Articoli marcati con tag ‘treniitalia’

Grandi Stazioni: FS e Eurostazioni avviano il processo di privatizzazio

Ferrovie dello Stato Italiane ed Eurostazioni, a seguito della delibera del Consiglio di Amministrazione di Grandi Stazioni dello scorso 30 giugno, hanno avviato il processo di privatizzazione relativo alla vendita dell’intero capitale sociale della nuova GS Retail, subordinatamente alla scissione di Grandi Stazioni, attraverso una procedura competitiva.

Il CdA di Grandi Stazioni dello scorso 30 giugno aveva deliberato la scissione non proporzionale di GS in tre aziende: GS Rail, GS Immobiliare e GS Retail.

L’Amministratore Delegato di Grandi Stazioni, Paolo Gallo, ha così commentato: “Oggi si apre un nuovo capitolo per Grandi Stazioni. L’avvio del processo di privatizzazione pone sul mercato un soggetto unico nel panorama mondiale sia per le esperienze nella gestione unitaria di tutte le principali stazioni ferroviarie italiane e ceche, sia per le potenzialità di espansione commerciale e di penetrazione sul mercato Retail.
Siamo sicuri di poter raccogliere numerose manifestazioni di interesse, che attendiamo per il 14 dicembre”.

L’operazione di scissione sarà realizzata attraverso lo scorporo e la contestuale assegnazione alla costituenda società Grandi Stazioni Retail, tra le altre, delle attività relative allo sfruttamento economico in esclusiva degli spazi commerciali, media & advertising, deposito bagagli, servizi igienici nelle 14 principali stazioni ferroviarie italiane e nelle due stazioni in Repubblica Ceca, Praga Centrale e Mariánské Lázně.

Le stazioni italiane sono Bari Centrale, Bologna Centrale, Firenze S. Maria Novella, Genova Brignole, Genova Piazza Principe, Milano Centrale, Napoli Centrale e Piazza Garibaldi, Palermo Centrale, Roma Termini, Torino Porta Nuova, Venezia Mestre, Venezia S. Lucia, Verona Porta Nuova e Roma Tiburtina.

Il bando di gara internazionale volto a raccogliere le manifestazioni di interesse per partecipare alla procedure è disponibile sul sito internet www.fsitaliane.it e www.grandistazioni.it

Moretti: Per i treni locali, tariffe differenziate in base alle fasce orarie

Per il trasporto regionale “un’ipotesi che deve essere affrontata è quella di fasce tariffarie differenziate, come ci sono negli altri Paesi, con sistemi di incentivazione e disincentivazione di certi orari”. Così l’AD delle FS Italiane, Mauro Moretti, a margine del convegno Imprenditoria e Startup femminili”.
La proposta, se attuata dalle Regioni alle quali compete stabilire la politica tariffaria, potrebbe invogliare chiunque può e non è legato a timbrature rigide o orari fissi a muoversi fuori dalle fasce di massima frequentazione, traendone anche un vantaggio economico.
Per facilitare la vita dei cittadini e migliorare la qualità del servizio dei trasporti pubblici locali, infatti, Moretti propone di “ripensare anche il regime degli orari delle attività nelle grandi città”. “Se tutti iniziano a lavorare nello stesso momento - dice – abbiamo treni affollati per un’ora e vuoti per altre venti. Viceversa se, come si fa in altri Paesi, l’orario d’apertura di scuole e uffici della pubblica amministrazione viene spalmato su 2 o 3 ore si potrebbe evitare l’effetto “ore di punta” e, a parità di risorse disponibili, offrire un servizio migliore”.

Al mare in treno anche per Capodanno

Al mare in treno anche per Capodanno

Agevolazioni, sconti e benefit per chi decide di festeggiare il prossimo Capodanno sulla riviera romagnola e sceglie Trenitalia per raggiungere Rimini e Riccione. E’ stata infatti estesa fino ai primi giorni del 2012 l’iniziativa Al mare in treno, sostenuta da Provincia di Rimini e Ferrovie dello Stato Italiane, e realizzata grazie all’accordo tra le Associazioni degli albergatori di Rimini, Riccione e Trenitalia
La promozione prevede agevolazioni che vanno dal rimborso del biglietto di viaggio da parte dell’albergatore a sconti dal 5 al 10% sul soggiorno, fino ad ingressi gratuiti nei parchi divertimenti, nei principali musei e al cinema.
Tutte le informazioni, il regolamento e l’elenco degli alberghi convenzionati sono consultabili su almareintreno.it oltre che cliccando trenitalia.com, nella sezione Promozioni ed Offerte dedicata alle Idee di Viaggio.
L’iniziativa è valida fino al 1 gennaio 2012 e vede coinvolta l’intera offerta di 2ª classe dei treni Frecciabianca, Intercity e Regionali con partenza o arrivo nelle stazioni di Rimini e Riccione. I ticket di viaggio possono essere acquistati in tutte le biglietterie, self-service, agenzie di viaggio, ma anche su trenitalia.com o telefonando al call center 892021.

Garantito il 74 per cento dei treni nazionali per FS


A rischio i treni regionali oggi fuori dalla fascia di garanzia

In occasione dello sciopero di 24 ore nel settore dei trasporti, Trenitalia invita i clienti, prima di partire, a informarsi sull'effettuazione del proprio treno nazionale consultando le pagine web di Trenitalia.com e di FS News, dove è pubblicato e costantemente aggiornato il programma dei treni nazionali, oppure chiamando il numero verde gratuito 800 89 20 21. A circolare sarà circa il 74% dei 468 convogli nazionali previsti in orario durante le 24 ore di sciopero mentre oggi, nel trasporto locale, saranno svolti i servizi minimi garantiti nelle fasce di maggiore afflusso (6 -9 e 18-21). Cancellazioni e limitazioni di percorso saranno tuttavia possibili anche prima e dopo la fine dello sciopero. Informazioni saranno disponibili anche nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle principali stazioni ferroviarie, oltre che nelle agenzie di viaggio convenzionate e attraverso i new media del Gruppo FS Italiane (FSNews.it<http://www.fsnews.it/cms/v/index.jsp?vgnextoid=b8cd291aecc34310VgnVCM1000008916f90aRCRD> e FS News Radio<http://www.fsnews.it/cms-file/html/fsnews/webradio.html>).
Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner