Articoli marcati con tag ‘regione’

Trenitalia, Valle d’Aosta: manca il contratto di servizio per il 2014

La revisione dell’offerta oggi in vigore è imposta dalla perdurante assenza di un Contratto di Servizio per il 2014 e, quindi, di un contraente pubblico, Stato o Regione, che con tale Contratto definisca quantità e caratteristiche dei servizi e ne assicuri il relativo pagamento.

Trenitalia sarà quindi costretta a ridurre da 89 a 37 le corse previste nei giorni lavorativi, continuando tuttavia ad assicurare un livello di servizi che resterà superiore a quelli minimi essenziali.

Già in relazione al precedente Contratto di Servizio, siglato con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Trenitalia vanta crediti per servizi erogati negli anni 2011, 2012 e 2013 che assommano a oltre 70 milioni di euro (circa 23,5 milioni l’anno).

La decisione di ridurre in maniera importante l’offerta è stata annunciata con ampio anticipo da Trenitalia alla Regione dopo numerosi e infruttuosi incontri, e lettere di sollecito, con le varie Amministrazioni interessate (Regione, Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Ministero dell’Economia e Finanze).

Le variazioni all’orario saranno rese note con locandine affisse nelle stazioni e attraverso i media del Gruppo FS Italiane.

Toscana, 17 milioni per il trasporto su gomma

Al via la riforma del tpl in Toscana

Circa 17 milioni di euro per il trasporto pubblico locale su gomma. Sono le risorse messe in campo dalla Regione Toscana per garantire il funzionamento della rete regionale, alla vigilia della riforma del settore, che ha visto nei giorni scorsi la pubblicazione del bando per la gara destinata a individuare gli operatori interessati a gestire il servizio. Per la prima volta il tpl toscano sarà aggiudicato attraverso una gara unica a livello regionale.

“La boccata di ossigeno per il trasporto pubblico su gomma – spiega l’assessore al bilancio Riccardo Nencini – è frutto della puntuale ricognizione della spesa fatta nelle scorse settimane dalla giunta regionale. Siamo così riusciti a realizzare economie che ci hanno consentito di recuperare, complessivamente, circa 19 milioni di euro. Sono risorse che possiamo utilizzare per integrare i capitoli di spesa lasciati sguarniti dai mancati trasferimenti dei fondi statali, sia per quanto riguarda le spese di parte corrente che gli investimenti”.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner