Articoli marcati con tag ‘trasporto pubblico’

Toscana, 17 milioni per il trasporto su gomma

Al via la riforma del tpl in Toscana

Circa 17 milioni di euro per il trasporto pubblico locale su gomma. Sono le risorse messe in campo dalla Regione Toscana per garantire il funzionamento della rete regionale, alla vigilia della riforma del settore, che ha visto nei giorni scorsi la pubblicazione del bando per la gara destinata a individuare gli operatori interessati a gestire il servizio. Per la prima volta il tpl toscano sarà aggiudicato attraverso una gara unica a livello regionale.

“La boccata di ossigeno per il trasporto pubblico su gomma – spiega l’assessore al bilancio Riccardo Nencini – è frutto della puntuale ricognizione della spesa fatta nelle scorse settimane dalla giunta regionale. Siamo così riusciti a realizzare economie che ci hanno consentito di recuperare, complessivamente, circa 19 milioni di euro. Sono risorse che possiamo utilizzare per integrare i capitoli di spesa lasciati sguarniti dai mancati trasferimenti dei fondi statali, sia per quanto riguarda le spese di parte corrente che gli investimenti”.

Trevi per il nuovo Cityringen di Copenhagen

Trevi realizzerà le fondazioni speciali per le nuove stazioni metro.

È la divisione italiana Trevi – specializzata nei servizi di Ingegneria del Sottosuolo – la vincitrice della gara di appalto per la costruzione delle fondazioni speciali ed opere di consolidamento per il Cityringen metro project di Copenaghen.

La commessa prevede la realizzazione delle fondazioni speciali per le 17 stazioni del nuovo tratto di Metropolitana ed è stata affidata a Trevi dal Copenaghen Metro Team, il consorzio italiano guidato da Salini Costruttori, che realizzerà la moderna infrastruttura. Il valore stimato del progetto è di circa 90 milioni per una durata di 36 mesi.

Con il Progetto Cityringen, Copenaghen amplierà il suo sistema di trasporto pubblico – il più evoluto in Europa – con un nuovo anello nel centro della città: 17 nuove stazioni poste a 30 metri di profondità e collegate da due tunnel lunghi 16 km ciascuno.

Milano sede del Congresso mondiale del trasporto pubblico nel 2011

Milano nel 2015 sede del simposio internazionale sul trasporto pubblico

Sarà Milano nel 2015 la sede del Congresso mondiale del trasporto pubblico. A stabilirlo ieri a Ginevra il Board della UITP (l’Unione Internazionale del Trasporto Pubblico) a cui aderiscono 92 Paesi da tutto il mondo. Il simposio – una vera e propria Expo dei Trasporti – si svolgerà a giugno del 2015 al Centro congressi di Fiera Milano. Sono previsti 5mila partecipanti e mille espositori stranieri. In finale, Milano ha superato, dopo un serrato testa a testa, le due città rimaste nella shortlist: Francoforte e Montreal.

“Milano sempre più internazionale conferma la sua leadership come sede di turismo congressuale – ha commentato il sindaco Letizia Moratti -. Questo evento avrà positive ricadute economiche e di occupazione sul territorio milanese. L’Esposizione Universale e il congresso del trasporto pubblico sono due momenti importanti: Milano avrà l’opportunità di condividere con i rappresentanti delle delegazioni provenienti da tutto il mondo le sue buone pratiche e i nuovi progetti che intendiamo sviluppare per contribuire a migliorare la qualità della vita delle città”.
“Una grande soddisfazione – ha dichiarato Elio Catania, presidente di Atm – che giunge ancora più gradita nell’anno in cui Atm festeggia i suoi 80 anni. Un evento significativo per dimensione e presenze ma soprattutto per il prestigio della nostra città. È il risultato del grande lavoro fatto da tutte le istituzioni del Sistema Milano, da mesi coinvolte in questo progetto, e un riconoscimento alla reputazione di Milano quale benchmark nel promuovere la mobilità sostenibile e alla qualità e innovazione del nostro trasporto pubblico”.
Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner