Articoli marcati con tag ‘sensori carburante’

Omnicomm entra nel mercato italiano del trasporto telematico presentando alla Smart Mobility World gli accurati dispositivi di monitoraggio del carburante

Omniсomm, società internazionale del settore hi-tech, uno dei principali sviluppatori e produttori di dispositivi di monitoraggio del consumo carburante e di apparecchiature per gestione della flotta, ha annunciato il suo ingresso nel mercato italiano della telematica dei trasporti, introducendo, allo Smart Mobility World di Torino, Italia, gli estremamente accurati sensori di livello carburante LLS Omniсomm e altre apparecchiature. La decisione di puntare al mercato europeo e in particolare a quello italiano, èscaturita dalla sempre più crescente domanda di dispositivi telematici per trasporti, necessari per ridurre efficacemente le spese della flotta. È risaputo, che il 30% di tale spese è dovuta al consumo di carburante.

Il team della società dedito allo sviluppo del business internazionale, sta monitorando il sempre più crescente mercato italiano della telematica dei trasporti. Secondo TTS Italia (Associazione per la Telematica dei Trasporti e Sicurezza), in Italia sono registrati 5.000.000 veicoli medi e pesanti. I principali attori del mercato hanno la necessità di fornire più valore alle soluzioni di gestione della flotta dei loro clienti finali. La partecipazione a Smart Mobility World, ha evidenziato la presenza di un accentuato interesse per il monitoraggio del carburante, che, al di là di quelle già esistenti, può generare ulteriori soluzioni di valore. TomTom Telematicas e Macnil della Telecom Italia, sono le aziende che intendono testare i dispositivi Omniсomm integrati nelle loro soluzioni di gestione della flotta.

In generale, l’Italia costituisce una nuova sfida per Omniсomm. La società ha già operato a livello globale, realizzando una serie di importanti progetti in America Latina e in Asia, concentrando la propria attenzione principalmente in Brasile, Messico e India. Parlando di Europa, sono state sviluppati diversi progetti in collaborazione con aziende – integratori europei. Ad esempio, Omniсomm sta operando fin dal 2009, in partenariato con l’integratore croato Mobilisis, anche al progetto di integrazione del sensore LLS Omniсomm nella più grande gru mobile europea, dotata di braccio telescopico, Liebherr LTM 11200-9.1, utilizzata per assemblare turbine eoliche. Tra i progetti più recenti, spicca quello in collaborazione con NataV Services, impegnato a equipaggiare 1500 stazioni petrolifere israeliane. I sensori di livello carburante Omniсomm sono utilizzati nel programma di guida ecologica delle Nazioni Unite. A livello di Unione Europea, il sensore di livello carburante LLS Omniсomm, in base all’elevata precisione dei risultati ottenuti, è in attesa di essere approvato come dispositivo ufficiale di misura per diminuzione delle emissioni di CO2.

“Abbiamo sempre guardato all’Europa come potenziale mercato. Si tratta di un mercato in rapido sviluppo. Tuttavia, fino a questo momento abbiamo operato in modo casuale, implementando progetti separati, sparsi in tutto il continente europeo. Ora abbiamo deciso di sviluppare la nostra presenza in Europa in modo organico, l’Italia costituisce il nostro principale vettore europeo. Inoltre, questo Paese è noto essere in Europa il mercato della telematica in più rapida crescita, classificandosi al secondo posto, immediatamente dopo il Regno Unito. La gestione della flotta richiede soluzioni flessibili, in grado di fornire ai clienti il massimo valore. L’interesse per i dispositivi Omniсomm da parte dei principali attori presenti nel mercato italiano parla da sé”, – Così ha commentato Zurab Facini, Responsabile Sviluppo Internazionale, Omnicomm.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner