Articoli marcati con tag ‘TNT Express’

FedEX acquisisce TNT Express, nasce un colosso dei trasporti

Quattro miliardi e mezzo di euro è il valore dell’operazione che segna la nascita di un nuovo colosso nel business delle spedizioni internazionali, con l’acquisizione da parte della statunitense FedEx dell’olandese Tnt. Gli azionisti di Tnt avevano dato il loro via libera lo scorso 18 maggio, dopo l’approvazione delle autorità Usa e quelle europee arrivata in seguito a indagini durate oltre sei mesi. L’obiettivo alla base dell’accordo è quello di integrare le aree di mercato delle due società e i business complementari. FedEx è la più grande società di trasporto espresso al mondo, presente in più di 220 Paesi, con una rete globale e integrata di trasporti.

·         Come sottolinea David Binks, presidente di FedEx Europe, da ieri anche CEO di Tnt,« L’ acquisizione ci consentirà di espandere le nostre capacità a livello globale e incrementare il nostro business nei mercati in cui Tnt ha una forte presenza, come l’Europa, dove FedEx ha una quota relativamente piccola di consegne regionali e nazionali. E viceversa».

·         Il punto di forza del nuovo gruppo sarà la presenza capillare sul territorio, supportata da un network in grado di connettere tutti gli hub nei diversi continenti (Asia e Africa comprese), in tempi sempre più brevi. L’acquisizione permetterà anche un rafforzamento nel segmento dell’ecommerce dove il business più tradizionale di FedEx e Tnt deve misurarsi con colossi come Amazon. «Quello delle vendite online è un business che cresce ogni anno a doppia cifra e noi non possiamo restarne fuori. Ci aspettiamo di sfruttare la diversità della squadre combinate proprio per offrire ancora più possibilità ai nostri clienti». E rassicura: «Vogliamo espanderci, non ci saranno tagli. La nuova realtà avrà oltre 400 mila dipendenti nel mondo».

LO SHOPPING? A MILANO E’ “ELETTRICO”

Milano è una delle capitali dello shopping mondiale, e per mantenere questo status che non è inamovibile ma anzi estremamente contendibile, i suoi flaghip stores ambiti dagli “shopaholic” di tutto il pianeta devono continuamente perfezionare il servizio offerto ai clienti.

E se da tempo esiste il personal shopper, non potevano mancare le “personal deliveries”: per questo è stato chiesto agli Special Services di TNT Express Italy da alcuni tra i più noti flagship store del Quadrilatero della Moda milanese lo sviluppo di un concept davvero unico: quello del “fattorino fiduciario” per consegne shop to shop e shop to customer, naturalmente in modalità totalmente green e con tempi di consegna che non superano i 30/40 minuti.

Un plus che TNT Express potrà offrire grazie a “Glamour- Eworker” (nomen omen…): un mini-van elettrico distribuito dal Gruppo Movincar di Leinì (TO), che si muove silenzioso e pulito tra le vie dello shopping e i grandi alberghi milanesi, e che effettua quotidianamente consegne ad hoc per i migliori clienti, sgravati dal volgare e pesante fardello del trasporto di pacchi e pacchettini.

“Glamour- Eworker” ha una portata di 850 kg ed una capacità di carico pari a 3,5 metri cubi: il suo utilizzo è previsto anche nei week end ed in orari pre-serali, vale a dire nei tradizionali “peak period” dello shopping e non vi saranno problemi di autonomia, in quanto questo piccolo van può percorrere con un “pieno” 110 Km ed è comunque possibile ricaricarlo attraverso le molte colonnine messe a disposizione dal Comune di Milano all’interno dell’Area C.

“Glamour” è un esempio dell’impegno di TNT nello sviluppo di soluzioni logistiche dedicate all’ultimo miglio, in particolare è la traduzione pratica del concetto di “bundling”, ovvero del consolidamento di più spedizioni in un unico canale di consegna.

Per adesso il servizio è in fase di test: dopo il periodo estivo, sulla base dei dati raccolti, verranno decise le modalità di utilizzo definitivo.

TNT Express Italy quindi aumenta la flotta green attiva nel centro storico di Milano, dove è operativa da oltre un anno una flotta di mezzi elettrici impiegati nella filiera logistica del Gruppo Kering assicurando rifornimenti ad impatto zero ad una decina tra i più esclusivi shop milanesi.

Il servizio, denominato “High Street Fashion”, offre il trasporto delle merci tramite van “a emissioni zero” dai cancelli del maxi impianto TNT “Milano Mega” di Peschiera Borromeo, adiacente all’aeroporto di Linate, verso i flagship store del Gruppo. La supply chain green è completata da 2 mezzi a metano che riforniscono i flagship store situati fuori Milano e per gestire le prese dagli artigiani lombardi che fabbricano i prodotti “pure made in Italy ” per il Gruppo.

Molti mezzi elettrici di TNT Express sono già del resto attivi all’interno delle vie dello shopping cittadino delle principali realtà europee, e nel nostro paese TNT Express Italy sta testando o implementando diverse soluzioni di consegna “green” all’interno del cosiddetto “ultimo miglio” attraverso l’impiego, ad esempio, di tricicli elettrici, o sviluppando soluzioni che concentrano in un unico punto diverse consegne, risparmiando viaggi e quindi emissioni nocive, come le 400 postazioni automatizzate denominate “locker” che saranno attive entro la fine dell’anno nelle principali città italiane.

TNT EXPRESS ITALY ED INPOST PRESENTANO AL IX° NETCOMM I LOCKER, LA RIVOLUZIONE NELL’E-COMMERCE

- Il Locker, la “delivery machines” di quinta generazione”, è la “star” della nona edizione del NetComm, la rassegna dedicata agli operatori dell’e-commerce che presenta le più rilevanti novità in un settore in crescita esponenziale.
TNT Express Italy e InPost hanno allestito a beneficio degli ospiti una postazione con un locker realmente funzionante per permettere agli operatori di “toccare con mano” la facilità e la velocità di utilizzo di una soluzione che rappresenta un’innovazione essenziale nella rete distributiva, destinata a risolvere le complessità operative che si celano dietro le consegne nel cosiddetto “ultimo miglio”, la cui gestione è vitale per consolidare la fiducia nei consumer ed incrementare l’utilizzo dell’e-shopping in Italia.
Luca Dozio, Business Development Senior Manager di TNT Express Italy, e Stefano Moni, General Manager di InPost Italia, hanno presentato agli operatori in un workshop dedicato i vantaggi di questa soluzione, che offrirà entro il 2014 un network di 400 postazioni, la prima estensiva rete con queste caratteristiche mai installata in Italia, che consente tempi di consegna definiti e garantiti e quindi una reale e immediata alternativa per la distribuzione.
I Locker non sono infatti una sperimentazione, ma un’opzione subito disponibile, un network di postazioni collegate in remoto e collocate presso luoghi facilmente accessibili come stazioni di servizio, supermercati e stazioni ferroviarie. Alcune decine di locker sono già stati installati a Roma, Milano e Torino e nelle aree limitrofe, e il planning prevede l’implementazione nelle regioni centrali e settentrionali del Paese, a partire dalle principali città, dove si concentrano i maggiori volumi generati dall’e-shopping.
Terminata la fase di test tecnici, il network diventerà pienamente operativo da metà giugno 2014, quando i locker potranno essere utilizzati dalle piattaforme di e-commerce e dai loro clienti.
Il loro utilizzo è estremamente semplice funzionano esattamente come un bancomat e sono di fatto una sorta di casella postale del terzo millennio, con il vantaggio dell’accessibilità illimitata. Chi acquista on-line da un e-shop convenzionato con il nuovo network, sceglie la postazione a lui più comoda per la consegna (quella più vicina a casa, o sulla strada per il lavoro, ad esempio). Non appena TNT ha consegnato il pacco nel locker prescelto, il cliente riceve un sms con un codice (che può essere anche un QR code) e una e-mail con dettagliate informazioni. A quel punto deve solo recarsi (entro tre giorni) alla postazione e ritirare il suo acquisto utilizzando il codice per aprire il portello in cui è collocata. Un’operazione che dura una manciata di secondi!
Di fatto i Locker sono un “eco-sistema” aperto e totalmente dedicato all’e-commerce: oltre a TNT, che mette a disposizione la propria expertise e integrerà i locker nel proprio network di 1.200 TNT Point e di 100 Filiali, ne fanno già parte Banzai (ePRICE e SaldiPrivati), la più grande piattaforma di e-commerce italiana, e dallo scorso 14 maggio Carrefour. Tra i più grandi retailer in Italia, l’azienda metterà a disposizione le proprie location su tutto il territorio nazionale per l’installazione dei locker. Un accordo strategico che supporterà l’obiettivo di raggiungere 1.000 postazioni installate entro il 2015.
Lo storico database di InPost dimostra che i clienti utilizzano maggiormente (58%) per il ritiro gli orari in cui le filiali sono chiuse o il week end, sfruttando appieno il vantaggio competitivo offerto da queste macchine. Il livello di gradimento di questo servizio è incredibilmente elevato, con il 98% degli utenti che ha espresso la volontà di riutilizzarlo e il 94% di raccomandarlo ad altri.

TNT Express “mette la quinta” con le consegne in bicicletta per il Nuclear Summit

TNT Express impiegherà anche cargo-bici e motociclette per raccogliere le spedizioni e per le consegne nell’ultimo miglio nelle aree dove è proibito l’accesso ai furgoni. Si tratta di numerosi distretti industriali nella prossimità dell’aeroporto di SchiphoI. Una consegna in bicicletta può essere effettuata ad una velocità di 35 Km/h!

I Capi di stato di oltre 50 Paesi ed i delegati di quattro Organizzazioni internazionali arriveranno tra domenica 23 e lunedì 24 marzo all’aeroporto di Schipol e da qui raggiungeranno l’Aja.

Per garantire la sicurezza pubblica sono state adottate severe misure. L’evento avrà un impatto sul traffico aereo e stradale nell’area nota come Ranstadt tra il 23 ed il 26 marzo. Molti tratti di strada intorno all’Aja saranno chiusi al traffico in questo arco di tempo e lo stesso spazio aereo e le acque territoriali olandesi saranno soggette a restrizioni.

Tnt Express rafforza il network sud-sahariano

Tnt ha stretto un accordo con Getma in otto paesi dell'Africa sub-sahariana.

Tnt Express ha stretto una partnership con Getma - società controllata dal gruppo di logistica e trasporti NCT Necotrans - per migliorare il suo servizio in otto paesi sub-sahariani. Getma gestirà la raccolta e la consegna dell’import ed export di Tnt in Mali, Togo, Benin, Costa d’Avorio, Chad, Niger, Guinea Equatoriale e Angola.

Grazie a questo accordo, che sarà reso effettivo in tutti gli otto paesi entro la fine del primo trimestre 2012, Tnt Express potenzierà la capacità del proprio network, il servizio e le quote di mercato nell’Africa Sub-Sahariana. I clienti di Tnt (che sono soprattutto industrie del settore energetico, automotive, manifatturiero e minerario) beneficeranno di una migliore gestione doganale e di tempi di transito più brevi per le loro esportazioni da e per quella regione.

Tnt Express lancia un nuovo servizio tra Cina e India

Un Boeing cargo 747-400ER, viaggerà tre volte a settimana.

Tnt Express inaugura il servizio freighter tra Cina e India. Un Boeing cargo 747-400ER viaggerà tre volte a settimana da Hong Kong a Nuova Delhi, proseguendo verso l’hub europeo di Tnt a Liegi, in Belgio. Sarà così possibile trasportare fino a 112 tonnellate di merce per singolo volo.

Il nuovo servizio aereo risponde all’esigenza di una maggiore connettività tra India e Cina, le due economie con il tasso di crescita più rapido e dagli scambi commerciali bilaterali in costante aumento (100 miliardi di dollari previsti per il 2015). Il volo collegherà i network di Tnt Express presenti nei due Paesi asiatici con la sua rete avio/stradale in Europa, garantendo ai clienti una consegna più efficiente.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner