Articoli marcati con tag ‘sistemi di sicurezza’

Sprinter debutto sulle strade di Dusseldorf

Mercedes-Benz Sprinter, punto di riferimento tra i veicoli commerciali a livello mondiale, è protagonista indiscusso del segmento di mercato dei “large van” con peso massimo ammesso fino a 5,0 t. Sprinter è un veicolo da sempre all’avanguardia nella sua categoria. Una tradizione che continua ancora oggi, forte di cinque nuovi sistemi di sicurezza, motori conformi alla norma Euro 6 di prossima introduzione ed estetica inconfondibile. Il nuovo Sprinter apre così nuovi orizzonti nel mondo dei van, senza contare che, con consumi estremamente contenuti, si conferma ai vertici della categoria sul fronte dell’economicità. I consumi di carburante, infatti, sono straordinariamente bassi ed arrivano fino a 6,3 l/100 km.
Anteprima mondiale per i nuovi sistemi di sicurezza
Ben cinque sono i nuovi sistemi di assistenza alla guida a bordo del nuovo Sprinter, tra cui alcune anteprime mondiali per i veicoli commerciali, che contribuiranno a ridurre ulteriormente il numero di incidenti, aumentando quindi la sicurezza del passeggero e del carico.
Fanno il loro debutto su Sprinter il sistema di assistenza che mantiene la traiettoria del veicolo in presenza di forte vento laterale (Crosswind Assist), i sistemi di mantenimento della distanza di sicurezza (COLLISION PREVENTION ASSIST) e di controllo dell’angolo cieco (Blind Spot Assist. Ulteriori novità sono il sistema di controllo dei fari abbaglianti (Highbeam Assist) ed il sistema di assistenza al mantenimento della corsia (Lane Keeping Assist).
Il sistema di assistenza che consente di mantenere la traiettoria del veicolo in caso di forte vento laterale (Crosswind Assist) è di serie. Gli altri sistemi di assistenza sono disponibili come optional singoli o parte di pacchetti. In questo modo, ogni Cliente potrà personalizzare il proprio Sprinter in base alle proprie esigenze.
Inoltre, Mercedes-Benz ha ulteriormente migliorato la dinamica di marcia di Sprinter. Il telaio più basso riduce resistenza aerodinamica e consumi, oltre a facilitare le operazioni di carico e scarico. Leggi il resto di questo articolo »

Sicurezza stradale, arriva il sistema blocca-cellulare

Arriva il sistema anti-telefonate

Un sistema in grado di inibire il segnale del cellulare nel momento in cui il proprietario sta guidando. Arriva dall’India l’innovativo sistema in ambito di sicurezza stradale. Il dispositivo, che interagisce solo con il telefono del conducente, si attiva solo nel momento in cui rileva che la persona al volante sta usando il cellulare. E blocca il segnale. Ma senza interferire con quello degli altri passeggeri.

Il meccanismo, che può essere tarato anche per segnalare alla polizia le violazioni relative all’uso del cellulare alla guida, è stato elaborato dal team di ricerca dell’India Anna University of Technology, a Tamilnadu.
Secondo alcune statistiche elaborate dall’università indiana il 20% circa degli incidenti stradali mortali relativi a camion o altri veicoli pesanti, coinvolgono conducenti che stavano utilizzando un telefono cellulare al momento dell’incidente. E non è solo la composizione del numero o il fatto di dover tenere in mano il telefono a distrarre dalla guida. Sono anche le stesse conversazioni che possono distogliere l’attenzione dei conducenti sulla strada. Ciò significa che il cellulare, sia usato a mano che in viva voce, può aumentare le possibilità di causare un incidente. Le conversazioni telefoniche alla guida possono anche ritardare i riflessi in corrispondenza degli incroci, causare il salto di corsia e diminuire in chi guida la percezione della distanza tra il loro veicolo e quello che lo precede.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner