Articoli marcati con tag ‘saloneautico’

Nautica: ripresa fa da sfondo a Salone Nautico Genova

Dopo sette anni bui, la schiarita sembra affacciarsi sulla nautica con un fatturato in crescita del 10% nell’anno nautico (settembre 2014 – agosto 2015). E’ questo lo scenario che fa da sfondo alla 55ma edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova apertosi oggi: mille barche esposte (il 20% in più in acqua rispetto all’anno scorso), 760 espositori, 140 operatori esteri da oltre 36 Paesi.

“Dobbiamo continuare a stimolare il settore della nautica dove ci sono professionalità, intelligenze, creatività e design italiano. E’ un settore che può crescere ancora di più e tornare a fatturati pre-crisi” ha commentato il ministro dei trasporti e delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio in visita al salone.
Il sistema produttivo nautico italiano comprende 17 mila unità di produzione locali, capaci di generare 10 miliardi di fatturato e un’occupazione che supera i 181 mila addetti, è stato sottolineato in apertura della rassegna che si chiuderà il 5 ottobre. La nautica è un notevole moltiplicatore di sviluppo.

Per ogni addetto alla produzione di barche se ne attivano 7,4 nella filiera. Ogni euro di produzione ne attiva in media 5,9 sulla filiera. I dati sono emersi dalla presentazione di due studi sul comparto nautico, uno della Fondazione Symbola di Ermete Realacci e l’altro della Fondazione Edison, a cura dall’economista Marco Fortis, vicepresidente dell’ente. Una conferma della ripresa arriva dal leasing nautico: nei primi due quadrimestri dell’anno, in base ai dati forniti da Assilea, l’Associazione italiana del leasing, il numero dei contratti stipulati è aumentato dell’11% rispetto ai primi otto mesi del 2014 mentre il valore medio è più che raddoppiato (+114%), superando il milione di euro. I segnali di ripresa, soprattutto sul mercato interno (l’export ha sempre tenuto) sono stati sottolineati dal presidente de ‘I Saloni Nautici’, la società di Ucina che organizza la rassegna, Anton Francesco Albertoni e dalla presidente di Ucina Carla Demaria che ha anche evidenziato un cambio di atteggiamento della politica e delle istituzioni nei confronti del settore. Una svolta concretizzatasi di recente con il varo della legge delega sul codice della nautica. ”Il Salone Nautico di Genova non è più triste come lo scorso anno ma si è rilanciato come si è rilanciata la nautica” ha detto il vice ministro del Mise Carlo Calenda. Riferendosi poi alla recente fuoriuscita da Ucina di alcuni grandi marchi Calenda ha lanciato un invito ad un ritorno di compattezza. “Il nostro nuovo statuto è il più inclusivo possibile con l’obiettivo di ridurre i dissapori – ha risposto Demaria -. L’obiettivo è che tutti i produttori possano portare le proprie istanze al tavolo della presidenza per questo ci sono 7 assemblee che rappresentano tutti i settori e che godono di una autonomia. Le porte sono spalancate”.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner