Articoli marcati con tag ‘Non c’è futuro senza solidarietà’

La solidarietà viaggia con noi

Grazie a un piccolo contributo l’Ostello Caritas “Don Luigi di Liegro” di Roma Termini potrà finalmente tornare ad essere in modo pieno un punto di riferimento per quanti vivono in condizioni di disagio.

Dal 6 dicembre al 10 gennaio la solidarietà viaggerà sui nostri treni e nelle nostre stazioni: 70 dipendenti del nostro Gruppo volontari, in compagnia dei volontari Caritas, a coinvolgeranno i nostri clienti richiedendo una donazione di almeno 3 euro in cambio di  una barretta di cioccolato, un piccolo gesto per dare a chi è meno fortunato di noi la possibilità di riprendere una vita dignitosa.

Accanto al coinvolgimento dei clienti sui treni, sarà possibile donare anche attraverso le biglietterie, le self service di Trenitalia e nei FRECCIAClub.

L’Ostello, dato in comodato d’uso gratuito a don Luigi di Liegro nel 1987, è stato infatti profondamente ristrutturato e diventerà uno dei più grandi e moderni centri di accoglienza notturna e diurna europei per persone senza fissa dimora, capace di erogare 600 pasti caldi al giorno e ospitare in modo dignitoso per la notte circa 200 persone.

È un luogo così tanto importante e simbolico per quello che rappresenta in termini di accoglienza dei poveri, che Papa Francesco ha deciso di considerarlo una tappa del Giubileo della Misericordia: la struttura avrà infatti una sua Porta Santa che i pellegrini attraverseranno nel proprio percorso giubilare.

La struttura è pressocché pronta, mancano gli arredi e qualche altro piccolo intervento, e occorre una cifra di circa 300 mila euro.

Offerta FS per chi andrà a Torino per “Non c’è futuro senza solidarietà”.

Le Ferrovie dello Stato italiano promuovono l'Unità d'Italia agevolando l'accesso a "Non c'è futuro senza solidarietà"

Dal 24 al 26 giugno: agevolazioni per chi andrà a Torino con Trenitalia per la manifestazione “Non c’è futuro senza solidarietà”. L’offerta è riservata a volontari e familiari. Così le FS italiane hanno voluto sostenere l’evento: stipulando un accordo con CSVnet- Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato che aderisce al Comitato 2011 ed è l’organizzatore dell’iniziativa. CSVnet vuole ricordare l’importante contributo che le Associazioni di volontariato, della cooperazione, della promozione sociale, ONG, ONLUS e il Terzo settore hanno dato alla costituzione della Nazione. Torino, in quanto prima capitale dell’Unità d’Italia, è il luogo più adatto.

A Piazza San Carlo: la presentazione del Museo diffuso del Sociale. L’obiettivo del Museo, è valorizzare il ricco patrimonio di esperienze nel volontariato, di storie e di racconti di solidarietà del nostro Paese.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner