Articoli marcati con tag ‘novita’

Vision Van Mercedes-Benz

Con il Vision Van, Mercedes-Benz Vans presenta un rivoluzionario progetto di veicolo commerciale per l’utilizzo in ambito urbano, che in quanto sistema globale integra molteplici tecnologie innovative per le consegne dell’ultimo miglio e definisce in tal modo i requisiti prestazionali e le relative soluzioni per le future generazioni di veicoli commerciali.
Il Vision Van nasce nel quadro dell’iniziativa strategica per il futuro adVANce. Con adVANce Mercedes-Benz Vans si trasforma da semplice Costruttore di veicoli commerciali in fornitore di soluzioni di sistema globali. Questa strategia si consolida con il Vision Van come espressione tangibile della spinta innovatrice dell’azienda. Il Vision Van convince per il collegamento in rete di informazioni e tecnologie a un livello mai raggiunto finora; primo veicolo commerciale al mondo, si pone come concept globale per una catena di processi completamente connessa a una rete digitale, che dal centro di smistamento delle merci giunge fino al destinatario.

NUOVO CITROËN JUMPY : PER GLI EROI DEL QUOTIDIANO

Nuovo Citroën Jumpy è stato progettato sfruttando il meglio del know-how di Citroën. Una competenza al servizio di una gamma tra le più ampie del mercato, con quattro veicoli complementari e distinti: Nemo, Berlingo, Nuovo Jumpy e Jumper.
Grazie alla sua nuova piattaforma modulare, questo Jumpy di nuova generazione ha un’architettura ottimizzata per offrire migliori prestazioni, utili per il comfort e per la sicurezza. Integra le tecnologie di aiuto alla guida di ultima generazione e motorizzazioni che lo rendono il partner ideale degli « Eroi del quotidiano ».
Destinato ad un vasto pubblico di professionisti di vari settori (artigianato, edilizia, consegne, società di servizio, collettività…), viene proposto nelle varianti: furgone, combi e pianale cabinato. Propone 3 lunghezze (XS : 4,60 m, M : 4,95m e XL : 5,30m), che permettono ad ogni professionista di scegliere il veicolo, in funzione delle proprie esigenze ed attività.
Nuovo CITROËN Jumpy è caratterizzato da:
- un design dalle linee fluide e moderne. Uno stile pieno di carattere, al contempo energico e rassicurante;
- un’architettura efficiente adatta a tutte le esigenze, al servizio della funzionalità, della praticità e dell’ergonomia. La sua piattaforma modulare deriva dall’EMP2 ed offre fino a 1400 kg di carico utile, 6,6 m3 di volume di carico e gli permette di trainare fino a 2,5 t;
- 3 lunghezze disponibili e, oltre alle due lunghezze di 4,95 m e 5,30 m che si collocano al centro del mercato, una versione inedita di soli 4,60 m pratica e compatta. Come le altre due lunghezze M e XL, la versione XS offre un carico utile fino a 1400 kg;
- un’altezza limitata a 1,90 m sulle versioni XS e M, che gli permette di accedere facilmente ai parcheggi, spesso di difficile accesso per veicoli di questo segmento;
- una modularità inedita nel segmento con il Moduwork. Facilita la vita quotidiana e permette, ripiegando il sedile passeggero laterale, di liberare volume offrendo, con il grande vano nella parete di separazione, fino a 4 m di lunghezza utile. Inoltre, il tavolino scrittoio orientabile e i supporti per il tablet e lo smartphone lo trasformano in un vero ufficio mobile;
- porte laterali scorrevoli, accessibili senza bisogno di chiavi. Inedite nel segmento, semplificano le operazioni di carico e scarico quando le mani sono piene di oggetti, pacchi o altra merce;
- un comfort al servizio del benessere del corpo e della mente, con interni accoglienti, una posizione di guida alta e riposante e numerosi vani portaoggetti. Un benessere potenziato da un trattamento acustico di alto livello abbinato a un comfort di marcia ottimale;
- livelli di consumi e di emissioni di CO2 « Best in Class » nel segmento (BlueHDi 115 S&S: 5,1 l/100 km e 133 g di CO2) e costi di utilizzo contenuti grazie alle motorizzazioni Diesel 1, 6 l e 2 l, di ultima generazione, che vanno dai 95 CV (210 Nm) con cambio manuale a 180 CV (400 Nm) con il cambio automatico EAT6;

- numerose possibilità di trasformazioni per i carrozzieri, per soddisfare le esigenze di tutte le professioni, e in particolare una trasformazione 4×4 progettata e realizzata dall’esperto Automobiles Dangel

La nuova TAP è già realtà!

TAP Portugal, vettore membro di Star Alliance, ridisegna il
proprio network, rafforzando l’importanza di Lisbona quale hub strategico. Molte
operazioni internazionali per Porto tra cui quelle dall’Italia verranno cancellate e
la città beneficerà di un nuovo “Ponte aereo” da Lisbona, con voli ogni ora.
Attraverso questo nuovo servizio, da tutti gli aeroporti italiani si potrà
comodamente raggiungere il Nord del Portogallo, potendo contare su 16 voli al giorno
da Lisbona a Porto.

Tutto ciò sarà possibile grazie al lancio dal prossimo 27 marzo della nuova TAP
Express, compagnia regionale che prenderà il posto di Portugalia, la cui flotta sarà
sostituita per intero da 17 nuovi aeromobili: 8 ATR 72, i più efficienti e
silenziosi sul mercato, e 9 Embraer 190, molto confortevoli ed efficienti nei
consumi. In aggiunta al rafforzamento del network interno, questi nuovi aeromobili
consentiranno un miglioramento dell’offerta sull’Africa Settentrionale.

Per le Americhe, l’obiettivo di TAP Portugal sarà un sostanziale potenziamento dei
collegamenti verso gli USA, il mantenimento di Caracas nel Centro America e
l’ottimizzazione del network brasiliano con la concentrazione del traffico verso
l’Amazzonia sull’entry-point di Belém, che diverrà un collegamento diretto sia in
andata che in ritorno da Lisbona. Gli aeroporti serviti direttamente in Brasile
saranno Belém, Fortaleza, Natal, Recife, Salvador da Bahia, Rio de Janeiro,
Brasilia, San Paolo, Belo Horizonte e Porto Alegre.

Il rinnovo dell’offerta, in aggiunta alla nuova flotta di TAP Express e al recente
ordine di 53 Airbus widebody, rafforzerà la posizione di TAP nei mercati chiave e ne
aumenterà le potenzialità.
Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner