Articoli marcati con tag ‘scame’

NUOVE SOLUZIONI DI RICARICA PER I VEICOLI ELETTRICI RENAULT

La tranquillità di ricaricare in totale sicurezza il proprio veicolo elettrico dovunque ci si trovi: con questo comune proposito nasce una collaborazione tra Renault, costruttore automobilistico con una gamma completa di veicoli elettrici, e Scame Parre, azienda di riferimento nella produzione di materiali elettrici e connettori per la ricarica di veicoli elettrici.

In virtù di tale partnership, da oggi presso la Rete Renault sarà, quindi, possibile accedere anche alle soluzioni Scame per la ricarica, oltre a quelle già disponibili di Enel e Schneider Electric. Renault amplia in tal modo la propria rete di partner, allargando l’offerta su misura per la propria clientela.

Per una ricarica più rapida, sicura ed affidabile, Renault consiglia l’utilizzo di sistemi di ricarica appositamente studiati dai suoi partner per i veicoli elettrici, dispositivi conformi alle norme in vigore ed installati da professionisti qualificati che si assicurano della conformità dell’impianto.

Ampia la gamma di soluzioni per la ricarica di veicoli elettrici sviluppata da Scame, con soluzioni ideali per la ricarica in ambienti domestici, cioè per ricaricare il proprio veicolo elettrico Renault comodamente nel proprio garage di casa, come la “wall box”, che permette una ricarica a 16 A – 230V, assorbendo una potenza fino a 3,5 kW.

Per la ricarica in ambienti condominiali (es. parcheggio condominiale), la wall box Scame è disponibile anche con funzionalità di riconoscimento utente mediante card RFDI, blocco anti-estrazione del connettore durante la ricarica e blocco del coperchio presa.

Scame ha, inoltre, studiato e progettato appositamente per il quadriciclo elettrico Renault Twizy una wall box semplificata, con un assorbimento elettrico di soli 2kW.

Ancora più evolute, infine, le soluzioni sviluppate da Scame per la ricarica in aree pubbliche (centri commerciali, hotel, aziende, parcheggi pubblici,etc.), colonnine che prevedono, oltre alle funzioni di riconoscimento utente e blocco antiestrazione, anche il controllo da remoto ed il collegamento in rete di più stazioni di ricarica.

Tali colonnine arrivano ad un assorbimento di potenza per punto presa fino a 22 kW, consentendo una ricarica ad es. di Renault ZOE in 1 ora.

Tutte le soluzioni di ricarica Scame sono conformi alle normative europee EN61851-1 e EN61439-1 ed hanno ottenuto la certificazione Renault Z.E. Ready che valida la compatibilità tra i veicoli e le stazioni di ricarica.

Mediante la Rete Renault il cliente può essere messo in contatto con un installatore certificato Scame “New Mobility Team”, specializzato nell’installazione dei prodotti della Serie LIBERA per la ricarica dei Veicoli Elettrici.

BOSIFIL SPA SCEGLIE SCAME PARRE PER LA RICARICA DELLA PRIMA BMW I3 ELETTRICA ITALIANA

Le due aziende bergamasche hanno in comune una lunga tradizione imprenditoriale, ma anche un occhio di riguardo per l’innovazione e la sostenibilità ambientale. SCAME PARRE azienda nel settore del materiale elettrico dal 1963 e da oltre dieci anni specialista in sistemi di ricarica per i veicoli elettrici, BOSIFIL azienda storica nel comparto tessile e manifatturiero in particolare per la produzione filati di taglio cotoniero di alta qualità.
Nel video Luca Bosio, direttore generale di BOSIFIL, ma anche appassionato di motori e nuove tecnologie, già proprietario di una Renault TWIZY, racconta la sua esperienza con la mobilità elettrica, tanto da essere il primo in Italia ad avere avuto in consegna la nuovissima BMW i3, 100% elettrica, la prima ad essere immatricolata in Italia, a Febbraio 2014.
Per la ricarica dell’auto si è rivolto all’esperienza di Scame nel campo della mobilità elettrica, installando nel parcheggio aziendale una colonnina di ricarica SERIE LIBERA e personalizzata con i loghi BOSIFIL. La colonnina è dotata di due prese di ricarica, una di tipo 3 A (per ricaricare anche la TWIZY) e l’altra di tipo 2, per ricaricare l’auto in tutta sicurezza in sole due ore.
L’autonomia dell’auto è di circa 190 km e per poter coprire distanze maggiori viaggiando sempre in elettrico il sig. Bosio ha installato anche alcuni WALL BOX Scame per utilizzo privato, come la ricarica nel box di casa o nel parcheggio condominiale. Un ottimo esempio di come la mobilità elettrica stia iniziando ad arrivare non solo nelle aziende, ma anche nelle case di tutti i cittadini.

Scame Ecomobility a Evs 27 Salone e Congresso Internazionale del Veicolo Elettrico a Barcellona

Dal 18 al 20 novembre 2013 sarà ospitato dalla Fiera di Barcellona, in una speciale settimana dedicata all’ambiente, alle smart city e alla sostenibilità, il Congresso Internazionale del Veicolo Elettrico EVS 27 (World Electric Vehicle Symposium and Exhibition) giunto alla sua 27° edizione. Un evento di richiamo internazionale che vedrà come protagonista l’intera filiera del veicolo elettrico, dagli aspetti tecnici a quelli politici, e che dopo USA e Cina, sarà ancora una volta l’Europa a ospitare il simposio, con notevoli vantaggi in termini di visibilità, ospiti e visitatori. La location si allinea inoltre alla serie di misure che la Commissione Europea ha stabilito per sviluppare la collocazione di stazioni di ricarica per veicoli green in tutta Europa, oltre a fissare le linee guida per il conseguimento di uno standard comune.
Scame, da sempre in prima linea a favore della mobilità sostenibile, parteciperà come portavoce dell’eccellenza italiana esponendo con un proprio stand tutti i prodotti Scame SERIE LIBERA per la ricarica dei veicoli elettrici, in collaborazione con il CEI CIVES (Commissione Italiana Veicoli Elettrici Stradali) e con la partecipazione della filiale catalana Scame IBERICA.
EVS 27 includerà una serie di eventi dedicati:
• Congresso mondiale: oltre 200 speaker internazionali si confronteranno in tema di veicoli elettrici, infrastrutture, energia e ambiente, sistemi di propulsione, politiche per la mobilità
• Area espositiva internazionale, per presentare ai principali decision maker delle amministrazioni pubbliche i prodotti, le novità e le anteprime del settore elettrico
• Presentazione di progetti: una nuova sezione per permettere alle amministrazioni, alle industrie e alle aziende di condividere le best practice e i risultati dei più importanti progetti per la mobilità elettrica
• Test & Drive: un’area per provare direttamente veicoli elettrici e ibridi, dalla bicicletta all’auto, dallo scooter ai mezzi più sportivi

SCAME PARRE PRESENTA BG GREEN 2013

Un evento innovativo e unico nel suo genere: 4 giorni interamente dedicati alla mobilità sostenibile in cui Piazza della Libertà sarà allestita con un’importante AREA EXPERIENCE HEV (Hybrid & Electric Vehicle), uno spazio dinamico d’esposizione dedicato ai veicoli a basse e a zero emissioni (biciclette, autobus, quadricicli, autovetture e taxi elettrici), sistemi e infrastrutture di ricarica e test drive. BG GREEN 2013 sarà un vero e proprio villaggio dell’Eco Sostenibilità per conoscere l’evoluzione della Green Economy e le offerte di prodotti e servizi presenti sul mercato. SCAME PARRE utilizzerà i sistemi di ricarica della Serie Libera per alimentare tutti veicoli ibridi ed elettrici presenti nell’area test drive, messi a disposizione dalle concessionarie del Gruppo Bonaldi (Porsche, Audi e VW), Lodauto (Mercedes e Smart), Oberti (Renault), Sarco (Toyota e Lexus) e BYD, in collaborazione con FCS Mobility e VALTELLINA Spa. BG GREEN 2013 sarà l’occasione per presentare in anteprima RES(ource): la nuova colonnina per la ricarica delle auto elettriche con dispositivo easy-pay, per il pagamento con monete. Nata da un progetto tutto bergamasco di SCAME PARRE, FCS Mobility con VenturaLab, la colonnina RES(ource) non è solo una stazione di ricarica, ma anche un punto di informazione, di chiamata di soccorso, di videosorveglianza, il tutto integrato in un design con una prospettiva sul futuro. Per tutte le informazioni sull’evento e la prenotazione del test drive elettrico consultare il sito: www.bergamoecomobilita.it

SCAME RICARICA LA FLOTTA GREEN DEL PORTO DI LA SPEZIA

L’arrivo della mobilità elettrica al porto di La Spezia è solo la prima di una serie di iniziative d’ispirazione ecologica che segneranno un passaggio importante e visibile del disegno di ambientalizzazione dell’area portuale. Il progetto “Green Port” prevede anche lo sviluppo di altre iniziative per il supporto ambientale come la produzione di energia da fonti rinnovabili (solare, eolico), l’adozione di sistemi d’illuminazione a basso consumo, e, più in generale, il miglioramento dei sistemi di energia del porto di La Spezia. Ad inaugurare la flotta a emissioni zero sono state due Nissan Leaf 100% elettriche, a disposizione del personale dell’AP, che verranno utilizzate negli spostamenti all’interno delle aree mercantili. Le auto hanno autonomia di circa 175 km, una potenza massima equivalente a 80 cv. e i tempi di ricarica variano tra le 6 e le 8 ore. A completamento della flotta elettrica arriveranno presto anche alcuni pulmini elettrici che trasporteranno gli operatori da due appositi parcheggi esterni all’interno del porto. Le auto saranno ricaricate grazie ai pannelli fotovoltaici, già installati nelle aree di parcheggio e nei magazzini del porto, che caricheranno le batterie tramite le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici Scame New Mobility, azienda leader nel settore delle infrastrutture di ricarica per la mobilità sostenibile da oltre dieci anni. Il percorso di Scame nella ricerca e sviluppo di connettori dedicati alla mobilità elettrica, inizia da lontano. L’azienda fondata nel 1963 per la produzione di componenti e sistemi per impianti elettrici, a partire dal 1998 si è impegnata a sostegno di una nuova mobilità eco compatibile che potesse ridurre al minimo l’impatto ambientale. Sostenibilità e attenzione all’ambiente, ma soprattutto miglioramento della qualità della vita, sono i driver che hanno spinto Scame Parre spa verso la fine degli anni novanta.ad entrare nel settore dei sistemi di ricarica per i veicoli elettrici. A conferma di questo impegno oggi tutti i prodotti Serie LIBERA Scame hanno ottenuto la validazione ZE Ready del gruppo automobilistico Renault-Nissan, un documento che certifica la compatibilità tra i veicoli e le stazioni di ricarica.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner