Articoli marcati con tag ‘Sanpellegrino’

Due aziende leader negli indici Dow Jones sulla sostenibilità insieme per inaugurare una stazione LNG-CNG

Gli Stralis Iveco alimentati a Gas Naturale Liquefatto (LNG) hanno fatto da cornice alla cerimonia
inaugurale della sesta stazione italiana LNG, che si è svolta a Gera Lario (Como) alla presenza di
Pierre Lahutte, Iveco Brand President, Matteo Lorenzo De Campo, Amministratore Delegato del
Gruppo Maganetti e Stefano Agostini, Amministratore Delegato del Gruppo Sanpellegrino.
L’evento è stata l’occasione per presentare il progetto “LNG Valtellina Logistica Sostenibile”,
fortemente voluto dal Gruppo Maganetti, leader logistico in Provincia di Sondrio, ideato in
collaborazione con Levissima – Gruppo Sanpellegrino.
L’iniziativa nasce con l’obiettivo di promuovere un servizio di trasporto merci su gomma sostenibile
dal punto di vista ambientale che pone al centro l’utilizzo del gas naturale liquefatto (LNG) come
alternativa al Diesel e alla benzina e, quindi, i veicoli Iveco alimentati a LNG. Questa scelta si basa
sulla possibilità di generare un risparmio dal punto di vista ambientale ed economico, visto il minor
costo del gas naturale liquefatto, a parità di rendimento energetico, bilanciando quindi le spese di
investimento legate all’adeguamento tecnologico.
Nel corso della cerimonia sono stati messi in evidenza i vantaggi del gas naturale liquefatto,
carburante oggi concretamente disponibile anche per i mezzi pesanti, come testimoniato dall’Iveco
Nuovo Stralis NP AS440S40T/P LNG esposto alla cerimonia. Il Nuovo Stralis NP è il primo veicolo
a gas naturale progettato per missioni di lunga distanza, dotato di motore Iveco Cursor 9 da 400 Cv,
cambio Eurotronic e doppio serbatoio di LNG, con capacità di 540 litri ciascuno, in grado di garantire
fino a 1500 km di autonomia.

Sanpellegrino Nestlè assieme al gruppo CHEEP

Nestlé

Il gruppo Sanpellegrino, azienda che in Italia rappresenta Nestlé Waters, ha recentemente ampliato il volume di pallet in movimento con CHEP, leader nei servizi di pooling di pallet e contenitori. L’incremento è di circa 350.000 unità per un totale di 3 milioni di pallet CHEP all’anno.

Marco Toppano, Supply Chain Director di Sanpellegrino, ha commentato: “Come nessun altro in Italia era in grado di fare, CHEP ci ha permesso di realizzare una catena distributiva estremamente fluida, abbattendo al contempo i costi di gestione in modo concreto”.

Grazie a CHEP, Sanpellegrino ha potuto da un lato reinserire i pallet danneggiati in una catena di riciclo evitando così di eliminarli, dall’altro far girare i camion sempre a pieno carico. Una logica dai costi contenuti ed politica etica e all’avanguardia.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner