Articoli marcati con tag ‘Verona’

TRANSPOTEC 2017: IVECO E’ A BORDO

Iveco, brand di CNH Industrial N.V., che progetta, costruisce e commercializza un’ampia gamma di veicoli commerciali industriali leggeri, medi e pesanti, mezzi cava-cantiere, sarà presente alla prossima edizione di Transpotec Logitec, il Salone dedicato ad autotrasporto e logistica organizzato da Fiera Milano e in programma a Verona dal 22 al 25 febbraio 2017.

«Iveco, nonostante un lungo periodo di recessione economica, ha attuato una lungimirante strategia volta a investire in maniera importante nella ricerca delle soluzioni tecnologie più all’avanguardia sotto il profilo della sostenibilità economica e ambientale – ha dichiarato Mihai Daderlat, Business Director Iveco Mercato Italia. – Il conseguente processo di completo rinnovamento della flotta ha portato, già a giugno 2014, alla nascita del Daily eletto Van of The Year, quindi il Nuovo Eurocargo, a settembre 2015, che ha vinto il premio International Truck of the Year 2016. Nel corso del presente anno sono state ben due le gamme rinnovate da Iveco, protagoniste di altrettanti lanci sui mercati internazionali: il Nuovo Daily Euro 6 e il Nuovo Stralis: TCO2 Champion, presentato assieme all’attesissimo Stralis NP, un veicolo a gas naturale rivoluzionario per il trasporto su lungo raggio. In un momento economico di crescita del nostro settore, siamo certi l’impegno di Iveco verrà messo in luce in uno stand molto rappresentativo dove i nostri veicoli saranno protagonisti assieme all’offerta di servizi con cui vengono accompagnati, in una vision di business partnership che da sempre ci contraddistingue».

“Siamo lieti che Iveco sia presente con una partecipazione rilevante in questa edizione; il progetto è stato peraltro apprezzato anche da diverse altre case costruttrici, che stanno a loro volta confermando una presenza importante in fiera. Transpotec sta raccogliendo feedback positivi da tutti i comparti dell’autotrasporto, prova ne sia il fatto che ci sono molti attori chiave del comparto che per la prima volta si presenteranno in fiera nel 2017, al punto che la superficie espositiva da noi inizialmente prenotata per la manifestazione a Verona è, ad oggi, già sold-out, per cui ci siamo già accordati con Veronafiere per poterne disporre di aggiuntiva – afferma Giuseppe Garri, Exhibition Manager di Transpotec Logitec. – Le aziende hanno capito che, in questo momento di ripresa, occorre creare strategie utili per far fruttare al meglio le occasioni di mercato emergenti, entrando in contatto con i potenziali clienti che stanno ridando forza al lato della domanda. In questo senso, la manifestazione diventa fondamentale per presentare direttamente servizi e prodotti e per crescere, approfondendo i contatti di business già esistenti e creandone di nuovi”.

Accanto alle proposte delle case, continua a crescere l’offerta di prodotti e servizi che gli operatori potranno trovare in manifestazione. Tante le novità dei produttori di rimorchi e allestimenti, con una proposta particolarmente ricca per i trasporti a temperatura controllata che presenterà soluzioni a misura di ogni comparto, dal food al farmaceutico.

Innovazione, sostenibilità e risparmio saranno linee guida di tutta l’offerta espositiva, dai produttori di mezzi di tutte le categorie, fino ai fornitori di servizi, carburanti e additivi e ai sistemi di controllo e gestione ottimale delle flotte.

Non mancherà un’area espressamente dedicata all’offerta degli accessori e dei ricambi per truck, l’Aftermarket Village, pensata per i professionisti che operano nel campo della manutenzione dei mezzi.

Eventi ed esperienze formative completeranno le proposte presenti in manifestazione, con un ricco programma di convegni e workshop, cui si aggiungerà l’opportunità di esperienze emozionali e test-drive. Nell’ambito di Transpotec troveranno in particolare spazio di riflessione le tematiche emerse recentemente durante il Forum Internazionale della Logistica e dell’Autotrasporto, che si è tenuto a Fiera Milano lo scorso 16 settembre e che ha visto autorevoli rappresentanti del mondo associativo, istituzionale e aziendale confrontarsi alla presenza di più di 300 operatori del settore, animati dalla voglia di “fare sistema” e capire dove va il mercato.

La prossima edizione di Transpotec offrirà, inoltre, un’opportunità in più: la contemporaneità con SaMoTer, International Earth Moving and Building Machinery Exhibition (triennale), manifestazione di Veronafiere punto di riferimento per le macchine da costruzioni, darà agli operatori in visita la possibilità di fruire di un’offerta ancora più ampia, con un unico ingresso.

Per favorire il business networking e supportare la presenza in mostra delle aziende, Transpotec ripropone, ampliandolo, il progetto di incoming buyer: più di 100 big spender internazionali provenienti dai mercati più interessanti saranno ospitati a Verona e attraverso Expo Matching Programme, il software creato da Fiera Milano per mettere in contatto domanda e offerta, potranno fissare gli appuntamenti con gli espositori, costruendo la propria agenda già prima che la fiera abbia inizio.

RFI, Veneto: interventi di potenziamento tecnologico fra Verona e Vicenza

Proseguono gli interventi di potenziamento tecnologico sulla linea Milano – Venezia.

In particolare, dalle 21.15 di sabato 23 alle 8.00 di domenica 24 aprile, verranno effettuati gli interventi programmati fra Verona e Vicenza.

Per consentire a Rete Ferroviaria Italiana di svolgere le attività pianificate, sono previste modifiche al programma di circolazione di alcuni treni nel tratto Verona – Vicenza, con limitazioni, cancellazioni, variazioni di percorso e sostituzioni con bus.

Le informazioni di dettaglio dei treni interessati sono consultabili anche presso le emettitrici automatiche self service, i canali di vendita e sul sito web trenitalia.com.

Questo intervento è un’ulteriore tappa del percorso di ammodernamento tecnologico dei sistemi di gestione e controllo del traffico ferroviario dell’intero asse Torino – Milano – Venezia, con vantaggi in termini di:

  • incremento degli standard di regolarità e puntualità del traffico, con l’accentramento della gestione della circolazione ferroviaria sull’intera direttrice Torino – Venezia, compresi i nodi metropolitani di Milano e Torino;
  • miglioramento dei processi di manutenzione dell’infrastruttura, con sistemi informatici di diagnostica predittiva;
  • upgrading dei sistemi di informazione alla clientela e conseguente aumento della qualità delle comunicazioni.

Investimento economico complessivo: oltre 760 milioni di euro.

VERONA TERZA TAPPA PER IL GRAND TOUR MERIDIANA

E’ Verona! Svelata dunque anche la terza tappa del Grand Tour targato Meridiana! Dopo una settimana di indizi su Facebook, Instagram e Twitter il Grand Tour atterra nella città di Romeo e Giulietta

Oggi 5 marzo va in scena nella città di Verona, la romantica e splendida città d’arte avvolta nella storia millenaria e consegnata al mito dal capolavoro shakespeariano. La promozione Grand Tour è rivolta a chi vuole visitare la città scaligera o le suggestive località che si affacciano sul Lago di Garda, ma anche a chi intende partire dall’Aeroporto Valerio Catullo diretto al Sud, verso Napoli, Olbia, Cagliari e Catania, dove il mare e il clima mediterraneo sono ideali per un long week-end in primavera o per trascorrere le vacanze estive.

Per tutta la giornata del 5 marzo, si può acquistare un volo nazionale a un costo massimo di 99 euro per un viaggio di andata e ritorno a persona tutto incluso sulle linee fra Verona e Cagliari, Catania, Olbia e Napoli. Il volo deve essere effettuato nel periodo compreso fra il 5 maggio e il 25 ottobre 2014.

Acquistare è davvero semplice: basta collegarsi con il sito meridiana.com, al sito mobile, alla app o recarsi presso la propria agenzia di viaggio di fiducia.

Torna la caccia agli indizi. Dopo Bologna, Milano e Verona l’appuntamento è sui social network alla scoperta della prossima tappa. Ce ne sono altre quattro tutte ancora da scoprire. Buona fortuna!

Renault protagonista a +H+E a Verona

Renault prosegue la sua attività di sensibilizzazione per una mobilità più sostenibile e rispettosa dell’ambiente con la partecipazione all’evento “+H+e. Più idrogeno e più elettricità nel futuro della mobilità”. L’iniziativa, in programma ieri a Verona, pone al centro del dibattito il tema della mobilità sostenibile e della sicurezza stradale ed ambientale, valori cardine da sempre al cuore della filosofia aziendale Renault.

La manifestazione si pone a conclusione di un percorso di sensibilizzazione ambientale promosso dall’Istituto tecnico “Giovanni Giorni” di Verona nell’ambito della campagna sulla sicurezza realizzata dalla Regione Veneto.

Ad “H+e” Renault presenta il proprio impegno per lo sviluppo della mobilità elettrica, quale soluzione più efficace di mobilità, unica a garantire zero emissioni inquinanti ed acustiche. Al centro dell’attenzione i propri veicoli elettrici Renault Z.E., che costituiscono la prima gamma completa di veicoli 100% elettrici a zero emissioni sul mercato, ideati per rispondere alle diverse esigenze quotidiane di mobilità. Protagoniste della manifestazione: Fluence Z.E., la raffinata berlina per comfort e seduzione a impatto ambientale zero, Kangoo Z.E., la furgonetta elettrica per un trasporto merci ecologico nella massima funzionalità, Twizy, l’innovativa biposto dalle linee avvolgenti e dalle dimensioni contenute, soluzione pratica di mobilità urbana. Ma la più attesa è senza dubbio ZOE, l’ultima novità della gamma Z.E., la berlina compatta, concentrato delle più avanzate tecnologie, pronta a rispondere a tutte le esigenze della vita quotidiana.

Con Italo anche a Venezia

Dal 3 ottobre Italo fa rotta sulla Laguna. Venezia,Mestre, Padova saranno collegate con Bologna, Firenze, Roma.
L'altissimo comfort di viaggio offerto dai suoi tre ambienti spaziosi, luminosi e silenziosi (Club, Prima e
Smart), unito allo stile unico nell'accoglienza a terra e a bordo, faranno presto la differenza anche nei collegamenti
con la dorsale Nord Est del Paese.
Il WIFI gratuito in tutti gli ambienti, il portale di bordo con giornali, film, itinerari culturali, artistici o
enogastronomici a disposizione di tutti i Viaggiatori, la Carrozza Cinema, la rilassante tranquillità offerta dalla Prima
Relax, insieme ai sei collegamenti al giorno: la possibilità di scegliere la qualità di Italo arriva anche a Padova e Venezia.
E da oggi si possono già acquistare i biglietti per viaggi a partire dal 3 ottobre.
ll primo Italo partirà da Venezia alle 7,40 del mattino, con arrivo a Roma Tiburtina alle 11,20 (Ostiense 11,37)
l'ultimo partirà alle 18,37, con arrivo sempre a Tiburtina alle 22,20 (22,37 a Ostiense). Il primo da Roma Ostiense partirà
invece alle 7,24 (7,40 da Tiburtina) con arrivo a Venezia alle 11,23, l'ultimo sempre da Roma Ostinese alle 18,54 (19,10 da Tiburtina)
con arrivo alle 22,53.  Sei nuovi collegamenti, dunque, che diventeranno 10 entro la fine dell'anno, e che si
aggiungono ai 28 attualmente già in esercizio.
Qualche esempio di prezzo: da Venezia a Roma si può viaggiare in Promo con 35 euro, mentre con l'offerta Low Cost bastano
15 euro per Bologna viaggiando in ambiente Smart, e 24 euro in ambiente Prima, grazie alla recente estensione dell'offerta
Low Cost anche alla Prima. I prezzi Low Cost da Venezia a Firenze sono, rispettivamente, di 21 euro in Smart e di 34 euro in
Prima. Il Padova-Roma si può trovare in Promo a 30 euro, mentre per Bologna l'offerta Low Cost prevede un biglietto da 15 euro in
Smart e da 22 euro in Prima. E' possibile acquistare i biglietti per il nuovo collegamento sui consueti canali di
vendita di NTV: il sito italotreno.it, il contact center Pronto Italo (06.07.08), le biglietterie automatiche collocate
nelle Case Italo o, ancora, nelle agenzie di viaggio aderenti al network Ntv.

Mediriana Fly e Air Italy: più attività sull’aeroporto di Verona.

Giuseppe Gentile.

L’ipotesi di Giuseppe Gentile (a.d. del nuovo gruppo Meridiana Fly e Air Italy) e Paolo Arena (presidente di Catullo Spa, la societa’ che gestisce gli aeroporti di Verona e Brescia) per la riduzione di attività del gruppo sull’aeroporto di Verona, si e’ trasformata in un impegno di crescita congiunta.

Gentile: “Entrambe le compagnie aeree hanno una presenza consolidata al Catullo. Nel 2010 sono stati trasportati a Verona da Meridiana fly e Air Italy 1.235.282 passeggeri”.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

DALLE AZIENDE
Video News
Pit stop

Guidare senza patente di guida, da oggi non sarà più reato

Seguendo alcune trasmissioni televisive, in qui era presente il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, si è appreso che la cancellazione del reato di guida senza patente è ormai imminente. Da f[...]
Leggi l'articolo e ascolta o scarica l'intervista...
Dai nostri blog
Link consigliati
Categorie
Dai nostri partner