Articoli marcati con tag ‘NV200’

NISSAN E-NV200 100% ELETTRICO RIVOLUZIONA LE CONSEGNE DI HARRODS

Nissan e-NV200 100% elettrico entra a far parte della flotta di consegne di Harrods, il grande magazzino di lusso di Londra.

Harrods è solo la più recente delle numerose aziende europee che hanno scelto per la propria flotta aziendale il veicolo commerciale 100% elettrico Nissan e-NV200, raggiungendo oltre 27.000 veicoli elettrici in tutta Europa destinati all’uso professionale. La consegna ufficiale del van elettrico a Harrods è avvenuta presso il lussuoso palazzo di Knightsbridge.

Nissan e-NV200 è stato personalizzato per adattarsi alle consegne di Harrods. Il vano di carico è interamente refrigerato e sono stati aggiunti ripiani su misura per il trasporto di prodotti alimentari in condizioni ottimali. Anche gli esterni sono stati personalizzati con i tradizionali colori di Harrods, verde e oro, per essere immediatamente riconoscibile tra le strade di Londra.

Nissan e-NV200 ha un’autonomia fino a 170 km con una sola carica*, quindi è sufficiente ricaricarlo una volta per portare a termine fino a 50 consegne alla settimana entro il perimetro della capitale, coprendo una distanza media di 241 km. Con costi di esercizio pari ad appena 4 euro per 100 chilometri**, Nissan e-NV200 è un’alternativa pratica che contribuisce a migliorare la qualità dell’aria nel centro cittadino.

Nel 1919 Harrods si serviva già dei van elettrici americani Walker e nel tempo ha realizzato una flotta di 60 veicoli elettrici per consegnare le merci ai clienti londinesi. In seguito, con la diffusione dei motori a benzina, l’elettrico è stato abbandonato. Oggi, grazie all’introduzione e allo sviluppo di nuove infrastrutture e tecnologie, Nissan ha permesso al grande magazzino di ripristinare nella flotta la mobilità 100% elettrica.

Guy Cheston, Media Sales Director di Harrods, ha dichiarato: “È fantastico rivedere van 100% elettrici per le strade di Londra. Harrods è uno dei grandi magazzini più importanti e storici della Gran Bretagna e siamo impegnati nella riduzione delle emissioni. Nel quadro della nostra strategia per la gestione energetica e dei gas serra, i trasporti sono fondamentali per fare davvero la differenza.

“Lo studio di tecnologie innovative, non solo destinate al punto vendita, appartiene alla nostra tradizione: Harrods infatti è stata una delle prime aziende del Regno Unito a disporre di una flotta di veicoli commerciali completamente elettrici con il debutto del nostro indimenticabile van oltre 100 anni fa. Da allora le tecnologie elettriche hanno compiuto passi da gigante, fino a diventare una soluzione di trasporto molto più sostenibile. Nissan è leader indiscusso della tecnologia dei veicoli elettrici, quindi è stato per noi naturale scegliere e-NV200 per realizzare le consegne quotidiane in modo più efficiente e sostenibile.”

Gareth Dunsmore, Direttore Veicoli Elettrici di Nissan Europe, ha dichiarato: “Le aziende di tutta Europa si stanno attivando concretamente per ridurre l’impatto ambientale ed è straordinario che un’icona britannica come Harrods abbia deciso di sposare ancora una volta la filosofia delle tecnologie a zero emissioni e di inserire e-NV200 nella propria flotta. Questo accordo dimostra che i veicoli elettrici come e-NV200 sono l’ideale per ridurre le emissioni di CO2 senza rinunciare alla praticità e alla versatilità necessarie per effettuare consegne in tutta Londra a zero emissioni”.

In qualità di pioniere del mercato elettrico dal 2010, Nissan fornisce soluzioni di Mobilità Intelligente su larga scala e ha commercializzato ad oggi oltre 290.000 unità in tutto il mondo. Insieme a Harrods, sono più di 900 le aziende globali che hanno scelto Nissan per un futuro più sostenibile. Nissan e-NV200, il van più venduto del 2016 in Europa e in Italia coniuga i due modelli pluripremiati: Nissan LEAF e Nissan NV200.

NISSAN E-NV200 100% ELETTRICO E THE JAPANESE HOUSE: QUANDO LAVORO, MOBILITÀ E SOSTENIBILITÀ SI INTEGRANO

Abitazione e lavoro rappresentano due bisogni primari dell’individuo. Il modo di soddisfare questi bisogni cambia però in funzione del tempo e del mutare della società e delle città in cui si vive.
Nella società moderna e nella smart city di domani i clienti sono sempre più urbani, digitali, propensi alla condivisione e le nuove tecnologie sono sempre più veloci, immersive, accessibili e in grado quindi di offrire soluzioni innovative ed originali che consentano di ripensare in chiave assolutamente nuova il rapporto tra luogo di lavoro e abitazione.
Nissan, da sempre all’avanguardia nella progettazione e leader in tecnologia, ha interpretato queste esigenze e ha sviluppato il primo ufficio mobile al mondo 100% elettrico su base e-NV200, che coniuga innovazione e design in favore di un’ottimizzazione dello spazio e del tempo, presentando nuove forme di impiego professionale della mobilità.
Il progetto è inserito all’interno della mostra The Japanese House in esposizione al MAXXI di Roma che vede lo spazio muoversi con l’individuo in una prospettiva sempre più legata al lavoro in movimento. Così lavoro, movimento e sostenibilità si integrano: “il mio luogo cammina con me”.

Lavoro in movimento – Nel corso del 20151, il numero delle postazioni di co-working e hot-desking nel mondo è aumentato del 36%, con oltre 500.000 persone che lavorano in condivisione in oltre 8.700 postazioni di lavoro di coworking, in risposta alla ricerca delle piccole imprese e liberi professionisti di una maggiore mobilità e di un’alternativa più economica ai tradizionali uffici in centro città.
Oggi il pendolare medio spende 43 euro al mese per gli spostamenti casa-lavoro e l’affitto annuo di uno spazio adibito a ufficio a Milano costa 490 euro al metro quadro, cifra destinata ad aumentare del 2,1 percento nel corso del prossimo anno2.
Alla luce dei ridotti costi di esercizio dei veicoli elettrici, pari ad appena 4 euro per 100 chilometri3, l’e-NV200 primo ufficio mobile 100% elettrico rappresenta una postazione di lavoro economica, che permette di accedere gratuitamente in centro città nelle zone a traffico limitato e di avvalersi a costo zero dei parcheggi con strisce blu.

Innovazione e design – Nissan e-NV200 inoltre presenta caratteristiche di progettazione all’avanguardia, connettività e comfort, come scrivania ribaltabile integrata, computer con touch-screen, accesso wireless a Internet, luci led azionate via smartphone, sistema di ricarica telefono wireless, impianto audio Bluetooth®, mini frigo e macchina per caffè di qualità professionale.
La Mostra “The Japanese House” dopo il MAXXI di Roma sarà al Barbican di Londra e al MOMAT di Tokyo.

ForServices scommette sulla mobilità elettrica per le consegne a domicilio, ampliando la propria flotta con 12 furgoni Nissan e-NV200.

“ForServices ha scelto di investire nel green, dimostrando un approccio pionieristico per il nostro settore. Abbiamo aggiunto un valore inestimabile al nostro servizio, ossia contribuire attivamente alla tutela dell’ambiente, grazie all’introduzione di veicoli a zero emissioni” racconta Andrea Rinaldi, Titolare di forServices.  “L’affidabilità dei mezzi, unita ai vantaggi in termini di riduzione dell’impatto ambientale, ci permette di raggiungere i destinatari con semplicità ed efficienza, anche nelle zone a traffico limitato. Oggi i Clienti finali possono ricevere la spesa a domicilio, sapendo di compiere una scelta rispettosa per l’ambiente e la propria città!”.

Con il programma AlphaElectric, Alphabet sta supportando forServices con un’approfondita Analisi del Potenziale di Elettrificazione (EPA) su un campione selezionato della flotta operativa nella città di Roma: l’analisi EPA che conduce Alphabet permette di capire, grazie a dati reali riguardanti la mobilità, quali mezzi possono essere rimpiazzati da fugoni elettrici e con quale impatto ecologico ed economico. L’obiettivo è quello d’inserire veicoli elettrici nella flotta di forServices circolante nel Comune di Roma e ridurre il “carbon footprint” nella Capitale entro la fine dell’anno.

“La vision di forServices e l’entusiasmo dimostrato nell’intraprendere questo percorso insieme ad Alphabet, è per noi un esempio reale di come le aziende orientate al futuro possano innovare le loro flotte grazie all’integrazione di soluzioni di mobilità elettrica” spiega Marco Girelli, Sales & Marketing Director di Alphabet. “Grazie ad AlphaElectric, siamo in grado di restare al fianco dei nostri Clienti per offrire servizi di consulenza completi: dalla pianificazione alla selezione del veicolo, dalle soluzioni di ricarica ai servizi innovativi di mobilità integrata, per assicurare una gestione ottimale della mobilità.”

Nissan e CocaCola insieme per l’ecotrasporto merci

A partire da metà novembre, Nissan fornirà a Coca-Cola il modello e-NV200, un veicolo commerciale 100% elettrico, per una serie di test sul campo.

La società locale della Coca-Cola, Coca-Cola Central Japan, utilizzerà il van commerciale multifunzionale di Nissan come veicolo per le vendite regionali a Yokohama, valutandone performance e praticità rispetto ai tradizionali veicoli con motore a combustione interna, spiegano  dalla nota casa automobilistica

Il van verrà ricaricato solo di notte, quando il consumo di elettricità è minimo. Il test stabilirà se la ricarica notturna è sufficiente a soddisfare le esigenze dell’utilizzatore durante l’arco della giornata. In generale, Nissan desidera ricevere un feedback sull’idoneità di e-NV200 per l’uso commerciale.

Nel corso dell’anno, la Casa automobilistica ha già effettuato dei test su strada di e-NV200 con diverse altre grandi aziende, incluse AEON Retail Co., Ltd., FedEx Express e British Gas in Giappone ed Europa. Nissan intende sfruttare i feedback ricevuti sul campo per rifinire e migliorare la versione finale di e-NV200, il cui lancio è programmato per l‘anno fiscale 2014.

Il veicolo commerciale sarà il secondo modello 100% elettrico della casa nipponica a essere prodotto su vasta scala dopo Nissan LEAF, il primo EV al mondo prodotto a livello internazionale per il mercato di massa.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner