Articoli marcati con tag ‘smartphone’

Moovit riceve 50 milioni di USD da Nokia Growth Partners

Moovit, l’app per il trasporto pubblico locale intelligente, utilizzata quotidianamente nel mondo da 15 milioni di utenti, dei quali oltre un milione nella sola Italia, ha oggi annunciato di aver ottenuto 50 milioni di dollari, con un finanziamento di Serie C, dalle società di Venture Capital Nokia Growth Partners, BMW i Ventures, Keolis, Bernard Arnault Group, e Vaizra Investments. Hanno partecipato anche BRM Group, Gemini Partners e Sequoia Capital, che già precedentemente avevano finanziato l’azienda. L’investimento sarà finalizzato a espandersi ulteriormente sul mercato italiano e nei mercati chiave, portando a un pubblico più vasto il servizio offerto dalla sua community.

Prima in Europa (davanti a Germania, Francia, Inghilterra e Spagna), l’Italia è il quarto paese al mondo per numero di utilizzatori dell’app Moovit, preceduta solo da Stati Uniti, Brasile e Israele. Con una copertura attuale di 23 città italiane (Bergamo, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Massa Carrara, Matera, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Pisa, Roma, Salerno, Sassari, Siena, Taranto, Torino, Trento, Trieste, Udine e Venezia) e 1,2 milioni di utilizzatori, l’Italia rappresenta un mercato chiave per l’azienda, che negli ultimi sei mesi ha aperto la sua sede internazionale marketing a San Francisco e raddoppiato il numero di utenti.

Moovit sta fissando un nuovo standard di accesso in tempo reale alle informazioni di viaggio da parte dell’utente del trasporto pubblico locale, realizzando una stretta sinergia tra l’app gratuita dello smartphone e una community estremamente motivata di utilizzatori. Il modello di Moovit permette alla sua community di crescere a ritmo costante, fornendo informazioni accurate a chi si affida al trasporto pubblico locale per gli spostamenti quotidiani. I suoi utilizzatori inoltre contribuiscono a migliorare la tecnologia di Moovit con dati stratificati sui transiti e previsioni sui tragitti che aiutano gli altri pendolari a viaggiare nel modo più veloce e comodo.

“L’Italia si conferma un mercato particolarmente recettivo per le tecnologie social che creano community attraverso lo smartphone, – dice Alex Torres, VP Global Product Marketing di Moovit – per questo nel corso del 2015 porteremo avanti un intenso programma di attività, che prevede l’espansione della copertura a tutte le città italiane di grandi e medie dimensioni e il coinvolgimento sempre più partecipe della community, che con l’utilizzo della app contribuisce ogni giorno a migliorare il servizio offerto dalle aziende di trasporto pubblico.”

“Dall’ultimo finanziamento ottenuto, Moovit ha vissuto una crescita straordinaria rispetto ai suoi mercati iniziali. È giunto il momento di portare il trasporto pubblico gestito dalla community di utilizzatori in tutto il mondo” dice Nir Erez, CEO di Moovit. “Siamo orgogliosi di dare il benvenuto nel nostro team ai nostri nuovi investitori strategici, che giocheranno un ruolo fondamentale nei nostri progetti di espansione globale.”

“Siamo da lungo tempo sostenitori della missione di Moovit di democratizzare il trasporto pubblico” dice Alfred Lin, partner di Sequoia. “Siamo ancora stupefatti dalla passione e dalla velocità con cui la sua community sta trasformando il modo in cui si viaggia in più di 500 città di tutto il mondo.”

“L’urbanizzazione, i dati demografici per classi di età e la congestione del traffico fanno crescere l’uso del trasporto pubblico in tutto il mondo. Utilizzando i dati in tempo reale e fornendo un’esperienza di viaggio integrata ai pendolari, Moovit contribuisce a risolvere un problema quotidiano per milioni di persone” dice Bo Ilsoe, Managing Partner di Nokia Growth Partners. “Siamo entusiasti di supportare questo talentuoso team, aiutandolo a fare di Moovit lo standard de facto del trasporto pubblico.”

“Migliorare la mobilità urbana è uno dei temi più affascinanti e complessi che la nostra generazione sta affrontando” dice Bernhard Blaettel, President di BMW i Ventures. “Crediamo che la soluzione offerta dalla community di Moovit al trasporto pubblico locale stia cambiando in meglio il modo di spostarci nelle nostre città, e siamo orgogliosi di aiutarli a realizzare la loro missione.”

DISPONIBILE UNA NUOVA APP: TRUCKSIMULATOR BY RENAULT TRUCKS

Renault Trucks sta offrendo al grande pubblico l’opportunità di provare i veicoli delle proprie gamme Euro 6 attraverso una nuova applicazione. I giocatori possono scegliere se mettersi al volante di un veicolo per la lunga distanza, di un veicolo cava-cantiere o di un veicolo destinato alla distribuzione.

“Con l’applicazione TruckSimulator, Renault Trucks propone al grande pubblico un’ampia varietà di scenari che corrispondono alle situazioni reali che gli autisti possono incontrare nel corso della loro carriera”, spiega Franck Nallet, Responsabile Digital Communication in Renault Trucks. “Questa applicazione permette di testare i Renault Trucks T, C, K e D in vari contesti e permette a tutti di scoprire le nostre nuove Gamme Euro 6 in modo divertente.”

I giocatori prima di tutto devono scegliere l’ambiente in cui vogliono guidare, che determinerà il tipo di attività che dovranno svolgere. Se scelgono il percorso Lunga Distanza, l’obiettivo sarà quello di ottenere la velocità commerciale più elevata, consumando al tempo stesso il meno carburante possibile.

I giocatori che optano per le attività Cava-Cantiere ed Edilizia dovranno riuscire a mantenere intatto il carico a bordo in qualsiasi condizione.

Infine, per quanto riguarda la Distribuzione, il compito sarà quello di consegnare i pacchi nei rispettivi distretti, rispettando le restrizioni imposte dalle consegne nei centri urbani, con particolare riferimento ai limiti di velocità.

Questo simulatore di guida offre una serie di opzioni, come la possibilità di personalizzare i veicoli cambiando il loro colore, dando ai giocatori la possibilità di sfidarsi l’un l’altro utilizzando la funzione “ranking” o sfidando gli amici su Facebook.

CON UN CLICK SULLO SMARTPHONE APRI IL NOLEGGIO: da oggi il mondo car2go è tutto sul cellulare

car2go, la più grande società di car sharing mondiale in continua e rapida crescita, annuncia oggi il lancio dello Smartphone Based Rental, una funzionalità aggiornata della app che consente agli utenti non solo di cercare e prenotare un veicolo car2go, ma anche di dare inizio al viaggio attraverso il cellulare. A partire da oggi, quindi, la possibilità di attivare un noleggio tramite Smartphone rappresenta un’alternativa alla membercar, che è stata, fino ad ora, l’unico modo per accedere alle smart car2go e per terminare il viaggio.

“In car2go, siamo concentrati sul perfezionare continuamente il nostro servizio per garantire ai nostri clienti un’esperienza sempre positiva”, – ha detto Thomas Beermann, CEO di car2go Europe – “Con l’aggiunta della funzione che permette il noleggio tramite Smartphone, stiamo rendendo più immediato e più facile l’utilizzo del nostro servizio”.

L’accesso via Smartphone permette, quindi, di sbloccare la car2go e di dare avvio al proprio viaggio come accadeva prima con la tessera personale, che i clienti possono tuttavia continuare ad utilizzare se preferiscono. Per usufruire del noleggio tramite Smartphone, è necessario prima effettuare l’aggiornamento dell’App per dispositivi iOS o Android.

Per iniziare il viaggio:
1. Arriva al tuo veicolo car2go
2. Seleziona la smart sulla app car2go per Smartphone
3. Clicca sui dettagli del veicolo
4. Clicca su “Inizia Noleggio” per cominciare il tuo viaggio

Per terminare il noleggio:
1. Clicca su “Termina Noleggio” sullo schermo del navigatore nel veicolo car2go
2. Posiziona la chiave della smart nel rispettivo lunotto
3. Chiudi tutte le portiere e dopo 15 secondi il veicolo si chiuderà in automatico

Maggiori info sull’app e sugli step per la procedura di avvio e chiusura del noleggio al seguente link: https://toolbox.car2go.com/index.php?id=480&L=3

Tagliare i consumi con Nav’Truck , il gps per smartphone di Renaultrucks

Nav’Truck, l’applicazione GPS di Renault Trucks sviluppata appositamente per i veicoli industriali e disponibile per iPhone e Android, offre ora nuove funzionalità dedicate al risparmio di carburante. Le nuove caratteristiche di Nav’Truck aiutano gli autisti ad adottare misure concrete per ridurre il consumo
di carburante. Nav’Truck è il complemento ideale ai corsi di guida razionale Optifuel Training forniti da Renault Trucks. Una volta acquisiti i fondamenti della guida economica, tramite la formazione Optifuel, gli autisti possono godere di tali benefici attraverso Nav’Truck che fornirà in tempo reale consigli per
risparmiare carburante.
Queste nuove funzionalità sono state studiate in base al “principio dell’anticipazione”, fattore chiave nella riduzione dei consumi. Sulla base dei dati GPS, l’applicazione fornisce le informazioni ai conducenti direttamente sullo schermo del proprio smartphone. Ad esempio, approcciando una
rotonda, Nav’Truck comunica tempestivamente i tempi di rilascio dell’acceleratore per trarre il massimo beneficio dall’inerzia del veicolo. Tutto ciò, unito ad un corretto utilizzo del freno motore e/o del rallentatore, consente di ottenere un considerevole risparmio di carburante. Inoltre, gli autisti possono
decidere di pre-programmare una velocità massima di crociera inferiore al limiti previsti per risparmiare ancora più carburante.
Con l’aggiornamento, l’applicazione è stata ampliata per poter includere un centinaio di “tips” appositamente studiati per aumentare l’attenzione e i riflessi degli autisti. Nav’Truck offre, inoltre, la possibilità di ricevere informazioni in tempo reale sul traffico, permettendo così agli autisti di evitare eventuali ingorghi stradali; l’applicazione, infatti, è in grado di ricalcolare il percorso trovandone uno libero e idoneo al veicolo.
La nuova versione di Nav’Truck presenta un’interfaccia completamente ridisegnata per rendere la navigazione e la configurazione ancora più facile e veloce. Anche la cartografia integrata è stata aggiornata incorporando adesso i punti di assistenza 24/7. Gli utilizzatori di Android possono adesso scaricare una cartografia opzionale dell’Europa simile a quella disponibile nell’App Store per gli utilizzatori di iPhone.

Locator la nuova app di Carrier Transicold per smartphone

La catena del freddo non deve mai interrompersi così come il servizio di assistenza di Carrier Transicold Europe. Per questo Carrier Transicold Europe ha sviluppato una nuova applicazione per iPhone e Android™ che migliora considerevolmente la qualità del servizio di assistenza ai propri clienti. L’applicazione permette di localizzare e contattare sul proprio cellulare il più vicino centro di assistenza Carrier Transicold in tutta Europa, in Medio Oriente e Africa (area EMEA), per permettere il mantenimento della catena del freddo nel trasporto di prodotti deperibili. La nuova applicazione fornisce un’informazione completa sul centro di assistenza di zona mettendo a disposizione la mappa e l’itinerario per raggiungerlo, gli orari d’apertura, i nominativi delle persone da contattare e la specializzazione del centro d’assistenza (semirimorchi e rimorchi, camion e/o veicoli commerciali). Carrier Transicold fornisce una gamma completa di impianti frigoriferi per camion, semirimorchi, rimorchi e container che migliorano la qualità dei trasporti refrigerati. La società fa parte della Divisione Clima, Sistemi di Controllo & Sicurezza di United Technologies Corp. quotata al NYSE (codice: UTX).

“L’efficiente servizio di assistenza e riparazione di Carrier Transicold, operante 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, particolarmente apprezzato dai nostri clienti, è stato ulteriormente migliorato mettendo a disposizione informazioni esaustive sulla nostra rete di centri d’assistenza per facilitare il lavoro dei trasportatori,” ci spiega Johan Duysters, direttore aftermarket di Carrier Transicold – EMEA. “Grazie all’applicazione di localizzazione dei nostri centri di assistenza, i nostri tecnici sono sempre più vicini e disponibili.”

Livorno, nasce l’app per orientarsi nel porto

Il porto di Livorno

Il porto di Livorno non sarà più un labirinto, almeno per chi possiede uno smartphone o un tablet: nasce l’applicazione per orientarsi all’interno di uscite, varchi e attracchi. A mettere a punto il software ci ha pensato la stessa Autorità Portuale, in collaborazione con Telecom. L’app è già scaricabile dal sito www.porto.livorno.it, oltre che su i-Tunes.

Si tratta della prima iniziativa del genere in Italia: il programma collega il sistema Ais (Automatic information system), installato sulle navi per motivi di sicurezza, con un dispositivo Vhf collocato all’interno della cinta doganale. In questo modo l’utente può accedere non solo a orari, contatti delle biglietterie, servizi portuali, ma anche al percorso corretto per arrivare all’ormeggio giusto, la viabilità in porto, le caratteristiche delle navi, le condizioni meteorologiche sul posto e addirittura una stima dell’eventuale ritardo della nave.

Tutte le news Mercedes a portata di smartphone, arriva l’app della Stella

News su smartphone e tablet

Tutte le novità targate Mercedes a portata di smartphone e tablet. Nasce oggi MercedesNews, la prima app all-news in italiano realizzata da una casa automobilistica. L’innovativa applicazione è già disponibile online sull’AppStore e su Android Market. Giornalisti, clienti, addetti ai lavori, consulenti alla vendita, collaboratori e appassionati potranno così accedere minuto per minuto alle news legate al mondo Mercedes-Benz, AMG e Smart.

L’app contiene dieci anni di informazioni con la possibilità di effettuare ricerche per marchio e argomento o inserendo un testo libero. Le notizie preferite possono essere selezionate e conservate in una sezione dedicata, condivise su Facebook, inviate per e-mail e presto anche via Twitter.
MercedesNews contiene, inoltre, tutti i listini prezzi sempre aggiornati della gamma Mercedes-Benz, AMG e smart ed una sezione multimedia con foto e video di ciascun prodotto.

Renault Trucks, la nuova “app” è servita

Una delle tante applicazioni proposte da Renault Trucks.

Le numerose applicazioni disponibili per gli smartphone rendono sempre più ardua la scelta dei camionisti. Dopo NavTruck e Deliver Eye, l’ultima “app”proposta da Renault Trucks è Selected for you, ideata appositamente per facilitare la vita alla comunità degli autisti.

Il sistema innovativo permette di trovare in pochi minuti l’applicazione che realmente corrisponde ai propri bisogni sulla base di una selezione di applicativi raccomandati da altri conducenti. Tra i più usati ci sono quelli del sistema di riconoscimento vocale, l’agenda in linea e un’applicazione che trasforma l’iPhone in una torcia.

Per accedere a Selected for you basta collegarsi da un iPhone – e presto anche tramite Android – al sito https://mobile.renault-trucks.com/SelectedForYou.

Renault Trucks per Smart-Phone: Album foto degli autisti

Renault Trucks è particolarmente attenta agli Smart-Phones che, oramai, accompagnano tutti gli autisti di camion.

Album foto degli autisti, la nuova applicazione gratuita per IPhones e SmartPhones di Renault Trucks. Con questo gli autisti potranno condividere le più belle foto di camion.

La ricerca foto si effettua attraverso parola-chiave, localizzazione geografica e modello Renault. Una volta caricata, la foto, potrà essere inviata via e-mail ai propri contatti. Ogni mese la foto più votata verrà evidenziata come “più bella del mese”.

Tra le altre applicazioni: Nav Trucks, il GPS speciale per veicoli pesanti; Deliver Eye, l’applicazione che permette di inviare una foto geolocalizzata nel caso di ritardo o di merci danneggiate; Renault Trucks Racing, il videogioco di simulazione delle corse di camion.

Album foto degli autisti non  è ancora disponibile su Android Market ma lo sarà presto.

Usa, nasce l’app per trovare parcheggio

Un'app per trovare parcheggio

Rivoluzione in corso alla guida: il parcheggio ora si trova con lo smartphone. Grazie a una specifica applicazione da scaricare online. L’esperimento parte da San Francisco, città in cui il traffico da ricerca del posteggio influisce per il 30% sul totale.

La città si è già dotata di una serie di sensori wireless distribuiti nelle strade, in grado di inviare informazioni sui parcheggi a disposizione. Un’operazione costata complessivamente 20 milioni di dollari che finora ha trovato l’approvazione di 12mila persone, che hanno già scaricato l’applicazione apposita.

“Se funzionerà – afferma Donald Shoup, professore dell’Università della California – il mondo intero seguirà l’esempio”. Uno studio condotto da Shoup evidenzia che gli automobilisti alla ricerca di un parcheggio nei 15 isolati del centro di Los Angeles percorrono circa 950.000 miglia l’anno, ovvero quattro viaggi sulla Luna andata e ritorno. Ma c’è già chi taccia l’iniziativa di pericolosità, in quanto il cellulare distrarrebbe il guidatore dalla strada.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner