nomina di Antonio Paradiso a Managing Director per i mercati del Regno Unito e Irlanda, a partire dal 1° marzo 2016. Antonio sostituirà il Managing Director di MSC Cruises UK uscente, Giles Hawke, che lascerà la Compagnia ad aprile 2016.

Antonio Paradiso ricopre oggi la carica di Direttore Esecutivo Mercati Emergenti presso l’headquarter di MSC Cruises a Ginevra. Paradiso assumerà questo nuovo incarico, con sede a Londra, portando con sé un bagaglio di grande esperienza maturato all’interno di MSC Crociere. Precedentemente, infatti, è stato responsabile commerciale per la Germania, l’Austria e la Svizzera e, dal 2012 ha ricoperto il ruolo di Direttore Esecutivo Mercati Emergenti – carica da cui ha supervisionato e gestito la strategia commerciale e le vendite di MSC Crociere in oltre 30 Paesi in tre diversi continenti. (…)

Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Cruises, ha commentato: “Antonio, dopo Giles, sarà una figura strategica capace di far crescere ulteriormente la nostra attività nel Regno Unito e in Irlanda. Per prepararsi al meglio per questo obiettivo, nei prossimi due mesi, Giles e Antonio lavoreranno a stretto contatto per un passaggio di consegne che permetta una piena familiarizzazione con il business di MSC Crociere, i suoi partner e gli altri soggetti chiave in entrambi i mercati”.

Gianni Onorato ha aggiunto: “Desidero ringraziare Giles per il contributo che ha saputo dare ad MSC Crociere in questi anni. Allo stesso tempo, questo è un momento importante per il nostro business in Regno Unito e in Irlanda e quindi Antonio ha l’opportunità di guidare la prossima fase della nostra crescita in questi merca

Gianni Onorato nuovo AD di MSC Crociere

Nuovo amministratore delegato per Msc Crociere: a partire dal prossimo 2 settembre Gianni Onorato sarà il nuovo chief executive officer della compagnia. Lo rende noto Msc Crociere. Con alle spalle quasi 30 anni di esperienza nell’industria crocieristica, Onorato – spiega la società in una nota – vanta conoscenza del settore ed esperienza in posizioni di senior executive, essendo stato direttore generale di Costa Crociere per oltre nove anni. Laureato in Lingue e Letterature Straniere presso l’università di Napoli L’Orientale nel 1983, Onorato si è specializzato in amministrazione aziendale presso la Sda Bocconi di Milano e l’Insead di Fontainebleau, in Francia. “Sono entusiasta di essere stato chiamato a ricoprire questo importante ruolo e sono davvero impaziente di trasferirmi a Ginevra, città in cui ha sede il quartier generale di Msc Crociere – ha dichiarato Onorato – farò tutto il possibile per aggiungere valore alla compagnia e contribuire all’ulteriore rafforzamento della sua posizione di leadership nel settore. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con il management in questo momento cruciale di crescita della compagnia”. Pierfrancesco Vago continuerà a guidare la compagnia crocieristica a capitale privato nel ruolo di executive chairman; da questa nuova posizione sovrintenderà a tutte le società del gruppo Msc che hanno rilevanza strategica per il settore turistico.vo amministratore delegato per Msc Crociere: a partire dal prossimo 2 settembre Gianni Onorato sarà il nuovo chief executive officer della compagnia. Lo rende noto Msc Crociere. Con alle spalle quasi 30 anni di esperienza nell’industria crocieristica, Onorato – spiega la società in una nota – vanta conoscenza del settore ed esperienza in posizioni di senior executive, essendo stato direttore generale di Costa Crociere per oltre nove anni. Laureato in Lingue e Letterature Straniere presso l’università di Napoli L’Orientale nel 1983, Onorato si è specializzato in amministrazione aziendale presso la Sda Bocconi di Milano e l’Insead di Fontainebleau, in Francia. “Sono entusiasta di essere stato chiamato a ricoprire questo importante ruolo e sono davvero impaziente di trasferirmi a Ginevra, città in cui ha sede il quartier generale di Msc Crociere – ha dichiarato Onorato – farò tutto il possibile per aggiungere valore alla compagnia e contribuire all’ulteriore rafforzamento della sua posizione di leadership nel settore. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con il management in questo momento cruciale di crescita della compagnia”. Pierfrancesco Vago continuerà a guidare la compagnia crocieristica a capitale privato nel ruolo di executive chairman; da questa nuova posizione sovrintenderà a tutte le società del gruppo Msc che hanno rilevanza strategica per il settore turistico.

Costa incontra Gianluigi Aponte , presidente di MSC Crociere

Paolo Costa, Presidente dell’Autorità Portuale di Venezia, ha incontrato a Ginevra Gianluigi Aponte, presidente del gruppo MSC, per illustrare le strategie di sviluppo del porto e presentare il progetto del terminal offshore di Venezia.

Il progetto ha suscitato particolare interesse, anche in virtu’ dell’integrazione fra offshore, sistema di chiatte e terminali a terra, che consentirà di sfruttare le vie fluviali, come già avviene in altri casi, come ad esempio ad Anversa.

Preso atto dell’avanzamento del progetto, nel corso dell’incontro il presidente del gruppo MSC Gianluigi  Aponte, ha incoraggiato  l’Autorità Portuale di Venezia a portare avanti il progetto sfruttando al meglio l’integrazione fra operazioni logistico-portuali  a terra e l’offshore.

2011 da Oscar per MSC Crociere

Un 2011 da oscar per MSC Crociere

Dall’Oscar dei Porti al Best Cruise Line of the Year, passando per il Best Cruise Company al Best Cabins Award e a numerosi altri riconoscimenti. Per Msc Crociere, compagnia leader con una flotta di undici navi, il 2011 e’ stato un anno di grandi riconoscimenti grazie al gradimento di ospiti, media e critici del settore.
”E’ con grande piacere che festeggiamo la fine del 2011 – dichiara l’ad della compagnia, Pierfrancesco Vago – caratterizzato da tutti questi numerosi premi, che riconfermano gli alti standard di eccellenza e l’attenzione al dettaglio della Compagnia. In particolare, i riconoscimenti ricevuti – prosegue – dimostrano la qualita’ di primo livello della nostra Msc Aurea Spa e il concept unico della nostra offerta di lusso Msc Yacht Club, in cui i nostri ospiti piu’ esigenti possono soggiornare in un luogo all’insegna dell’esclusivita’ e della privacy e allo stesso tempo accedere a tutti i servizi che la nostra nave offre”.
L’arrivo nel 2012 della dodicesima nave della flotta, la Msc Divina, non fara’ che riconfermare secondo la compagnia le eccellenze riconosciute nel corso di quest’anno per l’enogastronomia, la qualita’ del servizio, lo stile, l’interior design e gli spettacoli di intrattenimento.

Porti, linea diretta tra Genova e New York, riparte l’accordo interrotto dopo l’11/09

Il porto di New York

Meno “carte” e meno spese. Riparte l’accordo tra il porto di Genova e quello di New York, che era stato interrotto dopo l’11 settembre 2001. L’intesa è stata rinnovata a Manhattan, sullo storico molo 88, a bordo della nave da crociera italiana Msc Poesia. Il protocollo porterà all’intensificazione degli scambi commerciali tra le due autorità portuali, un flusso che vale già oggi oltre un milione di tonnellate. Meno spese, ma anche tempi più rapidi, dunque, nel segno di una maggiore efficienza e di rapporti più costanti e stabili. Quest’anno a New York sono arrivati 42 container che trasportavano soprattutto prodotti alimentari, arredamento e tutto ciò che viene indicato come “Made in Italy”. L’Italia invece importa principalmente materiale tecnologico. Gli Stati Uniti hanno individuato il porto di Genova come principale porto per sperimentare Megaport, una nuova tecnologia per il controllo della radioattività.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner