Articoli marcati con tag ‘traffici marittimi’

Accordo siglato sui traffici via mare tra Italia e Algeria

Ottimizzare la cooperazione tra Italia e Algeria per il potenziamento dei traffici bilaterali e snellimento delle procedure burocratiche con innegabili benefici per le economie di settore. Sono le principali finalità dell’accordo quinquennale sui traffici marittimi siglata ieri ad Algeri tra il vice Ministro dei trasporti e infrastrutture, Mario Ciaccia, e il suo omologo algerino, Amar Tou, in occasione del Vertice intergovernativo Italia-Algeria. “I vantaggi dell’intesa sono innegabili in un momento in cui i trasporti via mare tra l’Europa e l’Africa si stanno confermando decisivi per tutti i settori economici”, ha detto Ciaccia spiegando che si tratta di uno degli innumerevoli accordi possibili tra i due Paesi che puntano a rafforzare le collaborazioni nei trasporti e costruzioni. In particolare, nel trasporto aereo sta per diventare operativo un Memorandum of Understanding tra Italia e Algeria che porta la frequenza dei voli passeggeri da 14 a 18 settimanali, anche attraverso il meccanismo del code sharing, e prevede l’inserimento di 7 frequenze cargo a settimana nei due sensi. Nel trasporto ferroviario, il governo algerino ha stanziato importanti risorse prevedendo la progressiva elettrificazione delle linee esistenti, la costruzione di 17 nuove linee (circa 6.500 km) e la modernizzazione di 35 stazioni ferroviarie. “E auspicabile che le aziende italiane di settore, che sono già presenti in Algeria, continuino a contribuire al processo di ammodernamento in atto”, ha detto Ciaccia, spiegando che è “soprattutto nel settore delle infrastrutture che si possono realizzare le sinergie più significative”.

Porto di Venezia, crescono i traffici ad agosto

Rispetto ad agosto 2010, 47 mila tonnellate di merce movimentata in più.

Il mese di agosto conferma la situazione particolarmente felice del Porto di Venezia nell’incerto scenario nazionale ed estero. Rispetto ad agosto 2010, i traffici crescono del 2,3% per un totale di 47 mila tonnellate di merce movimentata in più.

Il settore commerciale segna un +17,5%, la movimentazione delle rinfuse solide registra una crescita eccezionale del 45,8% (soprattutto mangimi e minerali) e va molto bene anche il settore dei container. Quest’ultimo ha determinato ottimi risultati sia in termini di peso (+12,1%) sia per la quantità di container movimentati (+9,2%).

Anche il traffico passeggeri, grazie all’apertura del Terminal Isonzo 2, conserva il trend positivo con un 5,1% di crescita. L’unico dato negativo riguarda invece la movimentazione delle rinfuse liquide (-23,1%), in particolare petrolio grezzo e prodotti raffinati.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner