Articoli marcati con tag ‘SMART’

Debutta al Salone di Parigi la nuova gamma elettrica Mercedes

La Classe B Electric Drive

Trazione puramente elettrica per la nuova Classe B Mercedes-Benz. In anteprima al Salone dell’Automobile di Parigi 2012 la gamma “Electric Drive”, che in futuro caratterizzerà tutti i modelli elettrici a batteria della Casa di Stoccarda.

Grazie al cosiddetto Energy Space, ricavato nel pianale a monte dell’asse posteriore, grandezza e versatilità dell’abitacolo non subiscono variazioni.
Il Concept Classe-B Electric Drive è equipaggiato con un motore elettrico della potenza di 100 kW che, con una vigorosa coppia di 310 Nm, assicura elevata dinamica di marcia ed un’autonomia di 200 chilometri. La batteria si ricarica collegandola ad una comune presa domestica da 230 Volt o, in alternativa, con la funzione di ricarica rapida che richiede una presa ad alta tensione (400 Volt).

L’Energy Space fa della Classe B una “tuttofare” alla quale Mercedes-Benz affida il compito di aprire la via ai diversi sistemi di propulsione alternativi nel segmento delle compatte Premium. L’arrivo sul mercato è previsto per il 2014.

Ma al Salone di Parigi debuttano anche le versioni di serie di Mercedes-Benz SLS AMG Coupé Electric Drive e di smart BRABUS electric drive: obiettivo emissioni zero.

Con Italo pranzi al tuo posto anche in smart

Non solo Club e Prima. D’ora innanzi, a grandissima richiesta  dei Viaggiatori , il pranzo è servito su tutto il treno , in tutti gli ambienti
comodamente al proprio posto. Da lunedì tutti i Viaggiatori di Italo, compresi gli  ospiti della Smart , possono gustare seduti in poltrona i menù
a chilometro zero  serviti nell'Italbox made in eataly, la scatola che si ispira ai famosi bento , i porta pranzo giapponesi.
Ricette di qualità e prodotti genuini di stagione, a prezzi competitivi, per un viaggio nel viaggio attraverso i sapori e il buongusto delle
competitivi, per un viaggio nel viaggio attraverso i sapori e il buongusto delle
Regioni italiane.
Al di fuori delle fasce orarie dedicate a pranzo e cena, è sempre a disposizione dei  viaggiatori l'area dei distributori automatici di bevande,
snack e caffè espresso.

Arriva il sidecar da Smart

La Smart espandibile

Zaino in spalla e via. Il motto, d’ora in poi, vale anche per la Smart, la dueposti urbana della famiglia Mercedes (che in questo progetto però non c’entra nulla). E’ stata presentata al Salone di Ginevra la versione “espandibile”. Si chiama “Dock+Go” ed è stata realizzata dal costruttore svizzero Rinspeed, che ogni anno espone i propri prodotti stravaganti al Salone.

L’espansione è stata pensata proprio come uno “zaino con le ruote” da attaccare alla citycar: l’espansione consente di trasportare oggetti ingombranti che non entrerebbero in una normale Smart e all’occorrenza può anche servire per fornire un surplus di energia elettrica, se la vettura va a batterie.

Grazie al modulo, che si collega alla parte posteriore senza ganci, l’autonomia aumenta di 100 chilometri che non è poco. E se le pile principali della vettura sono a terra, ci pensa il “carellino” trasferendo l’energia necessaria accumulata in un pacco di pile supplementari. L’idea sarebbe già al vaglio di molti costruttori.

Neopatentati, arriva la Smart teen. In edizione limitata

La Smart teen

Look total black, cerchi in lega, navigatore satellitare integrato e prezzo accessibile: sbarca in Italia la nuova Smart cdi teen, edizione limitata pensata appositamente per i neopatentati. Grazie al favorevole rapporto peso-potenza, infatti, Smart fortwo cdi rispetta i limiti imposti dall’art. 117 del nuovo Codice della Strada e può essere guidata senza vincoli anche da chi ha appena preso la patente.

Offerta ad un prezzo inferiore a quello di Smart fortwo cdi pure (11.900 euro Iva e messa su strada incluse) la versione  teen è dotata di un equipaggiamento altrettanto ricco: calcolando il valore dei singoli equipaggiamenti di serie, il vantaggio per il cliente supera i 2.700 euro. Il motore, invece, resta quello di Smart fortwo, il più piccolo, compatto e leggero motore diesel common rail al mondo, mentre i consumi e le emissioni restano i più bassi sul mercato, pari a 3,3 litri per 100 km e 86 grammi di CO2 per km.

Bollo e RCA ridotti rispetto alle versioni benzina, omologazione Euro 5 e filtro antiparticolato con sistema chiuso sono inclusi nel “pacchetto”. Ma attenzione: la nuova versione è disponibile in sole 299 unità, già prenotabile negli Smart center di tutta Italia.

Debutta a Detroit il pick-up formato Smart

Il nuovo pick-up Smart

Piccolo come una Smart, pratico come un pick-up. Ed ecologico come non mai. E’ Smart for-us, il pick-up urbano di ultimissima generazione. Le dimensioni sono ridotte (lunghezza/larghezza/altezza: 3.547/1.506/ 1.701 mm)  e la trazione è elettrica, dotata di un moderno sistema di propulsione electric drive con motore elettrico a magnete permanente da 55 kW. Il concept debutterà a livello mondiale al North American International Auto Show di Detroit (14/22 gennaio 2012). 

Piccola fuori e grande dentro, Smart for-us offre un comodo spazio per due e al tempo stesso permette di trasportare due Smart ebike. Grazie alla docking station sul piano di carico di smart for-us, le sue batterie sono sempre cariche e quindi permettono a chi guida la smart for-us di arrivare anche a destinazioni non raggiungibili in auto, come ad esempio le zone a traffico limitato nei centri urbani o i sentieri nei parchi.

Tutte le news Mercedes a portata di smartphone, arriva l’app della Stella

News su smartphone e tablet

Tutte le novità targate Mercedes a portata di smartphone e tablet. Nasce oggi MercedesNews, la prima app all-news in italiano realizzata da una casa automobilistica. L’innovativa applicazione è già disponibile online sull’AppStore e su Android Market. Giornalisti, clienti, addetti ai lavori, consulenti alla vendita, collaboratori e appassionati potranno così accedere minuto per minuto alle news legate al mondo Mercedes-Benz, AMG e Smart.

L’app contiene dieci anni di informazioni con la possibilità di effettuare ricerche per marchio e argomento o inserendo un testo libero. Le notizie preferite possono essere selezionate e conservate in una sezione dedicata, condivise su Facebook, inviate per e-mail e presto anche via Twitter.
MercedesNews contiene, inoltre, tutti i listini prezzi sempre aggiornati della gamma Mercedes-Benz, AMG e smart ed una sezione multimedia con foto e video di ciascun prodotto.

A Milano “Il futuro della Città” secondo smart

Fortwo electric drive, la prima auto elettrica 100%.

Dopo le tappe di Berlino, Roma, Zurigo, Parigi, Madrid, Bruxelles, Amsterdam, Barcellona, Londra e Colonia, smart urban stage approderà a Milano, in via Pagano, dal 9 al 21 settembre prossimi.

“Il futuro della Città” secondo smart dominerà la scena attraverso una mostra-concorso di dodici innovativi progetti in cui giovani creativi combinano sostenibilità ed estetica suggerendo visioni di una futura vita urbana quotidiana eco-sostenibile. Per il miglior progetto di ciascuna tappa del road show europeo, in palio un premio di 10.000 euro che verrà consegnato il 9 settembre.

Smart urban stage sarà anche l’occasione per presentare e far provare al pubblico milanese la fortwo electric drive, la prima auto elettrica 100% in commercio negli show room smart dalla prossima estate. 

Roma capitale della mobilità elettrica

e-mobility Italy a RomaRoma apre le porte alle due-posti-elettriche confermando la possibilità dello sviluppo di una mobilità urbana sostenibile. Le Smart-car potranno circolare anche nel centro storico e nelle aree a traffico limitato (ZTL) confermando la capitale d’Italia anche capitale delle smart-city.

Il progetto è figlio di Smart e Enel, si chiama “e-mobility Italy” ed ha trovato asilo attorno al Colosseo grazie alla collaborazione tra case automobilistiche, aziende energetiche ed istituzioni.

Pixel la futura anti-Smart indiana

Tata Pixel

Ratan Tata, fino ad oggi emersa solo per la low cost “Nano”, ha deciso di insidiare il monopolio della SMART nell’ambito delle City car, con la futuristica Pixel.

La piccola 4 posti vista a Ginevra monta un 3 cilindri turbodiesel di 1,2 litri capace di un consumo di soli 3,4 litri/100km ed emissioni di CO2 contenute in 89g/km. Il modello vanta porte a scorrimento verticale ed il sistema di trazione IVT che permette la contro rotazione indipendente delle ruote posteriori di modo da ridurre il diametro di sterzata a soli 5,2 metri, soluzione potenzialmente determinante in ambito urbano.

Secondo il Financial Times, Tata Pixel potrebbe venir prodotta in India per l’Europa già nel 2013.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner