Articoli marcati con tag ‘vacanze’

Italo lancia l’estate “su misura”

Si comincia con la grande novità della stazione Termini dove da qualche giorno si
fermano i primi no stop Roma-Milano (in attesa dell’incremento del numero dei
collegamenti che avverrà a dicembre), e si prosegue con le altre allettanti
opportunità: la sempre verde “Vado e torno” per una gita “fuori porta” in giornata,
la visita a una grande mostra o un appuntamento di lavoro improvviso; la “Dolce
metà”, acquistabile ora fino al 15 luglio per condividere l’emozione di un viaggio
in coppia approfittando di una riduzione del 50% sul secondo passeggero; l’affollata
“Italo Famiglia” per gruppi di 3-5 passeggeri che possono godersi il relax
dell’ambiente Prima a condizioni particolarmente convenienti e con i ragazzi fino a
15 anni non compiuti che viaggiano sempre gratis. Inoltre, con lo “Sconto Ragazzi”,
i bambini fino a 4 anni non compiuti viaggiano gratuitamente su Italo se in braccio
a un adulto (senza posto assegnato). Viaggi giovanissimi con la “Carta dello
Studente”, distribuita ogni anno a tutti gli alunni delle scuole secondarie: dà
diritto a una riduzione del 10% in ambiente Smart sulle offerte Base, Economy e Low
Cost. E dall’altro lato Italo rilancia “Italo Senior” la carta riservata agli "over
65" che offre una riduzione del 10% sulle offerte commerciali Base ed Economy.
Infine, con “Salotto Club 3 x 4”, si viaggia in quattro al costo di tre, con un
intero salottino riservato in ambiente Club per un viaggio al top del comfort e
della privacy.

Ma papà ti manda solo?
Con Italo si può. Alle offerte dell’estate si aggiungono due servizi molto richiesti
dai viaggiatori, soprattutto in tempo di vacanze: “Italo Junior”, per il trasporto
di minori non accompagnati e la possibilità di far viaggiare anche i cani taglia
XXL, con un kit dedicato all’amico a quattro zampe.

Topo a bordo, tutti i bambini in carrozza cinema
Per Topazia, la fantastica città dei cartoon, tutti in carrozza 11, quella dedicata
al Cinema. Il 10 luglio su Italo debutta Geronimo Stilton. La top star dei cartoni
animati, amatissimo dai bambini di tutto il mondo, accompagnerà sugli schermi del
treno i piccoli viaggiatori con le sue divertenti avventure. Un piacevole passatempo
per rilassarsi in viaggio ridendo. L’iniziativa è frutto dell’accordo tra Ntv e la
società editrice Atlantyca Entertainment. Ma per i bambini, Italo e Geronimo
riservano un’altra sorpresa: nel periodo estivo chi passa da Casa Italo Milano Porta
Garibaldi e Roma Tiburtina prima di salire a bordo avrà in dono una borsa speciale
con dentro libri e gadget dedicati al famoso personaggio

Italo passe-partout per il trasporto a Milano e Firenze
I viaggiatori di Italo fruiscono di una riduzione sull’acquisto della Milano Card
(-10%) e della FirenzePASSport (-10% per la versione special e -20% per la
standard). La prima card turistica di Milano offre trasporto pubblico gratuito,
entrata libera o riduzioni in oltre 20 musei di Milano, sconti e agevolazioni in
ristoranti e 500 attrazioni della città oltre a una serie di sconti in alcuni musei
di Venezia (tutte le info su milanocard.it<http://milanocard.it>). A Firenze, il
pass permette di scoprire e vivere la città e la Toscana, offrendo facilitazioni o
gratuità (card special) per Uffizi e Accademia, un biglietto gratuito della durata
di 90 minuti su tutti i trasporti di Firenze, una miniguida della città, menu
speciali e agevolazioni in alcuni ristoranti, assistenza medica gratuita e molti
altri benefit (tutte le info su firenzepassport.com<http://firenzepassport.com>).
Per usufruire della promozione, basta acquistare la Milano Card nella Tabaccheria
della Stazione di Milano Porta Garibaldi (piano metropolitana linea verde) o nel
MilanTourismPoint office della Stazione Centrale piano mezzanino. La Firenze Pass è
acquistabile nella Agenzia365 nella Stazione di Santa Maria Novella. Per beneficiare
della promozione e delle agevolazioni delle Cards, i viaggiatori NTV dovranno
esibire un documento d’identità e il proprio biglietto italo con la data di viaggio
che dovrà essere antecedente di massimo 30 giorni rispetto a quella dell’acquisto
delle carte.

A Rimini Party con Italo
Un passe-partout che assicura un occhio di riguardo sulla costa riminese: gli
iscritti al programma fedeltà Italo Più che acquistano un biglietto per Rimini fino
al 30 settembre in Casa Italo a Torino, Milano, Bologna e Firenze usufruiscono di
riduzioni che possono utilizzare in una serie di esercizi commerciali della Riviera
Adriatica (stabilimenti balneari, street bar, ristoranti, siti di interesse
turistico e culturale). E Inoltre, hanno diritto a un voucher di 10 euro da
utilizzare fino al 24 luglio nelle Case Italo di Torino, Milano, Bologna, Firenze
per viaggiare dal 5 al 28 agosto con qualsiasi destinazione (per maggiori
informazioni www.italotreno.it<http://www.italotreno.it>). In più per i più piccoli
Italo  offre un coupon ingresso gratuito in tutti i parchi della riviera tra cui
Mirabilandia, Aquafan, Acquario di Cattolica, Oltremare e tanti altri aderenti
all'iniziativa. Il coupon è valido per un bambino sotto i 10 anni accompagnato da
due adulti che pagano tariffa intera. La brochure “Riviera dei Parchi” si può
trovare presso tutte le Casa Italo.

Coldiretti, “Vacanze più vicine per risparmiare sulla benzina”

Vacanze ridotte per risparmiare

Vacanze più vicine per un italiano su quattro, per contenere i costi del carburante. Lo afferma uno studio della Coldiretti. “Il crollo dei consumi di benzina e gasoli nei primi 8 mesi dell’anno si deve al fatto che quasi un italiano su quattro (22%) ha accorciato la meta delle vacanze scegliendo di andare in luoghi abbastanza vicini a casa per effetto della crisi e degli aumenti del costo del carburante”.

I dati spiegano il calo dei consumi di carburante attestato dal ‘Centro Studi Promotor Gl’. “La scelta di evitare lunghi tragitti e di preferire una vacanza a ‘chilometri zero’ è dettata dalla necessità di risparmiare sui costi dei trasporti, ma anche – sottolinea la Coldiretti – di ottimizzare il minor tempo a disposizione”. Insomma alle ferie non si rinuncia, ma gli italiani quest’anno hanno preferito la versione ridotta.

Parte il treno-hotel, prenotazioni dal 2 luglio

TrenHotel al via

Al via il servizio dei Trenhotel di Arenaways, i treni notte superlusso che collegheranno Nord e Sud Italia. La partenza è prevista per martedì 10 luglio alle 17.10, da Torino a Reggio Calabria, e mercoledì 11 alle 21.45 per Bari. I biglietti potranno essere acquistati presso tutte le biglietterie di Trenitalia, le agenzie di viaggio convenzionate e sul sito web www.trenitalia.com a partire da lunedì prossimo, 2 luglio.

Le informazioni relative agli orari, destinazioni, modalità di trasporto delle auto e tutti i dettagli dei Trenhotel sono disponibili sul sito ww.arenaways.com. Da oggi, lunedì 25 giugno, per maggiori informazioni sarà attivo anche il Call Center Arenaways (dal lunedì al venerdì, ore 9:00‐19:00) al numero 0131‐319090.

La linea Torino‐Reggio Calabria viene servita con 1 collegamento 3 volte alla settimana: da Nord a Sud ogni martedì, venerdì e domenica; da Sud a Nord il lunedì, mercoledì e sabato. L’arrivo a Reggio è previsto alle 9:35 del mattino successivo. Viceversa, la partenza da Reggio è alle 19:00 per arrivare nel capoluogo piemontese alle ore 12:00 del giorno dopo. Sull’Adriatica vi sarà 1 collegamento da Torino verso Bari ogni mercoledì, venerdì e domenica. Per spostarsi da Bari verso Torino, invece, si potrà viaggiare ogni lunedì, giovedì e sabato, con partenza da Torino alle 21.45 e arrivo alle 10.30 del mattino successivo o viceversa alle 21.12 da Bari con arrivo nel capoluogo piemontese alle 9.40 del giorno dopo.

Gli italiani in volo per Natale? Puntano su Londra e Parigi

Londra resta in vetta alla classifica

Londra, Parigi, Milano. Ecco il podio delle mete predilette dagli italiani che “prenderanno il volo” nel periodo natalizio. I dati sono stati raccolti da Skyscanner.it, sito leader nella ricerca e comparazione di voli economici, a partire dalle ricerche effettuate online dagli italiani nel mese di novembre.
Rimane nella top ten New York, al quarto posto, mentre scivola al quinto la nostra Capitale. Chi resta in Italia predilige il sud: Catania e Palermo restano tra gli scali nazionali più ricercati. Migliorano Bari, Lamezia Terme, Brindisi e Reggio Calabria. Perdono posizioni invece Genova, Firenze e Alghero.

A sorpresa tra le destinazioni straniere quella che sale di più in classifica è Mumbay (13 posizioni), seguita da Sydney (11 gradini più in alto rispetto all’anno scorso). Aumenta anche l’interesse per le località fredde come Helsinki, Kiev, Ginevra, Sofia e Stoccarda. Perdono molte posizioni, invece, Pechino e San Paolo. Per la prima volta nella top 100 ci sono Marsiglia, Lione, Mombasa e Tallinn.

Vacanze in auto? Attenzione ai bagagli. Parte la campagna Goodyear

Rischio carichi mal sistemati per milioni di europei

Armi e bagagli e via, sulla strada delle vacanze. Attenzione però, se partite in auto: assicuratevi di aver sistemato correttamente i carichi, perché in caso di brusche frenate o incidenti potrebbero nuocere gravemente alla vostra salute.

Secondo un’indagine condotta da Goodyear Dunlop, basata su oltre 5.600 interviste in 15 paesi d’Europa, un guidatore su tre (ossia milioni di utenti in tutto il continente) non sa dove sistemare i carichi più pesanti. E gli italiani sono in fondo alla classifica.

Poco più di una persona su 10, inoltre, valuta l’impatto distruttivo che può avere un qualsiasi oggetto, trasportato nell’abitacolo e non assicurato, in caso di incidente: la bottiglia d’acqua, un grosso giocattolo o un notebook possono trasformarsi e veri e propri missili.

Alla vigilia delle partenze, dunque, Goodyear ha deciso di lanciare una campagna di sensibilizzazione ad hoc, intitolata “Partite preparati, arrivate sicuri”. Ecco alcuni semplici consigli: posizionare gli oggetti più pesanti in fondo al bagagliaio, più vicino possibile allo schienale dei sedili posteriori; nelle station wagon deve invece essere utilizzata la rete di protezione bagagli; se i carichi più pesanti sono invece collocati sul portapacchi fissato al tetto, ciò potrà influenzare notevolmente il comportamento del veicolo, aumentando il rischio di ribaltamento. In questo caso il guidatore dovrà anticipare gli spazi di frenata.

E infine prima di partire assicuratevi di aver fatto un check-up all’auto. E a voi stessi.

Chi va in Riviera viaggia gratis

A Rimini o Riccione senza pagare il biglietto del treno

Chi va in vacanza in Riviera romagnola non paga il biglietto. Trenitalia lancia la Carta Vantaggi, che, oltre al viaggio gratis, comprende anche sconti su hotel, ingressi a musei e parchi divertimento. L’unica condizione da rispettare è quella di passare a Rimini o Riccione almeno una settimana in albergo.

Il biglietto di andata verrà rimborsato direttamente dall’albergatore, mentre se il soggiorno sale a 15 giorni anche il ritorno sarà gratuito. La convenzione comprende anche un paio di giorni di servizio spiaggia gratuito oppure l’accesso free a uno dei parchi tra Acquafan, Italia in Miniatura, Fiabilandia, Oltremare e Le Navi. Per approfittare dell’offerta c’è tempo fino alla fine dell’anno. Coinvolta l’intera offerta di 2ª classe dei treni Frecciabianca, Intercity e Regionali con partenza o arrivo nelle stazioni di Rimini e Riccione.

Pasqua, 2,5 milioni di italiani in treno

Vacanze in treno per 2,5 milioni di persone

Saranno 2,5 milioni gli italiani e i turisti che sceglieranno il treno per le vacanze pasquali. Cifra destinata a salire se mettiamo nel conto le classiche gite fuori porta di Pasquetta. Le mete più popolari sono le città d’arte: Roma, Firenze e Venezia. Ma anche le località di mare, considerando la stagione già avanzata.

Fino al 2 maggio (in modo da comprendere anche la Festa dei lavoratori) Fs metterà a disposizione quasi 40mila posti in più su 74 treni aggiuntivi, per rispondere all’aumento della richiesta. Che farà bene anche all’ambiente: due milioni e mezzo di viaggiatori equivalgono infatti a oltre un milione e 400mila auto in meno sulle strade, con quel che ne consegue in termini di riduzione delle emissioni di Co2.

In vacanza in auto? Con il metano risparmi fino a 300 euro

Vacanze più "leggere" con il metano

Il weekend di Pasqua si avvicina e migliaia di italiani sono pronti a mettersi in auto per passare qualche giorno al mare o nella natia dimora. Lasciando “sulla strada” diverse centinaia di euro in carburante e caselli autostradali. Andrà meglio a chi sceglierà il metano: la tratta Torino-Catania (e ritorno) arriva a costare in tal caso ben 297 euro in meno.

I dati emergono da uno studio dell’Osservatorio Metanauto, centro di ricerca sul metano per autotrazione, che ha preso in esame alcuni tragitti tipici del turismo pasquale in lungo e in largo nel Bel paese.

Forti risparmi anche nel percorso tra Verona e Potenza: 279 euro con benzina, 106 con metano. Da Roma a Venezia (circa 1.200 km), invece, si spenderebbero 186 euro con auto a benzina e 71 con quella a metano. “Sarebbe riduttivo considerare l’utilizzo di veicoli a metano solo per una questione meramente economica – commenta Dante Natali, presidente di Federmetano e dell’Osservatorio – infatti l’utilizzo di veicoli a metano può apportare altri importanti vantaggi, tra cui sono da ricordare quello ecologico e la possibilità di circolare anche in presenza di blocchi del traffico”.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner