Articoli marcati con tag ‘tram-treno’

Nuovo sciopero dei mezzi pubblici il 2 ottobre

E' di nuovo sciopero

E’ di nuovo sciopero nazionale per i trasporti, martedì prossimo, 2 ottobre. Lo sciopero, proclamato da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa-Cisal, durerà 24 ore, eccezion fatta per le fasce di garanzia, che variano di città in città.

Per quanto riguarda la Capitale, a rischio tutte le linee di bus e tram urbane ed extraurbane, oltre che i collegamenti delle linee della metro e quelli ferroviari della Roma-Lido, della Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Garantiti i servizi durante le fasce orarie protette, ovvero dall’inizio del servizio fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Previste forti riduzioni del servizio in fascia notturna. Possibili disagi potrebbero riguardare anche le attività rivolte al pubblico dell’Agenzia Roma servizi per la mobilità: sportello al pubblico di piazzale degli Archivi 40, box informazioni di Termini e Fiumicino, check-point bus turistici di Aurelia, Laurentina e Ponte Mammolo, contact center infomobilità (0657003) e numero verde persone con disabilità 800154451.

I Tram-Treno crescono in GB

L’azienda di mobilità della Greater Manchester – TfGM – sta progettando l’introduzioni di servizi ferroviari leggeri (noti con il termine “tram-treno”) per aumentare l’offerta di trasporto rapido nella seconda città inglese. L’obiettivo è quello di capitalizzare tutte le infrastrutture esistenti, rete tranviaria urbana e, soprattutto, l’estesa rete ferroviaria che un tempo serviva la capitale della Rivoluzione Industriale e che oggi versa in uno stato di semiabbondono. È stato costituita un’apposita unità di progetto che lavorerà ad un primo studio di fattibilità d’area vasta: un Piano del Trasporto Metropolitano che individuerà una serie di corridoi potenziali per il breve e medio termine. Tra le tratte individuate in via preliminare la linea tra le stazioni Piccadilly e Marple dovrebbe fare da progetto pilota di tutta l’operazione. Manchester è la seconda città del Regno Unito per importanza e grandezza: la sua area urbana conta 3,4 milioni di abitanti su 2.204 kmq. La sua area metropolitana ingloba la vicina (54 km) Liverpool e le città di Stoke-on-Trent, Blackpool, Lancaster e Chester per una popolazione di 6,4 milioni di abitanti su 8.222 kmq. Oggi Manchester basa il proprio sistema di mobilità sul Metrolink e un’estesa rete di servizi ferroviari regionali. Metrolink è un sistema di metrotranvie (con sezioni da tranvia urbana nel centro storico) costituita da 4 linee di 37 km e 42 stazioni. I passeggeri giornalieri (ppd) sono 57.000. Sono in corso i lavori per diverse tratte che porteranno, dal 2016, la rete a 7 linee per 97 km e 105 stazioni. Il carico atteso è di 190mila ppd.

da www.cityrailways.it

Firenze: Finalmente qualche chiarimento sul Tram-Treno.

Sul Tram-Treno, l'Italia, prenderà esempio dalla Francia.

Venerdì 13 maggio, a Firenze, si è svolto il convegno tram-treno durante il quale, finalmente, sono stati fissati dei punti chiari dai quali partire. Innanzitutto occorre capire che non si tratta di un prodotto ma di un concept, perché sia fattibile occorre compiere scelte di volta in volta diverse. I rotabili leggeri hanno prezzi molto variabili a seconda che abbiano caratteristiche tranviarie o ferroviarie. Una cosa è certa: come in Francia, anche l’Italia dedicherà un progetto ad ogni caso.

Per quanto riguarda l’area fiorentina, si sono avanzate delle proposte: linea 4, Le Piagge-Leopolda con servizio sulla linea RFI per Empoli e la linea 6, integrata con la ferrovia Faentina, che andranno ad integrarsi con le 3 linee tranviarie del vecchio PUM.

Convegno sul tram-treno in Toscana

Tram-treno parigino

Cresce l’interesse per il tram-treno che, dopo l’esperienza in Germania e in diverse città francesi, potrebbe vedere la luce anche in Toscana. Se ne parlerà al Palazzo Medici-Riccardi durante un convegno organizzato da AMT Toscana.

L’evento è patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Firenze, dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e dal CIFI.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner