Articoli marcati con tag ‘my choice’

UPS My Choice

Sono oltre 10 milioni i consumatori statunitensi che attualmente usufruiscono del servizio UPS My Choice per pianificare le proprie consegne nel luogo e all’ora che ritengono più comodi.
Anche in Italia i consumatori possono ora registrarsi su ups.com/mychoice e disporre gratuitamente di tale servizio. I principali vantaggi includono: notifiche relative alle consegne in arrivo, la possibilità di reindirizzare il pacco verso altro luogo di consegna, incluso un UPS Access Point, o riprogrammarla in una data futura, tutto prima che la consegna venga effettuata dall’autista UPS. Gli utenti potranno anche attivare un’opzione per cui, in caso di assenza programmata, i pacchi vengono conservati e consegnati dopo il proprio rientro a casa.
“UPS My Choice ha registrato una rapida crescita e ottenuto un straordinario riscontro da parte dei consumatori, con un tasso di registrazione di
10 nuovi utenti al minuto. Le nostre applicazioni mobili consentono inoltre di avere UPS My Choice anche sul proprio smartphone, offrendo così diverse soluzioni di consegna attraverso un servizio personalizzato in grado di rispondere alle esigenze di ognuno” ha dichiarato Alan Gershenhorn, Executive Vice President e Chief Commercial Officer di UPS.
UPS Access Point
Lo scorso anno il 35% degli acquirenti online in Italia che hanno preso parte alla ricerca Pulse of the Online Shopper™ 2013 ha dichiarato di voler disporre di un luogo di consegna alternativo quando non si trovano a casa. Ora anche in Italia l’alternativa esiste: gli UPS Access Point. Questi esercizi già presenti a livello locale e con orari di apertura anche serali e nei weekend, come ad esempio i minimarket, i distributori di benzina e le edicole, sono la soluzione ideale per i consumatori oberati da tanti impegni. Gli acquisti online possono essere consegnati presso il più vicino UPS Access Point qualora il retailer offra tale opzione.
Nel caso i consumatori italiani non siano a casa per una consegna a domicilio, i pacchi di UPS possono essere reindirizzati verso un UPS Access Point, consentendone così il ritiro nel giorno e all’ora più comodi per il destinatario. Le notifiche di consegna, lasciate dagli autisti UPS, informeranno i destinatari della possibilità di ritirare il pacco nella stessa giornata. Sarà sufficiente andare sul sito www.ups.com per trovare l’indirizzo del punto di ritiro. Gli utenti di UPS My Choice hanno inoltre la possibilità di farsi recapitare la propria consegna direttamente presso un UPS Access Point o di reindirizzarla durante la fase di trasporto. I consumatori possono inoltre consegnare pacchi pre-etichettati e prepagati, come ad esempio i pacchi di reso, presso un UPS Access Point perchè UPS si occupi della loro spedizione.
“Il nostro obiettivo è che i consumatori siano sempre informati in modo da consegnare il 100% dei pacchi nel luogo e all’ora in cui li desiderano. UPS My Choice e il network degli UPS Access Point offrono ai consumatori livelli di visibilità, comunicazione, personalizzazione e controllo della consegna innovativi e senza precedenti. Inoltre tali servizi mettono a disposizione degli e-tailer e dei rivenditori al dettaglio in tutto il mondo opzioni per offrire un servizio migliore ai clienti più impegnati” ha dichiarato Gershenhorn.
Per rispondere alle crescenti esigenze dell’e-commerce internazionale, i retailer online operanti in oltre 30 mercati europei potranno indirizzare gli ordini online direttamente verso un UPS Access Point in Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Spagna e Regno Unito, nonché in Canada e Messico, in alternativa alle consegne a domicilio, accrescendo così le opzioni di consegna a disposizione dei loro clienti.
Attualmente sono presenti oltre 12.000 punti in Belgio, Lussemburgo, Francia, Germania, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito. UPS prevede di
incrementare, entro la fine del 2015, il numero dei punti fino a 20.000 in mercati chiave in Europa e nelle Americhe.
Nel 2013 i consumatori europei hanno speso 363,1 miliardi di euro in merci e servizi online, facendo registrare un aumento del 16,3% dal 2012.** Dal momento che l’e-commerce continua a modificare il comportamento dei consumatori, le consegne a domicilio stanno assumendo un ruolo sempre più rilevante nell’esperienza cliente. UPS sta implementando innovazioni tecniche e di servizio che integrino la tracciabilità, la scelta del luogo di consegna e le comunicazioni dei retailer per offrire, in futuro, ulteriori vantaggi ai propri clienti.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner