Articoli marcati con tag ‘telepass’

LO SCONTO DEI PEDAGGI CON IL TELEPASS AL CASELLO E’ POSSIBILE. ORA DIAMOLO ANCHE ALL’AUTOTRASPORTO

Dall’Aiscat nessuna nuova notizia rispetto alla richiesta delle associazioni dell’autotrasporto di un tavolo per concordare sconti ulteriori direttamente in fattura tramite l’utilizzo del Telepass. Da venerdì sappiamo che è possibile perché, come promesso dal Ministro Lupi, è stato concesso lo sconto con queste modalità ai pendolari ma non ancora agli autotrasportatori. Come CNA-Fita abbiamo più volte ribadito che non tollereremo normalizzazioni di sorta sul tema e che, se non verranno trovate le soluzioni, a questo punto già individuate per i pendolari, daremo il via ai fermi selettivi. Come associazione prendiamo atto anche della flebile voce di Unatras in materia e anche su questo ci sarà tempo e modo di riflettere. Ricordiamo che gli sconti richiesti ai concessionari dovranno essere il frutto di un accordo privato tra le parti e non debbono assolutamente essere confusi con le riduzioni compensate dei pedaggi previste per il settore. Per questo la CNA-Fita, al Governo e al Ministro Lupi, chiede che venga svolta la stessa funzione di pressione sui concessionari, ricordando che quegli sconti serviranno a recuperare gli intollerabili quanto vergognosi aumenti concessi a partire dal primo gennaio scorso su tutte le autostrade.

Frontiera svizzera, arriva il sistema anticoda

Auto in coda alla dogana

Contrassegni auto strali svizzeri in vendita negli autogrill e nei punti blu autostradali. Già dalle prossime vacanze pasquali le cosiddette “vignette” da attaccare al cruscotto per circolare in Svizzera si potranno acquistare direttamente in Italia. Un metodo in grado di dare un colpo alle lunghissime file alla frontiera, o almeno di aiutare a far defluire il traffico in modo più rapido.

La situazione, infatti, è diventata insostenibile, soprattutto d’estate. Basti pensare che, secondo il ministero delle infrastrutture italiano, da gennaio ad agosto 2010 le ore in fila al valico di Chiasso-Brogeda sono state quasi 1.200.
Rimane, comunque, ancora molto da fare. In molti, infatti, sostengono che i doganieri svizzeri, nonostante gli accordi di Schengen, insistano eccessivamente con i controlli o aprano una sola corsia in entrata.

Per quel che riguarda il traffico dalla Svizzera all’Italia, invece, il problema è sotto controllo. Oltreconfine è possibile dotarsi di Viacard o Telepass, per rendere le operazioni ancora più scorrevoli.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner