Articoli marcati con tag ‘pista’

​Riqualificazione e riapertura della pista di volo dell’Aeroporto di Pisa ​

Lo scorso  27 marzo 2015, presso l’Aeroporto Galileo Galilei di Pisa, si è svolta la cerimonia di riapertura della pista di volo dello scalo pisano a cui hanno partecipato per l’ENAC il Presidente Vito Riggio e i responsabili delle strutture tecniche dell’Ente competenti per materia. Il Presidente Riggio, nel corso della cerimonia, ha sottolineato: “La nuova dotazione infrastrutturale garantisce all’Aeroporto di Pisa una continuità operativa al pari dei principali aeroporti italiani ed europei con i quali il sistema aeroportuale della Regione Toscana potrà competere ad armi pari, secondo la logica di razionalizzazione indicata dal Piano Nazionale degli Aeroporti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sul quale è stata raggiunta l’intesa Stato-Regioni. L’Aeroporto di Pisa, in particolare, avrà proprio una vocazione internazionale specializzandosi, secondo le previsioni, sul traffico intercontinentale”. Il Direttore Generale Alessio Quaranta nel commentare la riapertura della pista di volo, ha evidenziato come “Con i lavori inaugurati oggi sono state riqualificate le pavimentazioni delle infrastrutture implementando i requisiti prestazionali sia in termini di safety sia di comfort nella percorrenza degli aeromobili. Ciò rappresenterà un ulteriore impulso allo sviluppo del traffico aereo con le conseguenti ricadute positive sull’economia del territorio pisano e dell’intera regione. Di particolare apprezzamento, inoltre, il contenimento dell’impatto ambientale determinato da queste opere, frutto di un’attenzione delle Istituzioni a favore della qualità della vita degli abitanti nelle zone limitrofe allo scalo”. I lavori inaugurati oggi comprendono la riqualificazione della pavimentazione della pista principale, la realizzazione del nuovo raccordo tra la pista principale e quella secondaria per consentire l’anticipo del decollo verso la città, contribuendo alla riduzione dell’impatto acustico, nonché l’adeguamento della portanza delle superfici di sicurezza (Strip e R.E.S.A.). Il piano degli interventi comprende anche l’adeguamento del sistema di luci pista (AVL) che consentirà il miglioramento dell’operatività dello scalo in condizioni di bassa visibilità e il passaggio di categoria operativa della pista principale da CAT I a CAT II-III. Sono, inoltre, state sostituite/implementate le lampade a tecnologia alogena con le nuove e più performanti tecnologie a LED. Verranno inoltre realizzati importanti interventi di miglioramento delle aree di sicurezza delle aree a verde adiacenti la superficie pavimentrata della pista principale. Le opere rientrano nell’ambito dei lavori previsti dal Master Plan della società di gestione SAT S.p.A, presentato nel 2014 e adeguato le previsioni di sviluppo dello scalo all’orizzonte temporale del 2028. Gli interventi sono stati studiati nell’ottica di un contenimento dell’impatto ambientale, del miglioramento delle circolazione a terra dei velivoli nonché del miglioramento delle capacità operative dello scalo aeroportuale.

Riaperta la pista dell’aeroporto di Pantelleria che torna pienamente operativo

L’ENAC informa che sono terminati i lavori per la pavimentazione del prolungamento dell’area di sicurezza R.E.S.A. (Runway End Safety Area) e per la prosecuzione della pavimentazione dell’attuale fine pista della testata 26 dell’Aeroporto di Pantelleria.
I lavori, che sono costati circa 6 milioni di Euro, sono stati interamente progettati dalle strutture tecniche dell’Ente, che ha la gestione diretta dello scalo e che ha seguito anche la direzione dei lavori. Le opere hanno riguardato anche l’interramento della strada comunale limitrofa dell’aeroporto, già utilizzata dal 2013.
Il Presidente Vito Riggio, che nei giorni scorsi ha eseguito un sopralluogo in aeroporto, evidenzia come l’ENAC si sia attivato in modo da contenere il periodo di esecuzione dei lavori e poter quindi riutilizzare in breve tempo la pista principale, garantendo in questo modo la piena operatività ed efficienza dell’aeroporto in vista dell’avvio della stagione estiva a favore della mobilità degli abitanti di Pantelleria e di tutti coloro che desiderano raggiungere l’isola.

Fiumicino, valigia in pista per mezz’ora. Tragicommedia in aeroporto

Un pullman in manovra per scansare la valigia

Cade una valigia in mezzo alla pista e nessuno la sposta per mezz’ora. Scene da tragicommedia in onda una domenica qualsiasi all’aeroporto di Fiumicino. E mentre Adr scarica la responsabilità sulle ditte esterne che si occupano del trasporto dei bagagli, c’è già chi grida allo scandalo.

Decine gli automezzi che sono passati sulle piste in quella mezz’ora, tra bus pieni di viaggiatori, auto, trattorini portabagagli, costretti a fare lo slalom per scansare la valigia abbandonata, senza osare raccoglierla. Alla scena hanno assistito decine di passeggeri, muniti di cellulari con i quali hanno scattato foto e filmato le manovre. “E’ stata una scena surreale”, racconta uno dei testimoni. Immediata la replica di Adr, la società che gestisce il Leonardo da Vinci e lo scalo di Ciampino. “I servizi di handling – si legge in una nota – sono gestiti da società esterne che operano in regime di concorrenza a seguito delle liberalizzazione del mercato”. La gestione dei bagagli nello scalo romano è affidata, oltre ad Alitalia-Cai che assiste i voli AZ e delle compagnie alleate nel gruppo Sky Team (Air France, Delta Airlines, Klm), ad altri 6 operatori: FlightCare Italia, Aviapartner, Globeground, Aviation Services, Consulta e Ata Handling.

Per Dario Ginefra, membro della commissione Trasporti del Pd ”l’ennesimo caso di cattiva gestione dei servizi handling è la dimostrazione che si deve intervenire su Adr per chiedere una diversa organizzazione della qualità degli stessi”.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner