Articoli marcati con tag ‘parlamento’

Porti: Merlo a parlamentari, approvare emendamento su merci

Il presidente dell’Autorità Portuale di Genova, Luigi Merlo, ha incontrato i parlamentari liguri per sensibilizzarli sulla difficile situazione del comparto e, in particolare, sull’emendamento alla legge di stabilità, che prevede la possibilità di inserire l’addizionale sulla merce in caso di crisi del lavoro.
“L’emendamento è stato l’unico, in campo marittimo, ammesso dal Senato ma ora – ha spiegato il presidente Merlo, in un tavolo a cui ha partecipato tutta la comunità portuale genovese – bisogna arrivare a una conclusione positiva. Questo provvedimento non ha nessun costo per le casse dello stato e ci auguriamo che possa trovare il suo iter conclusivo”.
In sala erano presenti i parlamentari di Pd e Sel. “Gli altri – ha aggiunto Merlo – erano assenti giustificati. Chi, il Pdl, per il Consiglio nazionale, chi, scelta civica e 5 stelle, per altri impegni”. Tutti hanno comunque aderito all’appello di Merlo. “E’ una battaglia di tutta l’economia italiana – ha sottolineato il parlamentare Pd, Mario Tullo – soprattutto in quei porti come Genova, Livorno e Savona dove agiscono con forza le compagnie portuali. Dopo 12 anni c’è stato il primo sciopero della portualità e noi vogliamo evitare che ci siano di nuovo conflitti negli scali italiani”.

NUOVO CODICE DELLA STRADA ENTRO IL 2014

La prima giornata della 68a Conferenza del Traffico e della Circolazione organizzata dall’Automobile Club d’Italia sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, si è conclusa oggi con l’approvazione di una risoluzione che sprona Governo, Parlamento e tutte le istituzioni a completare la stesura e l’approvazione del nuovo Codice della Strada entro il 2014.

Il nuovo Codice detterà in pochi articoli le norme di comportamento degli utenti della strada, mentre le disposizioni tecniche sulle caratteristiche dei veicoli e tutti gli adeguamenti alle disposizioni europee e allo sviluppo tecnologico troveranno spazio in uno specifico regolamento, le cui modifiche saranno più celeri e semplici.

I rappresentanti del Governo e del Parlamento intervenuti alla Conferenza hanno condiviso con l’ACI un percorso comune per l’ammodernamento della mobilità, che produrrà risultati concreti sul tessuto sociale, economico e produttivo del Paese: riduzione dell’incidentalità, diffusione della cultura della sicurezza stradale, efficienza del sistema dei trasporti, semplificazione delle procedure amministrative, certezza del rispetto delle regole sfruttando le potenzialità del PRA e degli altri strumenti a tutela dei diritti dei cittadini.

Enav promosso a pieni voti dalla Corte dei Conti

Enav, giudizio positivo in parlamento“Enav si conferma tra i migliori service providers ATC d’Europa”. Si conclude ancora una volta con un giudizio positivo la relazione al parlamento della Corte dei Conti sull’esercizio 2009 dell’Enav.

Più efficienze operativa e gestionale, più risorse investite per garantire standard sempre più elevati di affidabilità e qualità del settore. “Enav – si legge nella relazione – ha continuato a investire gran parte delle proprie disponibilità per assicurare ai massimi livelli la sicurezza dei voli”.

Per raggiungere questi risultati, rileva la Corte dei Conti, “fondamentali sono stati non soltanto gli ingenti investimenti in tecnologia, ma anche l’integrazione dei processi produttivi dei servizi di assistenza al volo con quelli di gestione e manutenzione degli impianti”. Fondamentali anche la costanza e la qualità dei rapporti con le organizzazioni sindacali, che hanno evitato scioperi di carattere nazionale anche durante il 2009.

“A fronte di una crescente internazionalizzazione – aggiunge la Corte dei Conti – Enav ha posto in essere un’attività finalizzata a ottenere e consolidare un ruolo di leadership nel contesto europeo e internazionale”.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner