Articoli marcati con tag ‘pullman’

Cresce in Europa l’interesse per l’ibrido: sono sempre di più le città che scelgono le soluzioni Scania per i trasporti urbani ed extraurbani

All’interno di un piano più ampio ai fini della riduzione dell’inquinamento, la città di Madrid ha deciso di inoltrare un ordine di 51 autobus ibridi Scania, idonei anche per tratte extraurbane.

Una strategia di questo tipo rivela evidentemente la volontà di adeguarsi a una serie di contenuti a livello di profittabilità e di eco-sostenibilità che Scania ha cercato di tenere ben presente nello sviluppo di questa innovativa tecnologia.

Si tratta di un chiaro e indicativo segnale del fatto che questo tipo di soluzione, in cui Scania ha investito molto, stia dando i risultati sperati.

Molte città italiane stanno esaminando i benefici dell’ibridazione, soprattutto per quanto riguarda il suo utilizzo nelle zone extraurbane.

Roberto Caldini, direttore Buses&Coaches di Italscania S.p.A., spiega: «L’utilizzo di questi autobus in ambito extraurbano conferma l’interesse crescente per un trasporto sostenibile, non solo all’interno delle città, ma anche nelle aree limitrofe dove si creano delle ampie zone residenziali e produttive. Studi recenti confermano che il quotidiano spostamento fra le due aree è fra le maggiori cause di produzione di CO2 e che quindi è importante agire con soluzioni attente alla sostenibilità ambientale. Dal canto nostro, stiamo facendo il possibile per sfruttare le potenzialità di questa tecnologia per dimostrarci all’avanguardia in tema di eco-sostenibilità».

SADEM INVESTE E ACQUISTA OTTO NUOVI MEZZI

Con un autofinanziamento da oltre 10 milioni di euro in corso per il triennio
2015-2018, SADEM acquista ulteriori otto nuovi mezzi da impegnare nelle proprie linee della prima
cintura torinese, il tutto senza usufruire di nessun contributo regionale.
SADEM S.p.A., Società di Trasporto Pubblico Locale che gestisce oltre 35 linee nella provincia di Torino e
circa 11 milioni di km – oggi partecipata del Gruppo Arriva, uno dei leader mondiali nei servizi di trasporto
passeggeri – ha acquistato 8 nuovi mezzi, che sostituiranno altrettanti mezzi Euro 2, attualmente operativi su
tutto il Piemonte, apportando così un concreto miglioramento all’impatto ambientale.
L’investimento rientra in un piano che prevede l’acquisto di 40 nuovi autobus “IVECO Crossway Pro” al fine
di aggiornare il parco mezzi con nuovi autobus da destinare al trasporto urbano, extraurbano e scolastico: i
primi dieci sono stati impegnati nel potenziamento dell’area pinerolese lo scorso settembre, in concomitanza
con l’inizio dell’anno scolastico 2015/2016, mentre nel corso dell’estate sono entrati in funzione altri dieci
mezzi destinati al collegamento tra Torino-Centro Città e l’Aeroporto di Torino, effettuando fermate nelle
principali stazioni ferroviarie di Torino (Porta Nuova e Porta Susa), via Stradella (Torino Nord), Borgaro
Torinese e Caselle paese.
Questo investimento consolida la partnership tra SADEM e il gruppo IVECO, vincitore della gara europea
indetta dal Gruppo e fornitore dei nuovi autobus “Crossway Pro”, mezzi di ultima generazione dotati di motori
Euro 6 a tecnologia innovativa, che consentono consumi ulteriormente contenuti ed emissioni ridotte a livelli
minimi, aspetto chiave nella politica di crescita ecosostenibile della società di trasporto pubblico piemontese.
Dal punto di vista del viaggiatore, numerosi i vantaggi offerti dai nuovi mezzi:
• Climatizzazione computerizzata.
• Sistema audiovisivo e sonoro di annuncio/informazione.
• Rampa e spazio interno dedicato alle persone a mobilità ridotta.
• Vetri oscurati.
“E’ un importante risultato quello raggiunto da Sadem – commenta il Presidente dell’Agenzia per la Mobilità
Piemontese, Claudio Lubatti -. Il rinnovamento del parco mezzi è una scelta che guarda a un servizio di
sempre maggiore qualità offerto all’utenza. Nei mesi scorsi sono stati presentati altri nuovi mezzi già in utilizzo
in altre linee del Pinerolese, frutto di questa partnership tra il Gruppo Arriva e Iveco. E’ il segnale di una realtà
imprenditoriale del nostro territorio attiva, che investe e che sa guardare allo sviluppo del proprio servizio, in
termini di efficienza e qualità. Anche con questi investimenti il sistema di mobilità potrà diventare
un’opportunità sempre più importante per molti cittadini. Siamo dunque molto lieti di partecipare alla
presentazione di questi nuovi autobus”
“Siamo molto orgogliosi di questo nuovo investimento – dichiara Giuseppe Proto, amministratore delegato
SADEM – una dimostrazione concreta del nostro impegno sul territorio di Torino e provincia: vogliamo essere
vicini ai nostri utenti, che quotidianamente viaggiano sui nostri mezzi, e a cui vogliamo offrire mezzi innovativi,
moderni ed ecosostenibili.

L’Hellas Verona sceglie MAN Lion’s Coach

Presentato nella cornice dello Sporting Center il Paradiso di Peschiera, il nuovo bus che ATV (Azienda Trasporti Verona, la municipalizzata della città scaligera) metterà a disposizione dell’Hellas Verona FC per i trasferimenti negli stadi italiani dei giocatori e dello staff tecnico. Grazie a questo esclusivo MAN Lion’s Coach personalizzato nei colori gialloblu della squadra, l’Hellas entra nel firmamento delle più prestigiose società calcistiche europee che già utilizzano pullman della Casa tedesca come Bayern Monaco, FCB Barcelona, Borussia Dortmund, Paris Saint-Germain e AC Milan.
Lungo 12 m e motorizzato con un turbodiesel sei cilindri da 440 cv, il MAN Lion’s Coach non passerà certo inosservato per la sua esclusiva livrea blu scuro con profili gialli, sulla quale spiccano a grandi caratteri nome e brand del Club con lo storico scudetto tricolore 1984/85 in evidenza. Ma è soprattutto negli allestimenti interni che il veicolo si distingue: i posti sono 40, con selleria extralarge in pelle blu e finiture gialle, alcuni trasformabili in lettino per accogliere eventuali atleti infortunati. Per le trasferte più impegnative c’è anche una cucina di bordo dotata di forno a microonde, mentre per il relax sono previste due zone living con tavolini, wi-fi, prese usb per le diverse devices, impianto audio/video con tre schermi tv da 19’’, ricevitore satellitare e digitale terrestre. La dotazione comprende inoltre toilette, due frigobar, macchina per il caffè e un’ampia bagagliera con appendiabiti.
Un’altra consegna che conferma come i bus granturismo di MAN e Neoplan siano i preferiti da alcuni tra i più blasonati Club calcistici europei. Non si tratta di clienti qualsiasi: i calciatori sono abituati a viaggiare nel massimo comfort e devono essere tutelati con tutti gli accorgimenti disponibili per massimizzare la sicurezza. Il MAN Lion’s Coach, come i modelli scelti dagli altri Club, sono una garanzia sia per il relax e la comodità di marcia, sia per la sicurezza attiva e passiva di bordo. Un prodotto premium che stabilisce nuovi standard nel mondo del trasporto passeggeri granturismo.
La cerimonia di consegna ha visto la presenza della dirigenza dell’HellasVerona FC, dell’allenatore Mandorlini e di una rappresentanza della prima squadra, oltre ai massimi vertici di MAN Italia e ATV.

Pullman, super-rimborsi per danni ai passeggeri

Pullman, i diritti dei passeggeri

Fino a 220mila euro di rimborsi in caso di danni alle persone, 1.200 per smarrimento o danneggiamento del bagaglio. E’ stato approvato dalla Ue il regolamento per i diritti dei passeggeri dei pullman a lunga percorrenza, tratte di oltre 250 km nazionali o internazionali.

Per vederlo entrare in vigore, però, bisognerà aspettare primavera 2013, in modo da dar tempo alle aziende di adeguarsi. Le nuove norme prevedono compensazione e rimborso del biglietto in caso di cancellazione del servizio acquistato e di una valida alternativa offerta dall’operatore. Stesse regole in caso di ritardo di oltre 2 ore.

Se l’attesa dura invece un’ora e mezzo o più, i viaggiatori avranno diritto a qualcosa da bere e da mangiare. Inoltre in caso di interruzione del viaggio che comporti un pernottamento, sarà la compagnia di trasporto a pagare l’albergo (fino a 2 notti), con un massimale di 80 euro di spesa a persona.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner