Articoli marcati con tag ‘Piaggio’

Ci risiamo. I sindacati minacciano lo sciopero e il blocco del Salone per le vertenze Piaggio ed Ericsson

Ci risiamo. Si avvicina il Salone Nautico e, come avviene praticamente quasi tutti gli anni, si prospettano per la giornata di apertura proteste e scioperi di lavoratori, per altro non appartenenti al comparto nautico.

L’allarme arriva dai lavoratori di Ericsson e Piaggio Aereo, che in queste settimane stanno affrontando delle delicate vertenze che riguardano le rispettive aziende: la Piaggio ha infatti un piano di tagli per 89 dipendenti, 147 quelli del gruppo svedese.

Dalla nostra testata va massima solidarietà verso questi lavoratori che cercano di difendere il loro impiego, la nostra critica non va certo a loro ma ai sindacati che ne cavalcano la protesta e alle loro strategie. Non capiamo infatti il perché, quasi tutti gli anni, venga utilizzato il Salone praticamente come un ostaggio. Approfittando della presenza di un esponente del Governo nella giornata di apertura, verosimilmente uno tra il Ministro alle Infrastrutture e quello allo Sviluppo Economico, il Salone viene trasformato in teatro di battaglia per vertenze sindacali che dovrebbero giocarsi su altri campi.

Dal fronte della protesta è arrivata infatti la minaccia di bloccare il Salone se entro martedì 20 non avverrà un incontro con la Presidenza del Consiglio. Ma se l’obiettivo è questo, che senso ha bloccare il Salone? Qual è il nesso? Non ci sono anche dentro il salone dei lavoratori che vivono anni di crisi?

Non c’è un assessore regionale allo sviluppo che dovrebbe occuparsi, non solo a parole ma anche a fatti, di farsi da tramite tra le rivendicazioni dei lavoratori e il Governo?

Domande queste che possono sembrare retoriche, ma fotografano uno stato delle cose francamente non condivisibile. Sigle sindacali che, invece di mettere spalle al muro la politica regionale e nazionale, obbligando le istituzioni a intervenire nelle vertenze tra i lavoratori e le due aziende, danneggiano un altro comparto. Danneggiare con la protesta un altro comparto già di per se martoriato dalla crisi, non è una sfida alla politica ma un dispetto per altri lavoratori.

Scooter 2017, ecco tre delle migliori promesse

Dall’intramontabile Liberty ai nuovi modelli della Benelli, passando per le nuove Vespe, gli scooter sono una passione senza tempo, legata all’adolescenza di molti giovani di un tempo. Se confrontati con la controparte a quattro ruote, gli scooter hanno un netto vantaggio: perfetti per girare agilmente per le strade della città, minimi consumi di benzina, il prezzo d’acquisto contenuto, e infine, i sempre più bassi costi dell’assicurazione, specialmente se questa viene effettuata online. Oltre all’ovvia convenienza delle assicurazioni online, si può decidere di abbattere ulteriormente i costi scegliendo un’assicurazione scooter mensile, come quelle confrontate da assicurazioniescooter.com, in questo modo non solo si gestiranno i costi in base alla necessità, ma anche garantendo maggiore flessibilità e libertà nei confronti delle compagnie assicurative.

Nonostante i loro evidenti vantaggi pratici, gli scooter sono innanzitutto il simbolo di una passione che è fortissima in molti italiani, che sicuramente gioiranno nel constatare la bellezza dei modelli la cui uscita è prevista per il 2017. Per questo motivo, sarà il caso di cominciare a sbirciare le tre migliori promesse del settore degli scooter: vediamone insieme le caratteristiche.

Il nuovo Piaggio Liberty

Senza dubbio un must per tutti coloro che amano gli scooter a ruota alta: parliamo del Liberty della Piaggio, che si presenterà nel 2016/2017 con un look del tutto rinnovato e attuale. Il nuovo Liberty Piaggio sarà dotato di fari a led ed una aerodinamica migliore, con pedane più larghe e sottosella pensati anche per il comfort di chi possiede un casco integrale jet. Queste sono state modifiche progettate per migliorare la stabilità dello scooter e la sua guidabilità. Grazie ad una rinnovata maneggevolezza (marchio di fabbrica degli scooter Liberty) e ad un sistema digitale di ultima generazione,  sarà sicuramente tra le novità più apprezzate sul mercato.

Lo scooter Benelli

Sembra passato un secolo da quando la Benelli fece capolino nel mondo degli scooter, cercando timidamente di insidiare i mostri sacri del settore. Ne è passata di acqua sotto i ponti da allora. Oggi il Leoncino è cresciuto e non teme alcun rivale: lo testimoniano i suoi nuovi modelli che faranno capolino solo nel 2017. Intanto, per andare incontro ai desideri dei fan, la Benelli ha promosso un’iniziativa ricca di sconti sugli ultimissimi modelli usciti sul mercato: il Macis 150 con freni a disco e ruote da 16”, ed il ZenZero 350, noto per la rivoluzionaria presa elettrica da 12 volt per gli Smartphone.

La nuova Vespa Piaggio Settantesimo

Scegliamo di chiudere con una pietra miliare degli scooter: la Vespa. Per festeggiare i 70 anni di attività, la Piaggio lancerà sul mercato nel 2016/2017 la spettacolare Vespa Settantesimo, uno speciale modello della PX rivisitato per l’occasione. Non essendoci ancora anticipazioni sui cambiamenti (che dovrebbero riguardare solo l’estetica), non resta che attendere l’EICMA di Milano del 2016.

EICMA – Sequestrato uno scooter cinese simile a uno Piaggio

MP3 Piaggio

La Guardia di Finanza di Rho ha sequestrato all’EICMA – 69° Salone Internazionale del Motociclo in corso in Fiera Milano – un modello di scooter cinese a 3 ruote troppo simile all’MP3 Piaggio. Il pezzo è prodotto e commercializzato da Kaitong Motor con il marchio Yiben.

Piaggio: “ringrazia la Guardia di Finanza per l’attività svolta a tutela dei diritti di proprietà industriale e del design delle Aziende italiane”.

Elettrico Piaggio non ancora pronto per il mercato

Roberto Colaninno

Piaggio sta progredendo sul progetto di un motore completamente elettrico ma, secondo il presidente del gruppo Roberto Colaninno: ”con risultati straordinari dal punto di vista tecnologico, ma non ancora sufficienti per avere successo sul mercato”. L’altro problema sono le infrastrutture per la ricarica, quasi totalmente assenti. L’università di Pisa, in collaborazione con lo stabilimento Piaggio di Pontedera (Pisa) sta lavorando per trovare nuove soluzioni.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner